Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

GIUSEPPE MARIA CATALANO (LEONARDO DEL TERZO MILLENNIO)

ULISSE

OLIO SU TELA cm 95x240 ANNO 1996 CON CORNICE IN LEGNO (RADICA) MASSICCIO m3 x m 1

Artista palermitano, ingegnere scienziato, scrittore; le sue opere sono state esposte nella sede museale di Palazzo Steri a Palermo ed in altre importanti città d’ Europa; la sua tecnica eccellente , iperrealista, coglie la psicologia del personaggio con intensa passione; la sua padronanza tecnica ci offre un artista vero, d’altri tempi che ha colto la lezione dei Grandi Maestri dell’Arte del passato; ricordiamo, tra le sue tante mostre, quella, con successo straordinario ottenuto in Svizzera, ad Ascona, presso la Galleria Tamaro, nel 2002, mostra che ha visto consacrato l’artista pittore di successo in Europa. Un suo critico è stato Maria Teresa Prestigiacomo, unitamente ad altri valenti critici internazionali. Beppe Catalano è anche scrittore valente: è suo il Libro in cui scopre scientificamente la Resurrezione di Cristo, Ed Gangemi, Roma, presentato presso l’ Hotel San Domenico di Taormina per il Kiwanis Club di Taormina. E’ un pittore grandioso eccellente, come i grandi maestri dell’Ottocento. Le sue opere sono state esposte nei Musei e sono presenti in Collezioni Private: la mostra di Palazzo Steri, a Palermo, Piazza Marine è rimasta impressa per la capacità di Catalano, unica, nel rappresentare personaggi e paesaggi; inoltre, la Mostra di Ascona, in Svizzera, nel 2002, presso la Galleria Tamaro, in cui Catalano presentò le sue opere museali, di straordinaria bellezza e perfezione tecnica, nel genere del realismo pittorico, ha decretato il suo successo nel mondo, quale unico artista vivente che dipinge come Leonardo.

“L’opera “Ulisse” rappresenta, psicologicamente, l’eroe di Omero- scrive il critico Maria T Prestigiacomo- colto nel momento in cui, nella guerra di Troia, tra il Cavallo ed il tumulto dei soldati alle sue spalle, nella polvere avvolti, Ulisse rivolge il suo pensiero devoto alla sua casa, alla sua Penelope, alla sua Itaca, rappresentata dalla tenda dal pane, dai tegami e dal buon vino che evoca il calore della casa di Itaca, mai dimenticata, pur nel fascino delle sirene, della maga Circe e del vago errare nel Mare Nostrum…”

( Maria T Prestigiacomo)

Chi fosse interessato rivolgersi:

CRITICO D'ARTE OPERANTE IN CAMPO INTERNAZIONALE -----

GIORNALISTA ISCRITTA ALL'ORDINE DEI GIORNALISTI

PRESIDENTE ACCADEMIA EUROMEDITERRANEA DELLE ARTI A.C.

MARIA   TERESA PRESTIGIACOMO

VIA SAN CORRADO RESIDENCE SAN   CORRADO SCALA D

98122 MESSINA

+39 090669627 ; 3427634086; +39 3396388666;

Ultima modifica il Venerdì, 07 Ottobre 2016 09:08
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31