Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Lumbersexual meh sustainable Thundercats meditation kogi. Tilde Pitchfork vegan, gentrify minim elit semiotics non messenger bag Austin. Lo-fi cred gastropub, brunch aliquip stumptown culpa. Banh mi eiusmod tattooed, freegan Schlitz master cleanse pug.

Sabato 10 ottobre 2015 si è conclusa al Salone delle Bandiere del Comune di Messina la  Nona edizione di Arteincentro 2015, evento finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea, organizzato anche quest’anno dall’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” con il patrocinio gratuito  del Comune di Messina, la partecipazione dell’Ass. ANFASS Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale” (ANFFAS ONLUS di Messina),  del “Liceo Artistico Statale Ernesto Basile”  e dell’Istituto Comprensivo "Albino Luciani".

Intenso il programma della manifestazione presentata dall’avv. Patrizia Causarano.

Ha allietato la serata  il maestro Mimmo Ambriano, noto cantante  di brani della tradizione siciliana.

Dopo i saluti di Nunzio Antonino Marotta, Presidente dell’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” , è iniziata la manifestazione di premiazione.

La Giuria per la sezione poesia, presieduta dal prof. Giuseppe Rando è composta dalla dott.ssa. Francesca Di Natale, dalla  Prof.ssa Patrizia  Danze’, dalla Dott.ssa Giovanna Panarello  e dal Prof. Giuseppe Ramires  ha proceduto all’ assegnazione dei premi a:

Per la poesia in italiano primo premio attribuito a “Meriggio” di  Alfredo Gugliara di Villafranca Tirrena(ME),  secondo premio a “Sfiorire di Mariagiovanna Bottaro, di Messina  terzo premio a “Arrendersi al tempo” di Amelia Valentini,di Pescara, menzione d’onore a “Aylan”  di Pina Granata  di  Roma e     “Ho ascoltato la tua voce”  di Elettra  Andronaco, di Messina.             

Per la poesia in vernacolo assegnati il primo premio a M’attenti? di Giuseppe Gerbino, di Catellammare del Golfo (TP), secondo premio  a “On recin de siarèse” di Ines Scarparolo di Vicenza, terzo premio a  “U cuniggheddu” di Antonino Pedone, di Castellammare del Golfo (TP), menzione d’onore a “Na sfida senza tempu”  di  Giovanni  Malambri’ di Messina e  “A me Missina” di  Letterio  Busa’, di Messina.

 La Giuria, per la sezione Pittura presieduta dalla prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo e composta dall’operatore culturale  Angelo Savasta, dal prof.re Universitario esperto in pittura ed arti visive Roberto Lo Presti, dal Dirigente della Provincia Regionale esperto in pittura Fortunato Chiesini  e dalla scenografa teatrale arch. Mariella  Bellantoni ha assegnato il 1° premio a “GINESTRE” di Alfredo Gugliara di Villafranca Tirrena (Me), secondo Premio “DIMENTICATO” di Giuseppa  Trapani di  Castelvetrano (TP)                     , terzo premio “I MORI” di Maria Grazia  Toto  di Milazzo (ME), risconoscute meritevoli di MENZIONE D’ONORE ACQUALADRONI   di Gaetano Alizzi e  VECCHIO LUPO DI MARE  di Angela Viola di Messina

A tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione. Hanno dato il loro contributo all’evento: Giovanni Ferlazzo, Diego Ciarrocchi  e Annunziata Rosaria Parisi.

 

Esse elit irony forage sapiente. Pariatur keytar next level Tumblr heirloom consequat, irure reprehenderit duis Shoreditch. Art party wayfarers nihil pour-over cupidatat id.