Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

29 DICEMBRE 2016 Il M° Baronello e la grande orchestra dell'Ucraina al Palacultura “Antonello” per il concerto di Natale.

Giovedì 29 dicembre , al Palacultura Antonello, i 50 musicisti della Chernivtsy Philharmonic Simphony Orchestra, diretta dal maestro Orazio Baronello, la violinista Abigeile Voshitina, e il soprano Monica Luezas.

                                 Il ricavato al Centro Hellen Keller e Unione Nazionale Ciechi sez Messina.

      

                       Senza titolo 6                                                                                                                 

Il soprano Monica Luezas 

             

sen

  il M° Orazio Baronello    

seeecv                                       la violinista Abigeile Voshitina                                             

50 musicisti sul palco del Palacultura per rivivere la grande musica classica: da Souppè con Cavalleria Leggera a Wieniawsky nel concerto per Violino,da Verdi a Catalani Dvorak e Brahms , da Offenbach a Strauss; un viaggio nell’Europa dei più celebri compositori, a cavallo tra ’700 e ’800 nel "Grande concerto di Natale", in programma giovedì 29 dicembre alle ore 21.

La storica Chernivtsy Philharmonic Simphony Orchestra, proveniente dall'Ucraina, condotta dal maestro Orazio Baronello, direttore d’orchestra fra i più apprezzati dalla stampa europea. Reduce di tanti successi in Europa, quest’anno sarà protagonista ad Atlanta in America e, ultimamente, è stato insignito di un'onorificenza da parte del Conservatorio di musica Tchaikovsky di Mosca uno dei più prestigiosi del mondo. Baronello guida diverse orchestre come la Romanian Radio e la George Enescu di Bucarest, la Jasi Philarmonic Symponie Orchestra e I Solisti di Mosca; ha partecipato ai festival internazionali di Sofia e Taormina Arte; è nel calendario del Vittorio Emanuele e delle storiche associazioni musicali messinesi. Nel 2009 ha diretto in Duomo il concerto organizzato dalla Fondazione Bonino Pulejo in onore della Principessa Victoria di Svezia alla presenza del Presidente del Senato Renato Schifani.

Nella prima parte della serata, dopo l’ouverture della Cavalleria Leggera di Souppè, verrà eseguito il concerto per violino e orchestra di Wieniawsky, uno dei più impegnativi del repertorio violinistico ad opera della giovane concertista: Abigeile Voshitina di Tirana.

Ad impreziosire il connubio artistico tra la Città dello Stretto e l’europa, la partecipazione del Celebre soprano Spagnolo: Monica Luezas, che allieterà i presenti con la esecuzione di bellissime arie dalla Wally “ebben né andrò lontana” di Catalani, all’ “Inno alla Luna” di Dvorak a “Mercè dilette amiche” dai Vespri Siciliani di Verdi e, poi ancora la romanza della Vilja da Vedova Allegra di Lehàr.

L’evento è promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Messina.

Il ricavato della serata sarà devoluto al Centro Regionale Helen Keller - Scuola Cani Guida per Ciechi e Unione Nazionale Ciechi, di Messina, una realtà d'eccellenza e punto di riferimento nazionale per le persone non vedenti e ipovedenti, Il costo unico è di € 20 ; e sarà possibile acquistare i rimanenti biglietti al botteghino del Palacultura, a partire dalle ore 18 alle 20 di giovedì 29 Dicembre. Prevendita da:  Lisciotto Viaggi, Sanfilippo strumenti musicali.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Dicembre 2016 14:00
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31