Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

logoManifestazione promossa dall’ASSOCIAZIONE MESSINAWEB.EU presieduta da Rosario Fodale è patrocinata dall’Assessorato Pubblica Istruzione , Pari Opportunità, Agricoltura, Artigianato e Commercio di Messina, Associazione Nazionale Carabinieri –Sezione di Messina e dal Centro Europeo di Studi Universitari di Pace dei CO.B-GE è rivolta al mondo imprenditoriale e agli Istituti di istruzione superiore del nostro “hinterland”, con la premiazione di peculiari tipologie lavorative e scolastiche, che contribuiscono alla valorizzazione del nostro territorio sotto il profilo sia economico che culturale, nonché al rilancio dell’occupazione giovanile.

La cerimonia di premiazione, presentata da Patrizia Causarano, avvocato,   è prevista alle ore 17.00 del 9/05/2015 al Palazzo Comunale “Salone delle Bandiere” – Messina, con la partecipazione del Coro Polifonico “Santa Maria dei Miracoli” diretto dal maestro Giacomo Arena e la soprano Carmine Elisa Moschella.

Diversi gli artisti che presenteranno le loro opere pittoriche, e sarà anche prevista una mostra fotografica del Salmerimaestro Massimo Salmeri.

Le Aziende esporranno i loro lavori, sin dalla mattinata della premiazione, presso il Palazzo Comunale di Messina

Si sono svolti presso il Salone dello studio commerciale del dott. Nunzio Antonio Marotta di Messina i lavori della Commissione di Valutazione deputata alla selezione di personalità imprenditoriale. Tale concorso, denominato “Artimprese” (già Arti applicate e mestieri), si propone di dare un impulso alle attività produttive e artistiche di Messina e Provincia attraverso la premiazione di peculiari tipologie lavorative, che contribuiscono alla valorizzazione del nostro territorio sotto il profilo sia economico che culturale, nonché al rilancio dell’occupazione giovanile.

La giuria è stata composta dai dott.ri Giuseppe Ruggeri, medico, giornalista (Presidente), Salvo Rotondo, medico, Nunzio Antonio Marotta, commercialista, dal Luogotenente dei Carabinieri Armando Pesco, presidente ANC, dott.ssa Vincenza Mola Pres. Proloco Sinagra, dott. Giovanna Panarello, Luigi Spignolo, imprenditore, Placido Cardile,scrittore.

Hanno ottenuto un riconoscimento aziende produttrice di materiale edilizio, di Porte/infissi,Olearie,Vinicole Casearie,Pastifici, Miele,Case Editrici, Antiquari,Cantieri Navali, Vetrai, Calzolai, Agrò Bistronomici e Biologi nutrizionisti.

La cerimonia di premiazione, presentata da Patrizia Causarano, avvocato,   è prevista alle ore 17.00 del 9/05/2015 al Palazzo Comunale “Salone delle Bandiere” – Messina.

Le Aziende esporranno i loro lavori, sin dalla mattinata della premiazione, presso il Palazzo Comunale di Messina

La manifestazione è promossa dall’ASSOCIAZIONE MESSINA WEB.EU presieduta da Rosario Fodale è patrocinata dall’Assessorato Pubblica Istruzione , Pari Opportunità, Agricoltura, Artigianato e Commercio di Messina, Associazione Nazionale Carabinieri –Sezione di Messina e dal Centro Europeo di Studi Universitari di Pace dei CO.B-GE

“MESSINAWEB.EU”

ASSOCIAZIONE  CULTURALE

                                                                                                                   Signori Soci

Loro sedi       

Oggetto: convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci

Si invita la S.V.  a partecipare, in data  28 aprile 2015 alle ore 07.00 in prima, ed  in data 29 aprile 2015 alle ore 16.00   in seconda convocazione , presso il locale messo gentilmente a disposizione, annesso (sacrestia) al Santuario di Montalto (Me) all’Assemblea Ordinaria dei Soci della Associazione Culturale “MESSINAWEB.EU” per discutere e deliberare sul seguente:

Ordine  del  Giorno:

  1. 1. Relazione,esame ed approvazione del bilancio consuntivo al 31 dicembre 2015;
  2. 2. Nomina del nuovo Vice Presidente
  3. 3. Relazione del Presidente sulla attività dello scorso anno e sul programma del nuovo anno;
  4. 4. Varie ed eventuali.

Il sottoscritto Presidente dell’Associazione, invita i Signori Soci ad essere presenti ed, in caso di impedimento, a delegare altro socio di fiducia utilizzando l’allegato tagliando.

Cordiali saluti                       

   Messina lì,   6 aprile  2015

Il Presidente

                                                                      f.to (Rosario Fodale)

                                                                            _____________________________________

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Delego a rappresentarmi nell’Assemblea  dei Soci del giorno ……………………………. il socio signor  …………………………………………, conferendo allo stesso ogni e più ampio potere a discutere e deliberare sui punti posti all’ordine del giorno.

                        Il Delegante                                                                          Il Delegato

_______________________                                                ______________________

- di Rosario Fodale -

Quando Sua Santità Papa Francesco  ha letto l’elenco,  al termine dell’Angelus, la commozione e la gioia ha investito sicuramente tutti i messinesi, ed in particolare tutti quelli come me (Villaggio Unrra) che non lo hanno mai dimenticato.

Congratulazione Eminenza,( per noi sarai sempre padre Franco, così come Vuoi da Noi essere chiamato).

 

AO

Si è svolta a Messina il 18 dicembre u.s. all’Aula Magna dell’Università degli Studi, alle ore 17:00, la VI ed. del Premio Orione. L’evento con il patrocinio dell’A.R.S., dell’Università degli Studi di Messina, del Rotary Club Messina, è promosso dall’Ass. Messinaweb.eu presieduta da Rosario Fodale ha previsto riconoscimenti per sette personalità messinesi appartenenti al mondo della Magistratura, della Medicina, dell’Istruzione, del Giornalismo, dell’Arte, del Volontariato Sociale, della Cultura.

A

DON FRANCESCO PATI

Per l’impegno mostrato al servizio degli indigenti, a tutela dei più deboli e fragili e per l’affermazione della dignità umana senza distinzione di classe e razza.

Per l’essere l’Associazione S. MARIA DELLA STRADA testimone di impegno sociale che, realizzando progetti di carità e promozione umana, garantisce il diritto alla salute nel rispetto della dimensione umana e spirituale della persona. 

 

PROF.SSA ELVIRA D'ORAZIO

Per le capacità professionali dimostrate nel corso della lunga attività di dirigente scolastica, che hanno consentito all’Istituto professionale, guidato con competenza manageriale, di raggiungere prestigiosi traguardi in Italia e all’estero, diffondendo un’immagine lusinghiera della città di Messina e del suo territorio all’interno del sistema agroalimentare, nel settore della ristorazione e dell’accoglienza turistica. Per l’impegno nel promuovere e valorizzare la cultura Dell’innovazione. Per aver offerto a tanti giovani, grazie ai numerosi scambi di esperienze all’estero, l’opportunità di misurarsi con realtà tanto diverse e di diventare competitivi nel mercato del lavoro.

DOTT. FABIO D'ANNA

Per la professionalità, dedizione, equilibrio, spirito costruttivo che ne contraddistinguono il modo di operare quotidiano in difesa e per la promozione dei valori della legalità. Testimone, con il suo lavoro di magistrato, di un impegno sociale e culturale teso alla costruzione di una società più giusta che non accetti trattative col il malaffare e si basi sulla Costituzionalità e sulla fiducia nelle Istituzioni.

DOTT. GIUSEPPE CALOGERO

Per l’ originale contributo alla ricerca scientifica nel campo del fotovoltaico organico di terza generazione svolto con impegno e alta professionalità, coniugando tecnologia e natura nonché per il continuo lavoro di ricerca atto a sviluppare e preparare nuovi materiali per la costruzione di dispositivi foto elettrochimici.

Per aver portato alla ribalta nazionale la ricerca scientifica fatta dai ricercatori di questa città attraverso interviste su reti radiotelevisive nazionali e per la partecipazione a mostre, fiere seminari ed esposizione di prototipi in prestigiosi musei.

DOTT. FABIO D'ARRIGO

Per la grande competenza e serietà con cui svolge la professione, abbinata sempre ad una grande disponibilità ed a solidi valori morali che gli hanno permesso di raggiungere ambiti traguardi professionali, ed in considerazione dei moltissimi interventi di chirurgia “in diretta” avendo, tra l’altro, partecipato quale relatore a numerosissimi convegni e seminari e ricevuto dalla Società Italiana di Oftalmologia nel 1999 il premio SIFI per “l’oculista italiano che si è distinto maggiormente all’estero”.

DOTT. PIERO ORTECA

Per saper coniugare il rigore dell’osservazione alla lucidità di una analisi con cui non si limita a descrivere ma esprime per conto del lettore, il bisogno di capire e di orientarsi tra gli elementi spesso contraddittori che si mescolano nella complessità di un evento, di una crisi o di un passaggio politico .

Sapiente scrutatore nelle ombre del futuro, le sue pagine di approfondimento dell’Osservatorio Internazionale, pubblicate sul Quotidiano la Gazzetta del Sud, non perdono mai interesse e si leggono con avidità, anche dopo diversi giorni. 

DOTT.SSA RUNINSKA DANUTA

Per il quotidiano, rigoroso impegno professionale, il profilo umano, la sensibilità e la silenziosa abnegazione verso gli anziani sofferenti in un fondamentale bisogno di prendersi cura della vulnerabilità e fragilità della condizione umana. 

Sono stati altresì assegnati Premi Speciali a:

BRIGATA AOSTA MECCANIZZATA

Per le attività svolte a favore della popolazione siciliana determinanti per la salvaguardia di vite umane in luoghi come Giampilieri, Altolia, Scaletta, Saponara e per aver portato i colori della ns. Messina oltre quelli del Tricolore nelle missioni umanitarie in Albania, Kosovo, Libano ed Afghanistan” volte a garantire la difesa delle popolazioni ed il rispetto dei diritti umani.

 

COMANDO SUPPORTO LOGISTICO DELLA MARINA MILITARE

Importante realtà della Città di Messina si distingue per l’attività nel settore Militare Marittimo, per il Supporto alle Unità Navali che sono state impegnate nell’Operazione “ MARENOSTRUM” e per la fruizione alla Città di beni storici come il Forte San Salvatore.

41° STORMO ANTISOM DELL’AERONAUTICA MILITARE DI SIGONELLA

Per l’encomiabile impegno e l’Altissimo senso di responsabilità,  chiara testimonianza di professionalità di tutti gli appartenenti allo Stormo, il cui operato, contribuisce ad accrescere il prestigio dell’Aeronautica Militare in Italia e all’Estero.

COMANDO PROVINCIALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI DI MESSINA

Per il luminoso ed alto senso di umana solidarietà mai disgiunto da un profondo senso dello Stato,  da una diuturna costanza e fermezza di difesa dei principi democratici e dall’affermazione dei valori di lealtà e di integrità morale.

COMANDO PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

Per la carica di umanità, sempre mossa dal rispetto verso il ruolo istituzionale, per la quale merita testimonianza e stima dalla comunità e per la funzione di tutela dei principi etico-sociali.

 

COMANDO PROVINCIALE DELLA POLIZIA DI STATO

Per l’impegno e l’energia intellettuale e progettuale nello svolgimento di compiti quale quello di tutelare la sicurezza dei cittadini e anche per le doti umane di generosità e disponibilità dimostrate dalla Questura di Messina, nella protezione delle categorie più deboli, donne bambini ed anziani .

 

CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA DI MESSINA

Per il lodevole lavoro quotidiano, le doti di coraggio ed il senso del dovere sempre dimostrati a garanzia dell'ordine pubblico e per la tutela della sicurezza all'interno degli istituti di pena, nel rispetto dei detenuti.

COMANDO DEL CORPO FORESTALE DELLA REGIONE SICILIANA

SERVIZIO ISPETTORATO RIPARTIMENTALE DELLE FORESTE DI MESSINA

Per avere sempre operato in un campo difficile con impegno, motivazione e senso del dovere, allo scopo di tutelare aree di elevato valore naturalistico per la conservazione del patrimonio ambientale.

 

CAPITANERIA DI PORTO -AUTORITA’ MARITTIMA DI MESSINA

Per le numerose operazioni umanitarie portate a compimento e per  la dimostrazione di solidarietà umana ed attaccamento ai più importanti valori della marineria.

 

CORPO DI POLIZIA PROVINCIALE DI MESSINA

Per la quotidiana attività sul territorio, svolta garantendo un servizio efficiente per la cittadinanza e per la promozione di  iniziative di sicurezza stradale volte a  sensibilizzare tutti al rispetto delle regole ed alla cultura del senso civico.

CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE DI MESSINA

Per le eccellenti e versatili capacità tecnico-professionali dimostrate nel corso dell’espletamento dell’ attività, associata al continuo impegno ed alla costante dedizione.

 

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Comando Provinciale Messina

Per aver sempre operato con rispetto verso il prossimo e per le tempestive azioni di soccorso a tutela della sicurezza ed incolumità dei cittadini.

 

COMANDO PROVINCIALE DI MESSINA DEI VIGILI DEL FUOCO

DISTACCAMENTO DI LIPARI

Targhe sono state attribuite altresì ai militari appartenenti ai suddetti Comandi distintisi nel corso dell’anno per meriti professionali e per doti umane e sociali .

A

Alfio Giuseppe SCIAVARELLO

Capitano E.I.

"Ufficiale dell'Arma del Genio impiegato lo scorso anno per circa sei mesi in Afghanistan, nel difficile contesto operativo della provincia di Herat, ove ha prestato servizio quale istruttore delle forze armate locali. Ha fornito un fondamentale supporto tecnico nelle attività di cooperazione a favore della popolazione civile in occasione di molteplici lavori tipici del genio civile, distinguendosi, in particolare, nella progettazione e pianificazione di lavori concernenti la ristrutturazione di una "Clinica Medica" e la canalizzazione delle acque piovane nella zona circostante, riscuotendo così il tangibile apprezzamento delle Autorità Afghane ma soprattutto la gratitudine della popolazione locale".

Matteo VERRIGNI

Sottotenente di Vascello (CP)

Per aver svolto , quale responsabile della Sezione Operativa/Ambiente della Capitaneria di Porto – Autorità Marittima dello Stretto, con elevata professionalità, una vasta attività programmatica di monitoraggio ambientale lungo il tratto costiero di giurisdizione, che ha consentito, in concreto, di ottimizzare la qualità delle acque marine e la loro fruibilità.

 

Carmelo Savoca

Primo Maresciallo dell’Aeronautica Militare

Dalle spiccate doti umane, intellettive e professionali, dal carattere gioviale, serio ed affidabile, dotato di esemplare iniziativa, con spiccato senso della disciplina e rispetto della gerarchia militare. In qualità di Capo Segreteria Comando e di Addetto alla Pubblica Informazione del 41° Stormo Antisom di Sigonella si è distinto per l’encomiabile professionalità, l’umiltà ed il diuturno senso del dovere.

 

Giuseppe Curcio

Maresciallo Capo dei Carabinieri

Per le doti umane e professionali di assoluto spessore che dimostra nell’assolvimento dei suoi compiti, presso la Stazione Carabinieri di Giampilieri, (Me) quale Comandante.

 

Tenente Colonnello Ferdinando FALCO

Comandante Nucleo Polizia Tributaria di Messina

Per aver svolto, in possesso di eccellenti qualità e di attaccamento al dovere, attività istituzionali nell’ambito di competenza, con energia ed oculata azione di comando, conseguendo significativi risultati operativi e funzionali.

DOTT.SSA ADALGISA DI BRISCO

Commissario Capo della Polizia di Stato

Dirigente dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Messina

Per le straordinarie doti umane con le quali ha affrontato l’emergenza migratoria che nel corso del corrente anno ha interessato la città di Messina.

 

PLACIDO BROCCIO

ISPETTORE SUPERIORE FORESTALE

Comandante del Distaccamento Forestale di Colle S. Rizzo.

 Per il costante impegno profuso nell’interesse dell’Amministrazione di Appartenenza ed a salvaguardia dell’ambiente e per la professionalità e tenacia nella complessa ed articolata indagine di rifiuti speciali tossici prodotti nell’ambito portuale di Messina.

Santa PERDICHIZZI

Ispettore Superiore Polizia Provinciale Messina

Per avere, durante il corso dell'anno 2014, mostrato non comune intelligenza e sensibilità nei rapporti con il pubblico e per avere espletato tutti i servizi ai quali è stata comandata, con alto senso del dovere e grande spirito di sacrificio.

GAETANO LA MAZZA

COMMISSARIO ISPETTORE SUPERIORE

DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI MESSINA

Per la competenza, disponibilità, diligenza ed abnegazione nell’ambito degli interventi di polizia stradale che ne hanno confermato il ruolo di prezioso Collaboratore per la Dirigenza del Corpo di Polizia Municipale nonché specialista di riferimento per Colleghi e Subordinati che si sono avvalsi della sua esperienza e delle sue capacità di leadership.

 

CORPO NAZiONALE VIGILI DEL FUOCO

COMANDO PROVINCIALE MESSINA

DISTACCAMENTO DI LIPARI

Per le straordinarie doti umane di tutta la squadra , composta da: C.S.E. Alessandro ROMEO, V.Q. Lorenzo BASILE, V.Q. Alessandro FUSCO, V.Q. Giacomo LO SURDO, V.Q. Flavio QUADARA, V.Q. Santi CATALIOTTI, V.Q. Gianluca FAMULARO, V.Q. Davide FAVALORO, V.Q. Nunzio GIUFFRE’, V.Q. Maurizio MORETTO; doti che unitamente alla passione per il lavoro e al senso del dovere permettono di affrontare quotidianamente l’emergenze, senza pensare a se stessi, con particolare riferimento a quanto verificatosi la sera del 19 agosto 2014,quando in una abitazione in Piazza Mazzini nr.9, di Lipari circondata dalle fiamme e dal fumo, riuscivano a salvare da morte certa due donne di cui una ottantenne ed un uomo quarantatreenne invalido dalla nascita. Esempiomagnifico di eroismo.

La cerimonia di premiazione è stata presentata dall’avv. Silvana Paratore che ha coordinato l’evento. Nel corso dell’evento è stata allestita mostra di sculture realizzate dall’artista Sabrina Lo Piano e di quadri del pittore messinese Vincenzo Trifirò.

E’ intervenuto brillantemente il Coro del Comando Provinciale dei Carabinieri di Messina, diretto da Daniela e Stefania La Fauci.

 

Si svolgerà IL 18 Dicembre all’Aula Magna dell’Università degli Studi di Messina alle ore 17:00 la VI ed. del Premio Orione. L’evento con il patrocinio dell’A.R.S., dell’Università degli Studi di Messina, del Rotary Club Messina, è promosso dall’Ass. Messinaweb.eu presieduta da Rosario Fodale e prevede riconoscimenti per otto personalità messinesi appartenenti al mondo della Magistratura, della Medicina, dell’Istruzione, del Giornalismo, dell’Arte, del Volontariato Sociale, della Cultura. Saranno altresì assegnati Premi Speciali alla BRIGATA AOSTA MECCANIZZATA, al COMANDO SUPPORTO LOGISTICO DELLA MARINA MILITARE, al 41° STORMO ANTISOM DELL’AERONAUTICA MILITARE DI SIGONELLA, al COMANDO PROVINCIALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI DI MESSINA, al COMANDO PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA, al COMANDO PROVINCIALE DELLA POLIZIA DI STATO, al CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA DI MESSINA, al COMANDO DEL CORPO FORESTALE DELLA REGIONE SICILIANA – SERVIZIO ISPETTORATO RIPARTIMENTALE DELLE FORESTE DI MESSINA, alla CAPITANERIA DI PORTO -AUTORITA’ MARITTIMA DI MESSINA , al CORPO DI POLIZIA PROVINCIALE, al CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE ed al COMANDO PROVINCIALE DI MESSINA DEI VIGILI DEL FUOCO – DISTACCAMENTO DI LIPARI.

Targhe saranno attribuite altresì ai militari appartenenti ai Comandi distintisi nel corso dell’anno per meriti professionali e per doti umane e sociali . La cerimonia di premiazione sarà presentata dall’avv. Silvana Paratore che ha coordinato l’evento. Nel corso dell’evento allestita mostra di sculture realizzate dall’artista Sabrina Lo Piano e di quadri del pittore messinese Vincenzo Trifirò.

docsiGentile Amica/o

 

Mi pregio invitarLa, nella mia qualità di Presidente dell’Associazione, a partecipare alla  suddetta manifestazione.

L’ Associazione Culturale  Messinaweb., attiva dal 2006 è promotrice di attività culturali, sociali ed eventi a Messina e Provincia . Favorire la crescita culturale è il punto di riferimento dell’Associazione messinaweb.eu, anche testata giornalistica on line,  che si occupa, per Statuto, di : diffondere la cultura nel mondo giovanile e non, di ampliare la conoscenza della cultura attraverso i contatti fra le persone, gli enti e le associazioni, di proporsi quale luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile attraverso l’ideale dell’educazione permanente, di porsi quale punto di riferimento per quanti, svantaggiati o diversamente abili, possano trovare, nelle varie sfaccettature ed espressioni della cultura, un sollievo al proprio disagio.

Diverse sono le Iniziative che l’Associazione di cui mi pregio di essere il Presidente porta avanti ogni anno.

Il Comitato Direttivo e la Commissione all’uopo nominata,in data 22 novembre c.a., presieduta dal Giudice del Tribunale di Patti dott. Mauro Mirenna e composta, tra gli altri componenti dai dott. ri Giovanni Giacobbe e Salvatore Restivo, dagli avv.ti Salvatore Costa, Lillo Ferrara e Giuseppe Santoro del Rotary Club Messina, dall’attore e Consigliere del Teatro Vittorio Emanuele dott. Giovanni Moschella, dal Direttore del Museo Regionale di Messina dott.ssa Di Giacomo Caterina, dal giornalista e scrittore Jerry Villaroel, dal Presidente Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli Studi di Messina prof.ssa Antonella Cocchiara, dall’attrice di Teatro Giovanna Battaglia, dal Cardiochirurgo prof. Pino Franciò, dal Pres. Ass. Amici della Gente Lucio Crupi, dal Docente di Diritto del Lavoro dell’Università degli Studi di Messina Maurizio Ballistreri, dal già Provveditore agli Studi dott. Gustavo Ricevuto, da Monsignor Giuseppe Brancato, dal Dirigente dell’I.T.E.S. A.M. Jaci di Messina dott. Rosario Abbate, dal Presidente ANC luogotenente Armando Pesco e dai liberi professionisti dott.ri Roberto Pilot e Nunzio Marotta, con il coordinamento dell’avv. Paratore Silvana ha assegnato i Premi Speciali “Orione” per l'anno 2014 ai Comandi Provinciali delle Forze Armate e di Polizia nonché ad appartenenti alle stesse Forze e ad otto personalità messinesi che si sono distinte nel campo della storia, dell’arte, dell'informazione giornalistica, della medicina, del diritto, della cultura, dell’istruzione e del sociale.

La Cerimonia di Premiazione, avrà luogo il 18 dicembre 2014, con inizio alle ore 17:00 presso l’Aula Magna dell’ Università degli Studi di Messina. 

Preciso inoltre che il Premio Orione è stato insignito da parte dell’ Ill.mo Signor Presidente della Repubblica, Onorevole Giorgio Napolitano, di una medaglia.

La denominazione del premio è da ricondurre a “Orione”, mitico fondatore della città di Messina e sul quale giungono fino a noi numerose versioni della sua leggenda. Narra Salvino Greco,nell’opera “Miti e leggende di Sicilia” che, “[…] tantissimi secoli fa, il re Zanclo, volendo dare una sistemazione migliore al porto e alla città, chiamò a sé un grande genio di allora, un certo Orione che aveva fama di essere il migliore architetto del mondo. Per Zanclo Orione costruì una grande reggia e, nell’odierna zona dei laghi di Ganzirri, uno splendido tempio dedicato a Nettuno, il dio del mare, ricco di opere d’arte e ornato d’imponenti colonne che, centinaia di anni dopo, caduto il tempio, furono recuperate e utilizzate per abbellire l’antico Duomo di Messina. Orione in Zancle realizzò anche altre mirabili opere, costruì il promontorio del Faro, per avvicinare la costa siciliana a quella calabra e, con l’accumulo dei detriti collinari, formò davanti alla città una peni soletta a forma di falce, da lui detta Acte, che oggi chiude e delimita l’ampio porto di Messina. Fatte queste cose, Orione se ne tornò tra la sua gente e poi morì, secondo una leggenda, nell’isola di Creta. […] Ma qualunque siano la nascita e la fine di questo

personaggio-eroe, la leggenda lo vuole costruttore nella primitiva Zancle. A lui, perciò, l’antico Senato messinese volle dedicare un monumento che tramandasse ai posteri la loro origine e la loro discendenza semidivina […]”. La fontana di Orione, definita dallo storico d’arte Berenson “la più bella fontana del Cinquecento europeo”, fu commissionata dal Senato allo scultore toscano Giovan Angelo Montorsoli e ultimata, dopo quattro anni di lavori, nel 1553.

Messina 8 dicembre 2014

Il presidente

Rosario Fodale       

 

Messina 23 novembre 2014. - Si sono appena conclusi, presso la sala riunione dello studio legale Ballistreri, i lavori della Commissione deputata a selezionare le otto personalità messinesi che risultano essersi distinte nel campo della medicina, del diritto, dell’arte, della cultura, dell’informazione giornalistica, dell’istruzione, del sociale, da premiare nell’ambito della VI ed. del Premio Orione.

L’evento promosso dall’Associazione Messinaweb.eu presieduta da Rosario Fodale è coordinato dall’avv. Silvana Paratore. A presiedere la Giuria assegnataria dei Premi, il Giudice del Tribunale di Patti dott. Mauro Mirenna. Tra gli altri componenti: gli penumologi dott. ri Giovanni Giacobbe e Salvatore Restivo, gli avv.ti Salvatore Costa, Lillo Ferrara e Giuseppe Santoro del Rotary Club Messina, il Consigliere del Teatro Vittorio Emanuele dott. Giovanni Moschella, la Direttrice del Museo di Messina dott.ssa Di Giacomo Caterina, il giornalista e scrittore Jerry Villaroel, il Presidente Comitato Pari Opportunità prof.ssa Antonella Cocchiara, l’attrice di Teatro Giovanna Battaglia, il Cardiochirurgo prof. Pino Franciò, il Pres. Ass. Amici della Gente Lucio Crupi, il Prof. Di Diritto del Lavoro dell’Università degli Studi di Messina Maurizio Ballistreri, il già Provveditore agli Studi dott. Gustavo Ricevuto, il Dirigente dell’I.T.E.S. A.M. Jaci di Messina dott. Rosario Abbate, Mons. Giuseppe Brancato, il Presidente ANC luogotenente Armando Pesco, i liberi professionisti dott.ri Roberto Pilot e Nunzio Marotta .

Quest’anno il Comitato Direttivo dell’Associazione Messinaweb.eu ha deliberato di assegnare Premi Orione Speciali agli appartenenti il Corpo delle Forze Armate e di Polizia che si siano distinti nel corso dell’anno per meriti professionali e di servizio e per doti umane e morali. L’intento è quello di sottolineare lo stretto legame tra le Istituzioni e la città di Messina.

g1La cerimonia di premiazione si terrà il 18 dicembre 2014 alle ore 17:00 presso la prestigiosa Aula Magna dell’Università degli Studi di Messina.

  1.  Antonio           Cattino             di Messina                 -  poesia in Italiano e in dialetto

 2.  Maria                Romanetti       di Messina                 -  poesia in italiano

 3.  Francesca        Di Natale         di Torregrotta (Me)   -  poesia in italiano

 4.  Rosanna           Affronte          di Messina                -  poesia in italiano

 5.  Giacomo           D'Andrea        di Messina                -  pittura

 6.  Angela               Alibrandi        di Messina                -  pittura

 7.  Nicola                Cavaliere        di Messina                -  poesia in dialetto

 8.  Eleonora            Cipolla           di  San Marco Argentano (CS) - pittura. 

 9.  Adalgisa            Santucci         di Latina                    - poesia in italiano e pittura

10. Domenico           Sergi             di Villafranca T. (Me) - poesia in italiano e in dialetto

11. Tania                   Santurbano  di Montesilvano (PE) - poesia in italiano

12.  Marisa                Provenzano di  Catanzaro             -  poesia in italiano

13.  Tina Andaloro     Giordano    di  Messina                -  poesia in italiano

14.  Amelia                Valentini        di Pescara                -  poesia in italiano

15.  Gino                     Puglisi          di Messina               -  poesia in italiano

16.  Concetta              Carleo          di Salerno                 -  pittura

17.  Antonino               Pedone      di C.re del Golfo (TP) -  poesia in dialetto

18.  Filippo                   Scarfì         di Messina                  -  pittura

19.  Cristina                   Lania        di Messina                  -  poesia  in italiano

20.  Assunta                 Grasso      di Messina                  -  pittura

21.  Innoccenza             Alessi      di Catania                   -  pittura

22.  Annamaria              Romito      di Reggio Emila         -  poesia in italiano

23.  Maria                       Ferrara     di Roma                      -  pittura

24.  Antonio                  Giordano   di Palemo                   -  poesia in dialetto

25.  Palma                     Civello       di Palermo                  -  poesia in italiano

26.  Armando                Bettozzi      di Roma                    -  poesia in italiano

27.  Angela                    Viola           di Messina                -  poesia in italiano e pittura

28.  Margherita               Calì             di Catania                - poesia in italiano

29.  Giuseppe                Vultaggio    di Trapani                 -  poesia in dialetto

30.  Gabriele                  Prignano     di Roma                    -  poesia in italiano

31.  Francesco               Mazzitelli     di Policoro (MT)        -  poesia in dialetto

32.  Andrea                     Borci           di Sava (TA)             -  poesia in italiano

33.  Giorgio                   Guarnaccia   di Siracusa              -  poesia in italiano

34.  Melina                     Tricoli           di S.Agata M.llo (ME) - pittura

35.  Escluso                    Mortimer     di Caserta                 - poesia in dialetto

36.  Angela                      Cantore       di  Potenza               - poesia in italiano

37.  Rita                           Lo Monaco     di Siracusa               - poesia in italiano

38.  Valentina                  Gangemi       di San Pier Niceto    - poesia in italiano e in dialetto

39.  Giuseppe                 Gerbino         di Cast.del Golfo(TP) - poesia in dialetto

40.  Mattia  Badalucco   Cavasino       di Trapani                   - poesia in italiano

41.  Maria Grazia             Florio            di Messina                 -  poesia in italiano

42.  Agnello                     Fruncillo        di Messina                -  poesia in dialetto

43.  Rossella                    Arena            di Messina                 -  poesia in italiano

44.  Paolo Lucio              SCARFI'         di Messina                - pittura

45.  Teresa                       Riccobono    di Palermo                - poesia in italiano

46.   Nanni                       Zangla          di Rocca Capri Leone - pittura

47.    Nunzio  Antonino      Marotta     di Messina                 - poesia in italiano

48.    Alessia                    Oliveri            di Messina                 - pittura

49.   Antonino                   Algeri            di Messina                 - poesia in dialetto

50.   Teresa Vadalà          Fierro            di Messina                 - poesia in italiano

51.   Giuseppe                 La Fauci        di Messina                 - pittura

52.   Alfredo                     Gugliara        di Villafr. Tirrena (Me) - poesia in italiano e pittura

53.   Luigi Antonio          Pilo                 di Messina                   - poesia in italiano

54.  Pasquale                   Costa             di Messina                    - poesia in dialetto

55.  Caterina                     Vasi               di Milano                       - pittura

56.  Nunzio                       Di Bella         di Messina                    - poesia in dialetto

57.  Luciana                     Esposito       di Bellizzi (SA)              - poesia in italiano

58.  Angelo                      Copia             di Messina                   - pittura

59.  Franca Scolari          Papalia          di Messina                   - poesia in italiano

60.  Vanda                       Pirone          di Eboli (SA)                - poesia in italiano

61.  Pietro                      Cosentino     di Palermo                  - poesia in dialetto

62.  Mek                         Zodda            di Messina                   - poesia in dialetto e pittura

63.  Letterio                     Busà              di Messina                    - poesia in dialetto

64.  Filippo                     Ammendolea  di Messina                    - poesia in italiano

65.  Gianluca                  Calandra         di Messina                    - poesia in italiano

66.  Caterina                   Darone            di Messina                    -  pittura

67.  Adriana                    Fornaro            di Messina                   -  pittura

68.   Giulio                      Guerrera          di Messina                    -  pittura

69.   Antonina                 Mangano         di Messina                     - poesia in italiano

70.   Letterio                   Mazzeo            di Messina                     - poesia in italiano

71.   Mario                       Restuccia        di Messina                    - poesia in italiano

72.   Silvana                   Santapaola       di Messina                    - pittura

73.   Sergio                    Siracusano       di Messina                    - pittura

74.   Concetta                Lucà                  di Messina                    - pittura

75.   Patrizia                  Sardisco            di Monreale (PA)          - poesia in dialetto

76.   Maria Teresa         Manta                 di Aradeo(LE)               - poesia in italiano

77.   Maria Morgante     Privitera            di Barcellona P.G.(Me) - poesia in italiano

78.   Giovanni                 Sanò                di S.Pier Niceto (ME)    - poesia in italiano

79.  Maria Lidia             Simone              di Messina                     - pittura

80.  Silvana                   Errante              di Semproniano (GR)     - poesia in italiano

81.  Francesca               Maio                 di Milazzo (ME)               - pittura

82.  Accordino             Cinzia                 di Messina                      - poesia in italiano

83.  Marina                    Pace                  di Gioia Tauro (C)          - poesia i italiano

84.  Salvatore               Babuscia           di Gioia Tauro (RC)        - poesia in dialetto

85.  Tanino                   Bruschetta        di Messina                       - pittura

86.   Sabrina                Lo Piano            di Messina                       - pittura

87.   Mariagrazia         Toto                    di Milazzo (ME)               - pittura

88.  Anna                     Balsamo             di Messina                      - poesia in italiano

89.  Maike                    Abbate                di Castellana Sicula (PA) - pittura

90.  Giacomo               Giacomarra       di Castellana Sicula (PA)  - pittura

91.  Mariateresa          Pullano              di Messina                         - pittura

92.  Maria Atanasia     Bucceri              di Milazzo (ME)                 -  pittura

93. Giuseppe               Nicosia              di Messina                         - pittura

 

 

,

 

Palazzo Municipale

Messina – Al via Lunedì 6 ottobre 2014, con inizio alle ore 09.00, presso il “Salone delle Bandiere” di Palazzo “Zanca”, la 8a Edizione della manifestazione culturale “ARTEINCENTRO 2014”, evento finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea, organizzato anche quest’anno dall’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” .

Il programma prevede l’allestimento della mostra delle opere (6 -11 ottobre )di “Pittura” e “Poesia” e la conclusione delle iscrizioni per la Sezione “Pittura”, mentre la cerimonia di premiazione si svolgerà l’11 ottobre 2014, con inizio alle ore 17 e sarà presentata dall’avv. Silvana Paratore. Alla manifestazione interverrà il “ DUO VIOLINO e PIANOFORTE” proveniente da Bruxelles, composto da Gabriele Maria Mazzeo e Denis Bergua.

Il bando con i lineamenti organizzativi e le modalità esecutive di dettaglio è visionabile presso il sito internet dell’Associazione (www.messinaweb.eu).

 

Messina – Entra nel vivo l’8a Edizione della manifestazione culturale “ARTEINCENTRO”, evento organizzato anche quest’anno dall’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” presieduta da Rosario Fodale e finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea. Già al lavoro la Giuria nominata per la valutazione dei componimenti, presieduta dal prof. Giuseppe Rando, ordinario di Letteratura Italiana all’Università degli Studi di Messina e composta dalla prof.ssa Ketty Millecro dell'Istituto Tecnico Economico Statale A.M Jaci di Messina dalla Prof.ssa Elvira Bordonaro, insegnantedell’Accademia di Belle ArtiMediterranea” di Messina, dal maestro Maria Grazia Genovese musicista (pianista classica e compositrice) e poeta, dalla Dott.ssa Caterina Morabito.

Lo scorso 20 settembre 2014 si è chiuso il termine per le iscrizioni riservate alla sezione “Poesia”. Numerose le adesioni con opere iscritte “in lingua” e “in vernacolo”.

Si tratta di poeti provenienti da diverse località italiane: Adalgisa  Santucci  (Latina),Tania  Santurbano (Montesilvano-PE),Marisa Provenzano (Catanzaro), Amelia Valentini  (Pescara ), Antonino Pedone (Castellammare del Golfo (TP), Annamaria  Romito ( Reggio Emila) , Antonio   Giordano (Palemo) , Palma Civello  (Palermo),  Armando  Bettozzi (Roma), Margherita  Calì (Catania), Giuseppe  Vultaggio (Trapani), Gabriele Prignano (Roma), Francesco  Mazzitelli (Policoro -MT), Andrea  Borci  di (Sava-TA), Giorgio Guarnaccia (Siracusa), Escluso Mortimer (Caserta), Angela Cantore (Potenza), Rita Lo Monaco (Siracusa),  Giuseppe Gerbino (Castell. del Golfo-TP), Mattia Badalucco Cavasino (Trapani), Teresa Riccobono (Palermo),  Luciana Esposito(Bellizzi-SA), Vanda  Pirone (Eboli-SA), Pietro Cosentino (Palermo),  Patrizia Sardisco (Monreale -PA), Maria Teresa  Manta (Aradeo -LE), Silvana Errante ( Semproniano-GR), Marina Pace e Salvatore Babuscia (Gioia Tauro-RC) 

Nutrita, inoltre, la partecipazione di poeti messinesi: Antonio Cattino, Antonino Algeri, Pasquale Costa, Angela Viola, Teresa Fierro Vadalà, Lillo Busà, Rossella Arena, Rosanna Affronte, Cristina Lania, Nicola Cavaliere, Gino Puglisi, Maria Grazia Florio, Nunzio Antonio Marotta, Agnello Fruncillo,Filippo Scarfì, Maria Romanetti, Domenico Cannata, Luca Filippo Ammendolea, Franca Scolari Papalia, Tina Andaloro Giordano, Luigi Antonio Pilo, Nunzio Di Bella, Angelo Copia, Mek Zodda, Anna Balsamo, Cinzia Accordino, Domenico Sergi e Alfredo Gugliara (Villafranca Tirrena),Francesca Di Natale (Torregrotta), Maria Morganti Privitera (Barcellona Pozzo di Gotto), Giovanni Sanò e Valentina Gangemi(San Pier Niceto).

Il termine per le iscrizioni alla Sezione “Pittura” è prorogato al 6 ottobre 2014.

La manifestazione si svolgerà presso il Salone delle Bandiere di Palazzo “Zanca”, sede del Comune di Messina, dove dal 6 - 11 ottobre sarà allestita la mostra delle opere presentate.

La cerimonia di premiazione si svolgerà l’11 ottobre 2014, con inizio alle ore 17 e sarà presentata dall’avv. Silvana Paratore. Alla manifestazione interverrà il “ DUO VIOLINO e PIANOFORTE” proveniente da Bruxelles, composto da Gabriele Maria Mazzeo e Denis Bergua.

Il bando con i lineamenti organizzativi e le modalità esecutive di dettaglio è visionabile presso il sito internet dell’Associazione (www.messinaweb.eu).

 

docsi

 

“ARTEINCENTRO” (8^ Edizione)

 

L’Associazione Culturale Messinaweb.eu, indice l’ottava edizione della Manifestazione “Arteincentro” quale concorso Internazionale finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea.

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti - senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione - nelle sezioni riservate, rispettivamente, alla Pittura e alla Poesia.

 

REGOLAMENTO

ART. 1 - DEFINIZIONI

Pittura: opera artistica realizzata con qualsiasi tecnica o materiale su qualsiasi supporto (tela, legno, plexiglas, metallo, cartoncino, ecc.) Le misure massime consentite per ogni opera sono di cm 100 x100. Non sono ammesse realizzazioni di gruppo. Sul retro di ogni opera dovrà essere riportato il nome, cognome, indirizzo dell’autore, telefono, e-mail e titolo dell’opera.

Poesia: testo, in lingua italiana e in dialetto a tema libero e comunque non premiato né segnalato in altri concorsi, composto da max 35 versi. La poesia dovrà essere prodotta ed inviata in 7 (sette) esemplari, dei quali solo uno completo di dati anagrafici, numero di recapito telefonico (fisso e/o cellulare), indirizzo e-mail e firma del poeta che attesti con responsabilità personale di esserne l’autore, con allegata traduzione.

ART. 2 - MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Le adesioni (format in allegato “A”) dovranno pervenire TUTTE improrogabilmente entro e non oltre il 20 settembre 2014. Si precisa che le opere potranno essere inviate a mezzo posta o corriere all’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” (Via Catara Lettieri, Coop. “Andromeda II”, 98149 Messina). Si fa presente che:

  • le poesie saranno inserite in una antologia sul sito internet dell’Associazione (www.messinaweb.eu) e pertanto dovranno essere inviate anche su supporto informatico (CD/DVD e/o e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);
  • le opere pittoriche (complete di cornici e attaccaglie pena la mancata esposizione) potranno essere consegnate presso il “Salone delle Bandiere” di Palazzo “Zanca” il 6 ottobre 2014 (dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30).
  • ART. 3 - ONERI E SPESE

  • Quota di Iscrizione: € 20,00 per partecipante (esclusi eventuali artisti diversamente abili), per ciascuna sezione (Pittura o Poesia), da versare entro il 20 settembre 2014 (modalità: in contanti, preferibilmente utilizzando una piccola busta chiusa da inserire nel plico dell' elaborato, con bonifico bancario o postale, vaglia, assegno non trasferibile; intestazione ed estremi per il versamento:
  • Associazione Culturale Messinaweb.eu, Via Catara Lettieri, Coop.Andromeda II, 98149 Messina, BancoPostaImpresa, IBAN IT61 U076 0116 5000 0009 8375 660). La quota non è rimborsabile e copia dell’avvenuto versamento dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione.
  • Spese di Spedizione: a carico dei partecipanti (tutte le spese di imballo, spedizione e trasporto delle opere - sia per la partecipazione che per la restituzione - saranno a carico dei partecipanti. Le opere inviate a mezzo posta e/o corriere non necessitano di bolla di accompagnamento, purché risulti sull'imballaggio la dicitura: "Esente da bolla di accompagnamento art. 4 comma 2 D.P.R. n. 627 del 6/10/1978").
  • ART. 4 - PREMI

    Saranno premiati gli artisti che, su giudizio insindacabile della giuria nominata, si saranno classificati nelle prime cinque posizioni nelle categorie “Pittura”, “Poesia - Italiano” e “Poesia - dialetto.

    In particolare:

  • 1°Premio: Carrozza del Senato di Messina laminata in oro zecchino su supporto ligneo con targa in argento personalizzata;
  •    Con Soggiorno gratuito per 2 persone per 3 gg (2 notti) ,con camera e colazione per due, per i primi classificati non residenti, presso il Violapalacehotel (****)di Villafranca Tirrena(Me)  

    - Sconto 20% sul pernottamento e servizi ristorante ai partecipanti.

  • 2° Premio: Cornice d’argento con orologio;
  • 3° Premio: Cornice d'argento.
  • 4° Premio Crest Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Messina.
  • 5° Premio cena per due, presso il Violapalacehotel (****)di Villafranca Tirrena(Me).
  • Tre Menzioni – targa in vetro con bordino d’argento
  • Tutti gli artisti riceveranno l’ attestato di partecipazione.

L’Associazione si riserva di assegnare ulteriori riconoscimenti alle opere che avranno riscosso particolare apprezzamento su insindacabile giudizio della giuria competente.

ART. 5 - GIURIA

Saranno nominate due giurie (Pittura e Poesia) i cui componenti verranno selezionati, in ambito nazionale, sulla base delle peculiari attitudini artistiche e culturali nello specifico settore.

ART. 6 - LOCATION DELLA MANIFESTAZIONE

La manifestazione si svolgerà presso il “Salone delle Bandiere” di Palazzo “Zanca”.In particolare, sarà allestita la mostra delle opere di “Pittura” e “Poesia” ( il testo sarà plastificato per permettere l’esposizione) dal 6 -11 ottobre, mentre alle ore 17,00 dell’11 ottobre 2014 avrà luogo la cerimonia di premiazione con la consegna dei premi e la presentazione degli artisti.

ART. 7 - STAMPA E COMUNICAZIONE

La pubblica informazione relativamente alla manifestazione in argomento sarà gestita dall’Addetto Stampa dell’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”. A tal uopo sarà necessario che ciascun artista faccia pervenire, all’atto della presentazione della domanda di iscrizione, un proprio curriculum vitae, con fotografie, relativo alle pregresse esperienze nel settore oggetto del concorso, insieme al format in allegato “B” debitamente compilato e firmato.

ART. 8 - CONSENSO E RESPONSABILITA’

Le decisioni delle due Giurie sono inappellabili e insindacabili. Gli artisti premiati hanno facoltà di rinunciare al premio senza però chiedere all’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” alcuna forma di risarcimento. In tale situazione si procederà alla nuova assegnazione del premio sulla base delle classifiche stilate dalle giurie. Ciascun candidato concede a Messinaweb.eu l’autorizzazione a pubblicare le opere e i testi sui propri siti web e autorizza espressamente l’Associazione Culturale, nonché i loro diretti delegati, per il trattamento dei dati personali in aderenza a quanto disposto dalla normativa in vigore (legge 675/96 e successive modifiche; D.lgs. 196/2003 ). 

L’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”, pur assicurando la massima cura e custodia delle opere pervenute, declina ogni responsabilità per eventuali furti, incendi o danni di qualsiasi natura, alle opere o persone, che possano verificarsi durante tutte le fasi della manifestazione. Ogni eventuale richiesta di assicurazione andrà sottoscritta dall'artista stesso. Gli aggiornamenti sugli sviluppi della manifestazione saranno pubblicati sul sito www.messinaweb.eu. Le comunicazioni saranno inviate, prioritariamente, tramite e-mail (si raccomanda di fornire un indirizzo e-mail reale e di consultare quotidianamente la propria posta elettronica).

La partecipazione alla manifestazione implica la conoscenza e la totale accettazione del presente Regolamento.

Messina 15 giugno 2014

Il presidente: Rosario Fodale                                                      Il Segretario: Avv. Salvatore Costa

Allegato “A”

8^ Edizione “ARTEINCENTRO”

SCHEDA DI ADESIONE

ARTISTI

 

Nome                            

 

Cognome

 

Qualifica:         pittura        poesia          (sbarrare)

 

Indirizzo

 

E-mail

 

Sito

 

Tel

 

Cell

 

 

ACCETTO IL PRESENTE REGOLAMENTO ARTEINCENTRO 2014, in tutte le sue parti

 

 

                                                   Firma-----------------------------------------------

Allegato “B”

AUTORIZZAZIONE ALLA PUBBLICAZIONE DI FOTOGRAFIE E FILMATI

PER MEZZO DEGLI ORGANI DI STAMPA

DICHIARAZIONE LIBERATORIA

 

 

Il/la sottoscritto/a ………………………………………….., nato a ………………. il……………….., residente a……………………in via…………………………………………………..Codice Fiscale …………………………………………………………, con la presente

AUTORIZZA

l’Associazione “Messinaweb.eu” a operare per la realizzazione di servizi fotografici e filmati, nei quali figuri e sia visibile la “propria immagine”/”l’immagine di ___________________________”[1], relativi alla manifestazione “ARTEINCENTRO 2014” finalizzati a:

-   pubblicazione e diffusione a mezzo stampa (pubblicazione su siti internet, testate giornalistiche su supporto cartaceo e on line, emittenti televisive);

-   realizzazione di materiale promozionale (cd/dvd, manifesti, locandine, brochure).

Si dichiara altresì di essere a conoscenza che la posa e l'utilizzo delle immagini (fotografie e filmati) saranno da considerarsi a titolo gratuito.

Messina,_______________

                                                                                                                                          Firma

......................................................

 


[1] Barrare la voce che non interessa

 

 

docsi

 

“ARTEINCENTRO” (8^ Edizione)

 

L’Associazione Culturale Messinaweb.eu, indice l’ottava edizione della Manifestazione “Arteincentro” quale concorso Internazionale finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea.

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti - senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione - nelle sezioni riservate, rispettivamente, alla Pittura e alla Poesia.

 

REGOLAMENTO

ART. 1 - DEFINIZIONI

Pittura: opera artistica realizzata con qualsiasi tecnica o materiale su qualsiasi supporto (tela, legno, plexiglas, metallo, cartoncino, ecc.) Le misure massime consentite per ogni opera sono di cm 100 x100. Non sono ammesse realizzazioni di gruppo. Sul retro di ogni opera dovrà essere riportato il nome, cognome, indirizzo dell’autore, telefono, e-mail e titolo dell’opera.

Poesia: testo, in lingua italiana e in dialetto a tema libero e comunque non premiato né segnalato in altri concorsi, composto da max 35 versi. La poesia dovrà essere prodotta ed inviata in 7 (sette) esemplari, dei quali solo uno completo di dati anagrafici, numero di recapito telefonico (fisso e/o cellulare), indirizzo e-mail e firma del poeta che attesti con responsabilità personale di esserne l’autore, con allegata traduzione.

ART. 2 - MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Le adesioni (format in allegato “A”) dovranno pervenire TUTTE improrogabilmente entro e non oltre il 20 settembre 2014. Si precisa che le opere potranno essere inviate a mezzo posta o corriere all’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” (Via Catara Lettieri, Coop. “Andromeda II”, 98149 Messina). Si fa presente che:

  • le poesie saranno inserite in una antologia sul sito internet dell’Associazione (www.messinaweb.eu) e pertanto dovranno essere inviate anche su supporto informatico (CD/DVD e/o e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);
  • le opere pittoriche (complete di cornici e attaccaglie pena la mancata esposizione) potranno essere consegnate presso il “Salone delle Bandiere” di Palazzo “Zanca” il 6 ottobre 2014 (dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30).
  • ART. 3 - ONERI E SPESE

  • Quota di Iscrizione: € 20,00 per partecipante (esclusi eventuali artisti diversamente abili), per ciascuna sezione (Pittura o Poesia), da versare entro il 20 settembre 2014 (modalità: in contanti, preferibilmente utilizzando una piccola busta chiusa da inserire nel plico dell' elaborato, con bonifico bancario o postale, vaglia, assegno non trasferibile; intestazione ed estremi per il versamento:
  • Associazione Culturale Messinaweb.eu, Via Catara Lettieri, Coop.Andromeda II, 98149 Messina, BancoPostaImpresa, IBAN IT61 U076 0116 5000 0009 8375 660). La quota non è rimborsabile e copia dell’avvenuto versamento dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione.
  • Spese di Spedizione: a carico dei partecipanti (tutte le spese di imballo, spedizione e trasporto delle opere - sia per la partecipazione che per la restituzione - saranno a carico dei partecipanti. Le opere inviate a mezzo posta e/o corriere non necessitano di bolla di accompagnamento, purché risulti sull'imballaggio la dicitura: "Esente da bolla di accompagnamento art. 4 comma 2 D.P.R. n. 627 del 6/10/1978").
  • ART. 4 - PREMI

    Saranno premiati gli artisti che, su giudizio insindacabile della giuria nominata, si saranno classificati nelle prime cinque posizioni nelle categorie “Pittura”, “Poesia - Italiano” e “Poesia - dialetto.

    In particolare:

  • 1°Premio: Carrozza del Senato di Messina laminata in oro zecchino su supporto ligneo con targa in argento personalizzata;
  •    Con Soggiorno gratuito per 2 persone per 3 gg (2 notti) ,con camera e colazione per due, per i primi classificati non residenti, presso il Violapalacehotel (****)di Villafranca Tirrena(Me)  

    - Sconto 20% sul pernottamento e servizi ristorante ai partecipanti.

  • 2° Premio: Cornice d’argento con orologio;
  • 3° Premio: Cornice d'argento.
  • 4° Premio Crest Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Messina.
  • 5° Premio cena per due, presso il Violapalacehotel (****)di Villafranca Tirrena(Me).
  • Tre Menzioni – targa in vetro con bordino d’argento
  • Tutti gli artisti riceveranno l’ attestato di partecipazione.

L’Associazione si riserva di assegnare ulteriori riconoscimenti alle opere che avranno riscosso particolare apprezzamento su insindacabile giudizio della giuria competente.

ART. 5 - GIURIA

Saranno nominate due giurie (Pittura e Poesia) i cui componenti verranno selezionati, in ambito nazionale, sulla base delle peculiari attitudini artistiche e culturali nello specifico settore.

ART. 6 - LOCATION DELLA MANIFESTAZIONE

La manifestazione si svolgerà presso il “Salone delle Bandiere” di Palazzo “Zanca”.In particolare, sarà allestita la mostra delle opere di “Pittura” e “Poesia” ( il testo sarà plastificato per permettere l’esposizione) dal 6 -11 ottobre, mentre alle ore 17,00 dell’11 ottobre 2014 avrà luogo la cerimonia di premiazione con la consegna dei premi e la presentazione degli artisti.

ART. 7 - STAMPA E COMUNICAZIONE

La pubblica informazione relativamente alla manifestazione in argomento sarà gestita dall’Addetto Stampa dell’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”. A tal uopo sarà necessario che ciascun artista faccia pervenire, all’atto della presentazione della domanda di iscrizione, un proprio curriculum vitae, con fotografie, relativo alle pregresse esperienze nel settore oggetto del concorso, insieme al format in allegato “B” debitamente compilato e firmato.

ART. 8 - CONSENSO E RESPONSABILITA’

Le decisioni delle due Giurie sono inappellabili e insindacabili. Gli artisti premiati hanno facoltà di rinunciare al premio senza però chiedere all’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” alcuna forma di risarcimento. In tale situazione si procederà alla nuova assegnazione del premio sulla base delle classifiche stilate dalle giurie. Ciascun candidato concede a Messinaweb.eu l’autorizzazione a pubblicare le opere e i testi sui propri siti web e autorizza espressamente l’Associazione Culturale, nonché i loro diretti delegati, per il trattamento dei dati personali in aderenza a quanto disposto dalla normativa in vigore (legge 675/96 e successive modifiche; D.lgs. 196/2003 ). 

L’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”, pur assicurando la massima cura e custodia delle opere pervenute, declina ogni responsabilità per eventuali furti, incendi o danni di qualsiasi natura, alle opere o persone, che possano verificarsi durante tutte le fasi della manifestazione. Ogni eventuale richiesta di assicurazione andrà sottoscritta dall'artista stesso. Gli aggiornamenti sugli sviluppi della manifestazione saranno pubblicati sul sito www.messinaweb.eu. Le comunicazioni saranno inviate, prioritariamente, tramite e-mail (si raccomanda di fornire un indirizzo e-mail reale e di consultare quotidianamente la propria posta elettronica).

La partecipazione alla manifestazione implica la conoscenza e la totale accettazione del presente Regolamento.

Messina 15 giugno 2014

Il presidente: Rosario Fodale                                                      Il Segretario: Avv. Salvatore Costa

Allegato “A”

8^ Edizione “ARTEINCENTRO”

SCHEDA DI ADESIONE

ARTISTI

 

Nome                            

 

Cognome

 

Qualifica:         pittura        poesia          (sbarrare)

 

Indirizzo

 

E-mail

 

Sito

 

Tel

 

Cell

 

 

ACCETTO IL PRESENTE REGOLAMENTO ARTEINCENTRO 2014, in tutte le sue parti

 

 

                                                   Firma-----------------------------------------------

Allegato “B”

AUTORIZZAZIONE ALLA PUBBLICAZIONE DI FOTOGRAFIE E FILMATI

PER MEZZO DEGLI ORGANI DI STAMPA

DICHIARAZIONE LIBERATORIA

 

 

Il/la sottoscritto/a ………………………………………….., nato a ………………. il……………….., residente a……………………in via…………………………………………………..Codice Fiscale …………………………………………………………, con la presente

AUTORIZZA

l’Associazione “Messinaweb.eu” a operare per la realizzazione di servizi fotografici e filmati, nei quali figuri e sia visibile la “propria immagine”/”l’immagine di ___________________________”[1], relativi alla manifestazione “ARTEINCENTRO 2014” finalizzati a:

-   pubblicazione e diffusione a mezzo stampa (pubblicazione su siti internet, testate giornalistiche su supporto cartaceo e on line, emittenti televisive);

-   realizzazione di materiale promozionale (cd/dvd, manifesti, locandine, brochure).

Si dichiara altresì di essere a conoscenza che la posa e l'utilizzo delle immagini (fotografie e filmati) saranno da considerarsi a titolo gratuito.

Messina,_______________

                                                                                                                                          Firma

......................................................

 


[1] Barrare la voce che non interessa

 

 

Prof.Domenico Venuti- La redazione -

Considerata la quaestio disputazio su “Antonello ed il suo luogo di sepoltura” ci rivolgiamo al Prof Domenico Venuti  per avere il suo parere. Ci porge una breve relazione che pubblichiamo.” ….. che deve prevalere il buon senso e che non è giusto  essere così scettici davanti a documenti leggibili ed evidenti quali le ultime volontà espresse con testamento da Antonello da Messina al Notaio Antonio Mangianti sempre evidenziate dall’erede prof Erasmo Paolo Mangianti che “non ha alcun dubbio” che il luogo di sepoltura è  il Convento di S. Maria del Gesu’ Superiore. A tal proposito, ci  ricorda l’esistenza di una lapide su cui si può leggere “ ACQUAE S(ANCTAE)  MARIAE DE IESU   EX ACT(IS) NOT(ARII) ANTONY MANGIANTI AN(NO) 1476”che si trova nella Cappella privata  della famiglia Picardi, a Barcellona ed il cui luogo di provenienza era proprio il Convento Santa Maria del Gesù. Ciò comprova e sono molti gli atti, così come asserisce l’appassionato e solerte Pippo Previti, già ottimo amministratore della città di Messina, che “ per i defunti ( e non solo) sepolti nel Convento di S.Maria di Gesù  non veniva indicato il termine Superiore ( Sup.). Non avveniva così per quello inferiore, perché sempre espresso chiaramente “Santa Maria del Gesù Inferiore”. Fatto importante ritengo sia considerare che lì proprio a Ritiro nel 1166  vi era il Convento di S. Maria del Monte  Carmelo ( Primo Convento dei frati Carmelitani eretto in Europa) che a causa di una alluvione ricoperto di terra interrato con la sottostante cripta. Come si può quindi non fare i lavori di scavo? Sarebbe sufficiente solo questo motivo per dire: “scavo immediato ! ”. Dire il contrario sarebbe una vera mortificazione alla città ed a tutti i cittadini e agli studiosi che desiderano che questo avvenga. Mi sia consentito anche per il rispetto dovuto ai volontari che con sacrificio ed impegno hanno reso e rendono decoroso il luogo. Desidero sottolineare che I beni culturali a Messina, malgrado il serio impegno della Soprintendenza ai BB.CC. non ricevono il giusto sostegno e l’opportuna attenzione da chi dovrebbe. “ Povera città” e dire che è una delle più ricche di Beni culturali  della Sicilia. Mi chiedo il perché?-  Fatto grave, si critica chi vuole portare alla luce la tomba di Antonello da Messina e cioè  Silvano Vinceti che si è dichiarato convinto assieme a numerosi e insigni studiosi  ed  i nostri cari concittadini Pippo Previti e l’ Arch. Nino Principato che sulla base di documenti visionati  e prove storiche che il grande Maestro del ‘400 sia stato sepolto nel Convento Santa Maria del Gesù Superiore. Personalmente credo non solo che nel dubbio di una eventuale sepoltura  di questo “grande figlio di Messina " sarebbe opportuno scavare, ma come ho più volte detto  si riporterebbe alla luce il più antico Convento Carmelitano in Europa e il primo monastero dei Minori Osservanti in Sicilia. Basterebbe solo questo. Credo  sarebbe opportuno che si provveda senza indugio, anche perché porterebbe ad un rilancio turistico e quindi economico. Pensiamo seriamente alla nostra Messina  e sosteniamo concretamente coloro che dimostrano di operare per la sua ripresa, non dimenticando la sua gloriosa storia. 

docsi

- redazione - 

 

Rosario Fodale, presidente dell’Associazione Culturale  Messinaweb., attiva dal 2006 e promotrice di attività culturali, sociali ed eventi.  Favorire la crescita culturale è il punto di riferimento dell’Associazione messinaweb.eu che si occupa di : diffondere la cultura nel mondo giovanile e non, di ampliare la conoscenza della cultura attraverso i contatti fra le persone, gli enti e le associazioni, di proporsi quale luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile attraverso l’ideale dell’educazione permanente, di porsi quale punto di riferimento per quanti, svantaggiati o diversamente abili, possano trovare, nelle varie sfaccettature ed espressioni della cultura, un sollievo al proprio disagio.

 

 Allora Rosario, intanto complimenti per la tua rielezione.

 

Grazie. Sono infatti stato riconfermato dopo  quasi 8 anni  alla guida di questa associazione, assieme ai signori che compongono il direttivo: l' Avv. Salvatore Costa (vice presidente), il prof. Salvatore Restivo,  il dott. Giovanni  Ferlazzo  e l'imprenditore Davide Fodale .

 

Parlaci delle prossime attività dell’Associazione.

 

Come è noto abbiamo già svolto la manifestazione il 10 aprile scorso Arti Applicate e Mestieri volta a premiare dodici personalità messinesi e della Provincia che si sono distinte nel settore delle arti applicate e dei mestieri, ha inteso valorizzare in termini imprenditoriali e di produttività, le attività tradizionali di Messina e Provincia nell’ambito dell’artigianato artistico, elemento distintivo e qualificante della storia, dell’immagine e della cultura cittadina nonché offrire uno strumento di conoscibilità alle imprese del settore e promuovere nel contempo l’occupazione giovanile investendo su un patrimonio di attività tradizionali già esistente da recuperare e  riscoprire.

 

Stiamo lavorando per Arteincentro, giunta all’ottava edizione,  una manifestazione il cui scopo principale è quello di consentire a tutti coloro che nutrono una passione ed un amore per l’arte (pittura e poesia) di prendervi parte. Ma si ritiene che debba avere anche un’altra funzione: individuare, grazie alle figure di alto spessore artistico e culturale che compongono le Giurie, coloro che sono in possesso di talento.

 

E, poi il Premio Orione che viene  assegnato ad otto personalità che si sono distinte particolarmente nel mondo dell’arte, del diritto, dell’informazione, della medicina, della cultura e del sociale, vuole contribuire a rendere ulteriormente vitale il già fertile panorama socio-culturale della Provincia di Messina.

 

L’anno scorso  la ns. manifestazione ha voluto fortemente aderire alla campagna contro la violenza sulle donne  (Scarpe rosse per dire no alla violenza sulle donne) sul presupposto che nessuna forma di violenza né psicologica e quindi denigratoria, umiliante per la donna nel contesto domestico né soprattutto quella fisica è mai giustificabile.

 

Grazie a tutta la redazione e voglio approfittarne per dare un saluto a tutti i nostri soci ed a tutti  i nostri lettori.

 

PREMIATI TRA GLI ALTRI UN PANIFICATORE/PANETTIERE DI MESSINA, UN ORAFO DI CAPO D’ORLANDO, UNO STAGNINO DI SANT’ANGELO DI BROLO, UN GELATIERE DI BRIGA MARINA, SCULTORI DEL LEGNO E DELLA PIETRA, TIPOGRAFI, CASARI ED AZIENDE AGRICOLE, EBANISTI,

MOSAICISTI, LIUTAI ED ARTIGIANI DELL’ARTE DEL RICAMO, UNCINETTO, PATCHWORK, TOMBOLO DI MESSINA E PROVINCIA.  

giuriaSi sono svolti presso la Sala Consulta della Camera di Commercio di Messina i lavori della Commissione di Valutazione deputata alla selezione delle 12 personalità artigiane di Messina e provincia distintesi nel settore delle arti applicate e dei mestieri tradizionali nonché degli elaborati/progetti presentati da vari Istituti scolastici di Messina e Provincia. La giuria è composta dai dott.ri Giuseppe Ruggeri (Presidente), Roberto Pilot, Giovanni Giacobbe, Salvatore Restivo, dal Prof. Avv. Maurizio Ballistreri, dall’arch. Maurizio Rella, dagli avv. Salvatore Costa ed Antonio Lo Presti, dai prof.ri Gisella Camelia dell’It.e.s. Jaci, Vito Noto del Rotary Club Messina, Sergio Piraro dell’Università di Messina, dagli imprenditori Santino Foti di Sant’Alessio e Giuseppe Manuli di Taormina, da Placido Cardile, Giovanni Ferlazzo, Achille Ribolla di Coldiretti Messina, dal dott. Alessandro Allegra di ConfArtigianato, dal dott. Di Carlo Angelo della Camera di Commercio, Stracuzzi Natale, dott.ssa Vincenza Mola Pres. Proloco Sinagra, dal dott. Onofrio Chillemi, dal Luogotenente dei Carabinieri Armando Pesco e dall’Ing. Alfredo Schipani di Confindustria. Hanno ottenuto un riconoscimento gli Istituti di Istruzione scolastica “La Farina- Basile, l’’Antonello, lo Jaci e l’istituto comprensivo Villa Lina di Messina per l’originalità degli elaborati sulla riscoperta degli antichi mestieri. La manifestazione promossa dall’ASSOCIAZIONE MESSINA WEB.EU presieduta da Rosario Fodale è patrocinata dall’Ars, dal Rotary Club Messina e si svolge in collaborazione con Camera di Commercio di Messina, ConfArtigianato Messina, Confindustria Messina, Coldiretti Messina,  l’Associazione Nazionale Carabinieri sez. Messina, l’Associazione Amici della Gente. L’evento aderisce all’iniziativa Scarpe rosse per dire No alla violenza sulle donne. 

 

a5

L’Associazione Culturale Messinaweb.eu,  “con la sponsorizzazione della Bruno Spa”  indice la seconda  Edizione del Concorso  Fotografico “CHIESE, PALAZZI E MONUMENTI DELLA PROVINCIA DI MESSINA”.

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti - senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione  nelle due sezioni riservate:

-  fotografi professionisti

- fotografi dilettanti.

REGOLAMENTO

  1. Concorso fotografico  “CHIESE, PALAZZI E MONUMENTI DELLA PROVINCIA DI MESSINA”.
  2. La partecipazione è aperta a tutti, ognuno sotto la propria responsabilità.
  3. Ogni partecipante può presentare una fotografia in b/n e/o colore e sono ammesse elaborazioni digitali.
  4. La foto dovrà pervenire sotto forma di stampa fotografica di formato minimo 30x45 e  massimo 50x60cm.
  5. La  partecipazione è gratuita.
  6. L’ opera dovrà pervenire, inserita in cornice a giorno  con attaccaglie,  pena la mancata esposizione, tramite posta, corriere o a mano, c/o Euronics Gruppo Bruno  Centro Commerciale Tremestieri S.S. 114 km 6,2 Tremestieri (Me) cap 98128 entro e non oltre il 31 marzo 2014,  farà fede il timbro postale o la ricevuta di consegna.
  7. Sul retro di ogni stampa dovrà essere riportato: nome, cognome, indirizzo dell’autore con numero telefonico e titolo della foto.
  8. Le foto  con la cornice rimarranno di proprietà dell'Associazione "MESSINAWEB.EU" che potrà utilizzarle per scopi artistico-culturali e senza fini di lucro e comunque sempre accompagnate dal nome dell’autore.
  9. L'Associazione "MESSINAWEB.EU", pur provvedendo alla custodia e alla sorveglianza delle opere, declina ogni responsabilità per furti o incendi che dovessero verificarsi nel corso dell'organizzazione e della relativa esposizione.
  10. Ogni autore è responsabile del contenuto delle opere presentate e dichiara di possederne i diritti.
  11. Non verranno ammesse opere già premiate.
  12. L'Associazione si riserva la facoltà di non accettare ed esporre immagini la cui realizzazione si presume abbia arrecato danno o offesa al soggetto della stessa.
  13. La mostra delle opere avrà luogo presso il punto vendita Euronics Gruppo Bruno sito nel Centro Commerciale Tremestieri (Me) dal 1- 9 aprile 2014.-
  14. PREMI

La foto deve  essere eseguita  in ogni parte della Provincia di Messina.

.Saranno premiati i primi tre artisti che si saranno classificati nelle prime tre posizioni nelle categorie “Fotografi professionisti” e “Fotografi  dilettanti”

  • 1° Premio: Buono Acquisto da € 300 (trecentoeuro) offerto dal  Euronics Gruppo Bruno (da spendere su prodotti del reparto fotografia dello stesso punto vendita)
  • 2° Premio: Scultura porta oggetti ditta Zara placata oro “
  • 3° Uovo Fabergè placato oro ditta Zara

L’Associazione si riserva di assegnare ulteriori riconoscimenti alle opere che avranno riscosso particolare apprezzamento su insindacabile giudizio della giuria competente.

. Il giudizio verrà dato da una commissione all’uopo nominata che si baserà su criteri di a) QUALITA' E TECNICA FOTOGRAFICA, b) CREATIVITA', c) PUNTO DI RIPRESA.

La cerimonia di premiazione avrà luogo in Messina, giovedì  10  Aprile 2014 - alle ore  17:00 presso il Salone della Borsa della Camera di Commercio di  Messina, in occasione della manifestazione “Arti applicate e mestieri”

      Attestati di partecipazione a tutti i partecipanti al concorso.

  1. I premi dovranno essere ritirati dal vincitore o da persona da esso delegata.
  2. Con la compilazione della scheda si sottoscrive quanto stabilito dalla legge 675/96 (tutela della Privacy); la partecipazione al concorso comporta, da parte dell'Autore, l'autorizzazione al trattamento, con mezzi informatici o meno, dei dati personali ed alla loro utilizzazione da parte dell'Organizzazione per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso e degli scopi associativi. I dati personali potranno inoltre essere utilizzati per sottoporre, agli Autori stessi, informazioni inerenti i risultati e le future iniziative.
  3. La partecipazione al concorso implica la completa accettazione del presente regolamento.

.  

N.B. - Verranno TASSATIVAMENTE escluse dal concorso tutte le opere NON conformi al presente regolamento

-

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Sito ufficiale: www.bruno.euronics.it

Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tel. 329 3423807

Rosario Fodale

Presidente Associazione

1locandina finale 

Messina, 10 aprile 2014 – ore 17.00

Salone della Borsa Camera di Commercio di Messina.

 

L’ Associazione culturale Messina web.eu in sinergia con altri Enti, promuove la Seconda Edizione della  manifestazione denominata

“ Arti applicate e mestieri”

 volta a premiare:

  • dodici personalità messinesi e della Provincia che si siano distinte nel settore delle arti applicate e dei mestieri.
  • Tre classi delle scuole medie (I, II, III media) e cinque classi ( I, II, III. IV, V ) delle  scuole superiori di Messina e Provincia partecipanti con un progetto/ elaborato sulla riscoperta degli antichi mestieri

Progetto:

Sarà  indetta una ricerca conoscitiva tra enti, organismi, associazioni private, nonché segnalazioni individuali di quanti interessati alla iniziativa, si prenderanno cura di compilare una scheda con una illustrazione dettagliata e presentazione analitica (pena esclusione della candidatura presentata) di cittadini messinesi e della provincia che si siano distinti con particolare evidenza nei settori operativi delle arti applicate e dei mestieri.

Sarà indetta una selezione tra tutte le prime classi d’istruzione media, le seconde classi di istruzione media, le terze classi di istruzione media tra tutte quelle partecipanti al concorso che si siano distinte per l’originalità dell’elaborato/progetto avente come tema: la riscoperta degli antichi mestieri

Sarà indetta una selezione tra tutte le prime classi d’istruzione superiore, le seconde classi di istruzione superiore, le terze classi di istruzione superiore, le quarte classi di istruzione superiore, le quinte classi di istruzione superiore, tra tutte quelle partecipanti al concorso che si siano distinte per l’originalità dell’elaborato/progetto avente come tema: la riscoperta degli antichi mestieri

 

Le segnalazioni e gli elaborati dovranno pervenire TUTTE improrogabilmente entro e non oltre il 20 marzo 2014. Si precisa che le stesse  dovranno pervenire a mezzo posta, all’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” (Via Catara Lettieri, Coop. “Andromeda II”, 98149 Messina) o inviate via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

L’iniziativa intende valorizzare in termini imprenditoriali e di produttività, le attività tradizionali di Messina e Provincia nell’ambito dell’artigianato artistico, elemento distintivo e qualificante della storia, dell’immagine e della cultura cittadina nonché offrire uno strumento di conoscibilità alle imprese del settore e promuovere nel contempo l’occupazione giovanile investendo su un patrimonio di attività tradizionali già esistente da recuperare e  riscoprire.

Al termine del concorso, saranno assegnati i seguenti premi:
-  nr. 12  leoni  placati oro con relativa targa alle personalità selezionate dalla Commissione che risulteranno essersi particolarmente distinte nel settore delle “arti applicate e dei mestieri”

-  nr. 3  targhe alle classi dell’ordine I, II e III media scelte per l’originalità del progetto (elaborato sulla riscoperta degli antichi mestieri)  tra tutte le scuole medie partecipanti al bando di concorso

- nr. 5 targhe alle classi dell’ordine I,II,III,IV,.V superiori di Messina e Provincia, scelte per l’originalità del progetto (elaborato sulla riscoperta degli antichi mestieri ) tra tutti gli Istituti scolastici superiori partecipanti al bando di concorso  

- Eventuali altri premi speciali saranno attribuiti, su segnalazione motivata dalla giuria, ad entitàche risulteranno meritevoli di menzione

La cerimonia di premiazione avrà luogo in Messina, il 10 aprile 2014  alle ore  17:00 presso il Salone della Borsa della Camera di Commercio  di Messina.

  1. La giuria sarà nominata dall’Associazione Messinaweb.eu  e composta da personalità del campo artistico e culturale
  2. Il giudizio della commissione è insindacabile

Rosario Fodale

 Presidente Associazione

 

 


 

 

Scheda di Segnalazione

Arti Applicate e Mestieri

2° Edizione

 

NOMINATIVO

 

Cognome ____________________________________________________ Nome__________________________________________________________

 

Arte o mestiere_______________________________________________________________

 

Indirizzo_____________________________________________________________________________________________________________________

 

tel.__________________________________________ telefonino__________________________ email ________________________________________

 

 

Descrizione pel personaggio ( anche con foto)_______________________________________________________________________________________

 

___________________________________________________________________________________________________________________________

 

__________________________________________________________________________________________________________________________

 

__________________________________________________________________________________________________________________________

 

_________________________________________________________________________________________________________________________

 

_________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

(inviare in word con allegato foto) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Città________________________________data___________________________________

 

 

 

                                                                                           Firma del segnalatore________________________________________

 

 


 

 

ELENCAZIONE DEI MESTIERI DI ARTE APPLICATA

Mestieri d’arte applicata significa saper unire tecnica e creatività: rigore e talento. Un talento che da secoli fertilizza la nostra città e la Provincia e che trova opportunità di espressione in centinaia di attività che si possono definire artigianali per il know how  e la capacità tecnica che richiedono, ma anche artistiche per la creatività e la ricerca. La cultura della “bottega d’arte” è un laboratorio non solo di tecniche ma anche e soprattutto di idee.

Esempi di Mestieri d’arte applicata :

La Calzatura (modellista di calzature, il tecnico della forma, il tagliatore di tomaie etc…)

La Carta (tipografo, maestro cartaio, tecnico cartario etc…)

La Ceramica (maestri ceramisti)

Il Design (il designer del prodotto, il designer degli ambienti e degli spazi, il designer della comunicazione etc…)

L’Enogastronomia (il casaro, lo stagionatore, il pizzaiolo, il pastaio, maestri cioccolatai, i vignaioli, cuoco etc..)

Il Florovivaismo (garden designer, maestri giardinieri)

La Fotografia (fotografo, tecnico di sviluppo, il ritoccatore, il proto editor)

La Liuteria  (l’archettaio, il cordaio, il liutaio)

Il Legno (l’ebanista, l’intarsiatore, l’intagliatore

I metalli (il fabbro, il fonditore etc…)

La moda ( il sarto, lo stilista, il modellista etc.).

L’Oreficeria e dintorni (orafo, cesellatore, l’esperto nell’arte della filigrana, gemmologo, designer del gioiello etc..)

Il Mosaico  (il mosaicista )

La Pelletteria (es. il pellettiere di lusso etc..)

La pietra (es. sbozzatori, modellatori della pietra, scultori etc..)

Il Teatro e cinema (es. il tecnico di scenografia, il costumista, lo scenografo etc..)

Il Restauro

Il Tessile (ricamatrici, creatori di arazzi etc..)

Il Vetro (es. maestro vetraio)

 

 

 

 

 

 

 

DSC 7085 RID

Si è conclusa la cerimonia di consegna del PREMIO ORIONE 2013, prestigioso riconoscimento assegnato ad otto personalità che si sono distinte nel mondo dell’arte, della medicina, del diritto, della cultura, dell’informazione e del sociale. L’evento giunto alla sua V edizione organizzato dall’Associazione Messinaweb.eu presieduta da Rosario Fodale  con il Patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana, dell’Università degli Studi di Messina, del Rotary Club Messina si è tenuto nell’incantevole cornice dell’Aula Magna del Rettorato di Messina.

La cerimonia di premiazione è stata presentata dall’avv. Silvana Paratore che in apertura si è soffermata sulla campagna contro la violenza sulle donne : iniziativa alla quale la manifestazione ha aderito con l’allocazione di scarpe rosse all’interno della sala. Dopo i saluti del Colonnello Stefano Spagnol comandante provinciale dei Carabinieri, del  Colonnello Giuseppe Minutoli della Guardia di Finanza – Gruppo Aereonavale, del  Comandante Capitano di Vascello della Marina Militare di Messina, Santo Le Grottaglie, del Sottotenente di  Vascello della Capitaneria di Porto  Troina Teofilo, del Pres. Ordine Avvocati Messina avv. Francesco Celona, del Presidente del Rotary Club Messina Avv. Ferdinando Amata; del consigliere comunale Antonella Russo, del già Pres. di III circoscr. Giovanni De Salvo, è intervenuto Rosario Fodale rendendo noto l’attribuzione alla manifestazione di una medaglia da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napoletano. I riconoscimenti sono stati assegnati a: CONCETTA BAELI  Dirigente Medico, Presidente AVAMT; a FRANCESCO CERTO  cardiologo, fondatore Terra di Gesù Onlus e direttore dello studio medico Help Center di Messina; a GIOVANNI MAROTTA Avvocato del Foro di Messina; a MONSIGNOR VITTORIO MONDELLO membro del Consiglio Permanente della Conferenza Episcopale Italiana; a FRANCESCO CARDULLO Architetto e Docente di Progettazione Architettonica presso Università degli  Studi di Reggio Calabria; a  LUCIO D’AMICO  Viceredattore Capo della Gazzetta del Sud e Direttore Rtp; a GIUSEPPE NAVARRA  Direttore UOC Chirurgia Generale ad Indirizzo Oncologico presso AU G. Martino di Messina e Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università degli Studi di Messina ed a STEFANO RUSSO  artista e designer che ha collaborato con Prada, Miu Miu, Armani che attualmente è nella scuderia creativa di Louis Vuitton a Parigi ed autore di una sua monografia Homo Mechanicus.

A stabilire i vincitori una giuria presieduta da S.E. dott. Melchiorre Briguglio Procuratore Generale della Repubblica. Delicata e partecipata la performance del Coro Polifonico “S. Maria dei Miracoli” diretto dal Maestro Giacomo Arena che ha incantato il numeroso pubblico presente con canti natalizi e della tradizione messinese. Presente anche l’attore, regista, fondatore di Luna Obliqua Sasà Neri (nome d’arte di Salvatore Ingegneri) che nel suo intervento ha sottolineato l’importanza del teatro come palestra di vita per gli adolescenti. L’evento si è avvalso della collaborazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri sez. di Messina presieduta da Armando Pesco, delle Associazioni culturali Amici della Gente presieduta da Lucio Crupi, Sicilia Leader presieduta da Carmine Raffa, dell’Associazione Sportiva Dilettantistica I Normanni di Tremestieri.

gazzetta

Giorno 18 dicembre con inizio alle ore 17:00 si terrà presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di MESSINA la cerimonia di consegna del Premio Orione 2013 organizzata dall’Associazione Messina web.eu presieduta da Rosario Fodale ed insignita della medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napoletano.  La manifestazione che sarà presentata dall’avv. Silvana Paratore, aderisce all’iniziativa “Scarpe Rosse per dire no alla violenza sulle donne”. Oltre il PREMIO SPECIALE ORIONE 2013 assegnato a Papa Francesco indicato dalla Giuria presieduta dal Procuratore Generale della Repubblica dott. Melchiorre Briguglio,  come Uomo dell’anno,  i riconoscimenti volti a premiare e valorizzare personalità che si sono distinte nel campo del diritto, della medicina, del sociale, dell’informazione, della cultura, quest’anno, sono stati assegnati a:

CONCETTA BAELI  Dirigente Medico, Presidente AVAMT

FRANCESCO CERTO  cardiologo, fondatore Terra di Gesù Onlus e direttore dello studio medico Help Center di Messina

GIOVANNI MAROTTA Avvocato del Foro di Messina

MONSIGNOR VITTORIO MONDELLOmembro del Consiglio Permanente della Conferenza Episcopale Italiana

FRANCESCO CARDULLO Architetto e Docente di Progettazione Architettonica presso Università degli  Studi di Reggio Calabria

LUCIO D’AMICO  Viceredattore Capo della Gazzetta del Sud e Direttore Rtp.

GIUSEPPE NAVARRA  Direttore UOC Chirurgia Generale ad Indirizzo Oncologico presso AU G. Martino di Messina e Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università degli Studi di Messina

STEFANO RUSSO  artista e designer che ha collaborato con Prada, Miu Miu, Armani. Attualmente è nella scuderia creativa di Louise Vuitton a Parigi ed è uscita di recente una sua monografia Homo Mecchanicus

Nel corso della serata prevista l’esibizione del Coro Polifonico “ S. Maria dei Miracoli “ diretta dal Maestro Giacomo Arena e la presentazione da parte dello scultore artista Morabito Luigi di una opera- capolavoro (presepe natalizio) realizzata artigianalmente. 

DSC 6894

 

Messina – Nella prestigiosa cornice del Salone delle Bandiere, Palazzo Zanca si è tenuto domenica 15 dicembre 2013, alle ore 17:00, un pomeriggio culturale organizzato dall’Associazione Culturale Messinaweb.eu in collaborazione con l’Associazione Siciliana Arte e Scienza.

“Le Ragioni dell’Arte” un confronto – tavola rotonda, dove tutti gli artisti presenti hanno partecipato sviluppando un dibattito  tramite il quale hanno condiviso la propria visione del reale attraverso il linguaggio artistico.

Ha introdotto e  coordinato Mariagrazia Genovese,con gli indirizzi di saluto e interventi di Rosario Fodale, presidente dell’Associazione Culturale Messinaweb.eu e Flavia Vizzari, presidente A.S.A.S..

Ha allietato la serata con i suoi interventi la soprano Carmine Elisa Moschella.

E’ intervenuto il prof. Domenico Venuti. Pro Rettore dell’Università della Pace della Svizzera Italiana –Switzerland.

a

 

 

L’Associazione Culturale Messinaweb.eu, ha organizzato  in collaborazione con il CentroCommerciale di Tremestieri la 3° edizione “Pittori in Vetrina”,  quale collettiva di pittura  finalizzata alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea.

 Intensa la soddisfazione per il riscontro ottenuto da quanti hanno potuto ammirare e soffermarsi sui dipinti esposti nella location natalizia del Centro Commerciale Tremestieri. L'atmosfera di feste ha contribuito al successo di questa ulteriore iniziativa. Tanti gli artisti partecipanti: Aliffi Gaetano, Amico Gianni, Ardizzone Cristina, Bruschetta Tanino, Campo Ugo, Costa  Serenella, Crisafulli  Giuseppe, D’Agostino Rosa, D’Andrea Giacomo, D’Anna    Ignazio, D’Arrigo Antonino, Faraone Lidia, Guerrera Grazia, Gugliara Alfredo, Ielo Angelo, Napoli  Francesca, Rossello Melania, Toto Mariagrazia, Trapani  Giusy, Viola Angela, Vitale Dino ,Vizzari  Flavia, Zodda Mek.

 

        La collettiva sarà visitabile dal 6 Dicembre 2013 al  6 gennaio 2014.-

Vedi foto 

  http://www.messinaweb.eu/photogallery/category/20-messina-6-dicembre-2013-pittori-in-vetrina.html

 

 

Premio al Papa r

 

Messina – Stanno per concludersi  i  lavori della Commissione nominata per l’assegnazione del Premio “Orione” 2013, evento  organizzato, come le precedenti edizioni  dall’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”.

La cerimonia per la consegna del Premio avrà luogo il prossimo 18 dicembre 2013, con inizio alle ore 17, presso l’Aula Magna dell’Università di Messina.

Il Premio “Orione”, sarà assegnato a  personalità messinesi che si siano distinte in campo culturale in genere ed inoltre nei vari ambienti che si afferiscono e  vuole contribuire a rendere ulteriormente vitale il già fertile panorama socio-culturale della Provincia di Messina.

La Commissione, i cui lavori sono stati introdotti dall’avv. Silvana Paratore, presieduta da S.E. dott. Melchiorre Briguglio Procuratore Generale della Repubblica, e altresì composta dall’On. Avv. Prof. Maurizio Ballistreri docente di diritto del lavoro Università degli Studi di Messina, dai prof.ri Giovanni Giacobbe pneumologo, dal prof. Salvatore Restivo pneumologo, dalla prof.ssa Caterina Barillaro docente di Geografia presso l’Università degli Studi di Messina, dalla prof.ssa Gisella Camelia docente di chimica all’ITES Jaci, dal prof. Pino Franciò cardiochirurgo presso Ospedale Papardo di Messina, dalla dott.ssa Marisa Mercurio Dirigente presso la sovrintendenza Beni Culturali di Messina, dalla dott.ssa Crieleison Gaetana Dirigente Scolastico Liceo Maurolico di Messina, dal dott. Calapai Giuseppe consulente fiscale e tributario, dal Pres. ANC sez. di Messina Luogotenente Armando Pesco, dal Pres. Ass. Amici della Gente Lucio Crupi, dal dott. Rosario Abbate Dirigente Scolastico ITES Jaci di Messina, dalla dott.ssa Rachele Gerace, da Carmine Raffa Pres. Ass. culturale Sicilia Leader, ha già assegnato un premio speciale “Orione”, così denominato in ricordo del mitico fondatore della città di Messina.

Il Presidente dell’Associazione, Rosario Fodale,  comunica che il Premio Speciale Orione (scultura “Madonnina del Porto”) è stata assegnata a Papa Francesco. Le modalità di consegna sono in via di definizione.

 

I normanni e lavv. Paratore

Sabato 23 novembre presso il Supermercato Simply di Maregrosso, l’Associazione Sportiva Dilettantistica  “I NORMANNI composta da Orazio Arena, Salvatore Brigandì, Angelo Cucinotta, Mimmo Lucà, Maurizio Fucile, Carmelo Parisi, Davide Di Novo, Dino Privitera, Giuseppe De Luca, Riino Lo Presti, Pippo Lo Miglio, il piccolo Antonio Parisi, con la partecipazione, a titolo gratuito, dell’Avv. Silvana Paratore, dell’Associazione Messina web.eu, partecipa con Simply alla raccolta di fondi per TELETHON.

Previste degustazioni e musica per favorire la ricerca scientifica nella lotta alle malattie genetiche. 

 

IMG 6495

Si sono riuniti nella sala conferenze dello studio del Prof. Avv. Maurizio Ballistreri i componenti della Commissione deputata a selezionare le otto personalità messinesi che distintisi nel campo dell’arte, della medicina, del diritto, del sociale, della cultura, dell’istruzione, risultano essere meritevoli di riconoscimento nell’ambito della V edizione del Premio Orione promossa dall’Associazione culturale Messina web.eu presieduta da Rosario Fodale, già insignito di medaglia del Presidente della Repubblica.

La Commissione i cui lavori sono stati introdotti dall’avv. Silvana Paratore, è presieduta da S.E. dott. Melchiorre Briguglio Procuratore Generale della Repubblica, ed è altresì composta dall’On. Avv. Prof. Maurizio Ballistreri docente di diritto del lavoro Università degli Studi di Messina, dai prof.ri Giovanni Giacobbe pneumologo, dal prof. Salvatore Restivo pneumologo, dalla prof.ssa Caterina Barillaro docente di Geografia presso l’Università degli Studi di Messina, dalla prof.ssa Gisella Camelia docente di chimica all’ITES Jaci, dal prof. Pino Franciò cardiochirurgo presso Ospedale Papardo di Messina, dalla dott.ssa Marisa Mercurio Dirigente presso la sovrintendenza Beni Culturali di Messina, dalla dott.ssa Crieleison Gaetana Dirigente Scolastico Liceo Maurolico di Messina, dal dott. Calapai Giuseppe consulente fiscale e tributario, dal Pres. ANC sez. di Messina Luogotenente Armando Pesco, dal Pres. Ass. Amici della Gente Lucio Crupi, dal dott. Rosario Abbate Dirigente Scolastico ITES Jaci di Messina, dalla dott.ssa Rachele Gerace, da Carmine Raffa Pres. Ass. culturale Sicilia Leader.

L'Associazione CulturaleMessinaweb.eu”, presieduta dal sig. Rosario Fodale, si occupa di diffondere la cultura nelle sue varie componenti (arte, storia, tradizioni, ecc..) rivolgendosi a una vasta cerchia di appassionati, interessati e studiosi, con particolare riguardo ai giovani e con attenzione alle associazioni che perseguono analoghi fini, nella prospettiva di potere  proficuamente valorizzare il  vasto patrimonio culturale di Messina.

Per informazioni relative alle finalità, ai servizi e alle attività organizzate è possibile contattare l’Associazione via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o visitare il sito internet all’indirizzo www.messinaweb.eu.

 

foto rid

Non è una storia da raccontare perché difficile sarebbe descriverla. La festa di San Martino organizzata, per il secondo anno consecutivo dall’A.S.D. I Normanni di Tremestieri è un evento che va assolutamente vissuto. Diverse sono le emozioni rimaste negli organizzatori ma soprattutto nella numerosa gente che ha, allegramente, partecipato alla serata .

Tra le degustazioni previste, fagioli con le cotiche, maccheroni al sugo di maiale, panino con la salsiccia, costata di maiale e castagne al forno nonché delizie e prelibatezze dolciarie. Il tutto accompagnato da vino di ottima annata.

La musica dei “sempre giovani” ha accompagnato lo scorrere del tempo. Al resto ci hanno pensato loro: I normanni e cioè Orazio Arena, Salvatore Brigandì, Angelo Cucinotta, Mimmo Lucà, Maurizio Fucile, Carmelo Parisi, Davide Di Novo, Dino Privitera, Giuseppe De Luca, Riino Lo Presti, Pippo Lo Miglio ed il piccolo Antonio Parisi con la partecipazione straordinaria di Silvana Paratore e di Rosario Fodale dell’Associazione Messinaweb.eu.

Il recupero della tradizione del Santo Patrono dei viaggiatori, dei soldati, degli osti e dei vignaioli è una delle feste popolari più diffuse e risale agli antichi cicli rurali, quando l'anno agricolo terminava proprio durante la cosiddetta "estate di San Martino" con feste di ringraziamento per il raccolto ed auspici di propiziazione per l'anno che stava per giungere.

Per il paese di Tremestieri rappresenta anche qualcosa in più: l’essere riusciti, in un periodo di crisi economica e di difficoltà che coinvolgono tutte le famiglie, per aspetti e profili diversi, far trascorrere un momento di piacevole serenità in cui sia pure per un paio di ore, si è tentato di far “dimenticare” i problemi con semplici gesti quali un sorriso, una stretta di mano, un saluto, un ballo, un “brindare” tutti insieme .

S Martino 2013

 

Giorno 09 Novembre 2013 presso la piazza di Tremestieri a Messina, si svolgerà la 2° ed. della Festa San MARTINO IN PIAZZA organizzata anche quest’anno dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “I NORMANNI” . Dopo il successo dello scorso anno, il gruppo composto da Orazio Arena, Salvatore Brigandì, Angelo Cucinotta, Mimmo Lucà, Maurizio Fucile, Carmelo Parisi, Davide Di Novo, Dino Privitera, Giuseppe De Luca, Riino Lo Presti, Pippo Lo Miglio ed il piccolo Antonio Parisi e con la partecipazione straordinaria di Silvana Paratore  e Rosario Fodale dell’Associazione Messina Web.eu che mira alla valorizzazione delle antiche tradizioni, allieterà con degustazioni di prodotti tipici messinesi e tanta musica la serata dal sapore autunnale. La Festa di San Martino è una manifestazione all’insegna delle radici storiche che esordisce il giorno di San Martino, uno dei Santi più popolari d'Europa, patrono dei viaggiatori, dei soldati, degli osti e dei vignaioli. La tradizione di festeggiare San Martino risale agli antichi cicli rurali, quando l'anno agricolo terminava proprio durante la cosiddetta "estate di San Martino" con feste di ringraziamento per il raccolto ed auspici di propiziazione per l'anno che stava per giungere.

- di Silvana PARATORE -

 

s1

Magnifico Rettore, a 100 giorni circa dal suo insediamento (4 luglio 2013), vorremmo tracciare un primo bilancio sulla realtà preesistenti con propositi ed idee.

 

Qual è, secondo Lei, l’elemento fondante perché l’Università possa contribuire alla rinascita della comunità messinese e accademica”?

E’ essenziale che l’Università, insieme alle altre Istituzioni principali di questa città faccia sistema. Cito un esempio concreto. Nelle ultime settimane l’Università è coinvolta nel dibattito relativo alla destinazione della Casa dello Studente di Via Cesare Battisti a Palagiustizia satellite. Allo stesso tempo si pensa ad una nuova struttura per ospitare gli studenti fuorisede. Un problema complesso, che sembra essere però in via di soluzione, almeno sotto il profilo progettuale, grazie alla strettissima sinergia con Comune, Amministrazione Giudiziaria, Ordine degli Avvocati e Regione Sicilia. Questa è la dimostrazione di come unendo le forze, presentandosi come forza compatta, gli Enti e le Istituzioni di questa città (tra i quali, ovviamente, l’Ateneo) possono contribuire in maniera determinante al rilancio di Messina.

La sua è stata una candidatura in sinergia con le aspettative, i suggerimenti e le idee che sono venute numerose dalla comunità accademica, nelle sue diverse componenti, in maniera trasversale ai diversi settori scientifico disciplinari e nell’interesse di tutti, nessuno escluso. Quali, secondo Lei, sono i servizi di ateneo che necessitano di una particolare gestione e/o riorganizzazione?

Sin dalla fase di stesura del mio programma in campagna elettorale , ho ritenuto strategici alcuni aspetti. Penso, ad esempio, alla ricerca. Recentemente, l’Università di Messina ha subito una valutazione VQR non lusinghiera ed è questo il settore in cui a partire dal mio insediamento ho prestato grande attenzione. Prova ne siano i nuovi regolamenti per l’assegnazione di posti di ricercatore e assegni di ricerca, ma anche il grande sforzo compiuto dall’Ateneo per mettere a disposizione degli studenti un numero elevato di borse di dottorato. Altro aspetto chiave è quello dell’Internazionalizzazione, parametro sempre più importante nei meccanismi di distribuzione delle risorse ministeriali.

Penso ancora, alla Didattica che proprio in questi mesi è al centro di nuovi processi nazionali di valutazione, di fronte ai quali non dobbiamo farci trovare impreparati. Non dimentico, altresì, i servizi agli studenti, primo tra tutti , quello degli alloggi, ai quali ho già fatto riferimento e, ancora, credo molto nella potenzialità degli attrezzatissimi impianti sportivi, di cui l’Ateneo si è dotato negli ultimi anni.

Stante il periodo di particolare crisi economica e la necessità di lauree che consentano un immediato ingresso nel mondo del lavoro, come, a suo avviso, garantire un aumento del numero di immatricolati, l’abbassamento del tasso di abbandono dei corsi di studio, la riduzione del ritardo nei tempi del conseguimento della laurea ? 

Sono tutti obiettivi che rientrano nell’ambito di una gestione virtuosa dell’Ateneo. Garantendo condizioni di studio ottimali, una didattica adeguata, un’organizzazione delle strutture efficiente, percorsi di studio equilibrati, sicuramente gli studenti avranno stimoli maggiori e potranno completare nei tempi dovuti il loro percorso di formazione.

Il confronto con le realtà universitarie delle diverse città ci impone una riorganizzazione dell’offerta didattica meglio rispondente a garantire adeguati livelli culturali Il processo di revisione dei servizi e della stessa didattica a cosa deve puntare?

La mia Amministrazione, come detto, sta lavorando con grande attenzione all’aspetto dell’Offerta formativa. In questo momento un Prorettore  e tre Delegati (uno per ciascuna macro-area) mi affiancano proprio in questo compito. Sicuramente l’offerta andrà razionalizzata, evitando duplicazioni e l’erogazione di corsi con un numero eccessivo di insegnamenti a contratto. Il corpo docente dell’Ateneo, però, offre ampie garanzie e sono certo che grazie al loro apporto gli studenti continueranno a trovare in questa Università lezioni di alto profilo e l’opportunità di confrontarsi con professori all’altezza della situazione.

La ringrazio vivamente per la disponibilità manifestata nel rendere questa intervista e quindi per i tempi brevi con cui mi ha ricevuto. Buon lavoro!

Grazie a Voi

 

 

Silvana Paratore 

- di Silvana PARATORE -

Esistono persone che provano una sorta di piacere nel creare disordine. La spiegazione, si ritiene, sia semplice: un insulto ed una contestazione, resa nel corso di una manifestazione pubblica, è il modo migliore per innescare un diverbio verbale che purtuttavia non è esente da conseguenze anche legali. Se la libertà di manifestazione del pensiero disciplinata dall’art. 21 Cost,  è la pietra angolare dell’ordine democratico è altrettanto vero come essa, per non incorrere in azioni giudiziarie, vada temperata razionalmente con il rispetto dell’altrui reputazione personale (art. 2 Cost), dell’altrui onore e dell’altrui identità personale (combinato disposto degli art. 2 e 3 Cost) . Quest’ultima assume una autonoma rilevanza al cospetto di attribuzione di condotte o dichiarazioni che se per se stesse prive di offensività personale, risultano tuttavia in grado di stravolgere il patrimonio intellettuale professionale di chi ne è destinatario che legalmente va tutelato penalmente.  Ai sensi dell’art. 595 c.p. «chiunque comunicando con più persone, offende l’altrui reputazione, è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a € 1.032,00. Se l’offesa consiste nell’attribuzione di un fatto determinato, la pena è della reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a € 2.065,00. Se l’offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore a € 516,00». 

Tutto ciò premesso, le dichiarazioni rese in pubblico, se palesano anche una ingiustificabile conoscenza del contenuto del regolamento di bandi e/o concorsi, non sono esenti da conseguenze legali importanti. Il perpetuare inoltre, malgrado inviti cortesi a porre per iscritto eventuali ricorsi in altra sede, di atteggiamenti alquanto provocatori, evidenzia, tra l’altro, un particolare cattivo, grossolano, incivile, inelegante, sgarbato, indelicato, villano  e sgraziato gusto.  "Il calunniatore è simile all'uomo che getta polvere contro un altro quando il vento è contrario; la polvere non fa che ricadere addosso a colui che l'ha gettata. L'uomo virtuoso non può essere leso e il dolore che l'altro vorrebbe infliggere, ricade su lui stesso." Cit. . Buddha.

S Martino 2013

 

Giorno 09 Novembre 2013 presso la piazza di Tremestieri a Messina, si svolgerà la 2° ed. della Festa San MARTINO IN PIAZZA organizzata anche quest’anno dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “I NORMANNI” . Dopo il successo dello scorso anno, il gruppo composto da Orazio Arena, Salvatore Brigandì, Angelo Cucinotta, Mimmo Lucà, Maurizio Fucile, Carmelo Parisi, Davide Di Novo, Dino Privitera, Giuseppe De Luca, Riino Lo Presti, Pippo Lo Miglio ed il piccolo Antonio Parisi e con la partecipazione straordinaria di Silvana Paratore  e Rosario Fodale dell’Associazione Messina Web.eu che mira alla valorizzazione delle antiche tradizioni, allieterà con degustazioni di prodotti tipici messinesi e tanta musica la serata dal sapore autunnale. La Festa di San Martino è una manifestazione all’insegna delle radici storiche che esordisce il giorno di San Martino, uno dei Santi più popolari d'Europa, patrono dei viaggiatori, dei soldati, degli osti e dei vignaioli. La tradizione di festeggiare San Martino risale agli antichi cicli rurali, quando l'anno agricolo terminava proprio durante la cosiddetta "estate di San Martino" con feste di ringraziamento per il raccolto ed auspici di propiziazione per l'anno che stava per giungere.

 

Incontro di studio sabato 26 ottobre ore 17:00 – Chiesa S.Francesco di Paola - Gesso

locandina s

A distanza di trent’anni dalla mostra antologica dedicata ad Onofrio Gabrieli, avrà luogo un incontro di studio per “illuminare” la figura dell’importante pittore del seicento con nuovi contributi di studio e di ricerca.

L’appuntamento è fissato sabato 26 ottobre alle ore 17:00 presso la Chiesa di San Francesco di Paola di Villaggio Gesso – Messina.

L’iniziativa si inserisce nel quadro di un percorso avviato da qualche anno dal Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani e dall’Associazione Kiklos, che mira alla valorizzazione del patrimonio culturale messinese, più in particolare, quello entoantropologico e storico-artistico, con l’obiettivo di incentivare anche nuove forme di turismo culturale, facendo riemergere dal territorio “storie d’arte” spesso misconosciute .

Dopo i saluti di rito del Presidente della Kiklos Salvatore Bombaci, del parroco padre Franco Arrigo, del Presidente dell’A.R.S. Giovanni Ardizzone, che ha sostenuto l’iniziativa, la parola passerà ai due relatori, Giacchino Barbera -storico dell’arte e curatore della mostra del 1983- ed Eugenio Campo -studioso dell’opera del pittore ibbisoto-.

La scelta di approfondire la figura di Onofrio Gabrieli non è certo casuale, in quanto questo pittore nato a Gesso (Messina) il 2 aprile 1619 ha segnato con la sua opera pittorica la rilevante stagione artistica del Seicento messinese, che è illuminata dal grande Caravaggio. Le opere del Gabrieli sono presenti in Sicilia, non solo nel territorio Messinese (Gesso, Minissale, Monforte San Giorgio, Milazzo), ma anche nel territorio Catanese (Randazzo); inoltre, l’attività del pittore si è estesa in area Veneta, grazie ai due soggiorni trascorsi in quel territorio (Padova – Montagnana). Dopo tanto peregrinare il Gabrieli rientrerà a Messina, dopo la rivolta antispagnola, e morirà a Gesso il 26 settembre del 1706.

Nel corso della manifestazione verrà presentato un pannello didattico, ideato da Eugenio Campo, un catalogo multimediale, realizzato da Alberto Chillè su progetto di Mario Sarica, e verrà, inoltre, donata alla Chiesa una targa commemorativa per ricordare la figura del pittore che venne sepolto nella chiesa di San Francesco di Paola .

La secondaparte della serata, con “Suoni dal seicento”, vedrà protagonista il Trio Ars Vetus, formato dai musicisti Antero Arena (violino) - Joseph Arena (violino) - Maria Assunta Munafò (spinetta), con un concerto dedicato a musiche di Giovanni Antonio Pandolfi (1620-1680ca.), attivo come violinista presso la cappella musicale del Duomo di Messina.

A conclusione dell’evento è prevista una degustazione di prodotti tipici a cura dei gruppo giovani delle ACLI di Gesso.

sebastiano mangiameli

Cosa è un libro?Il libro è Dialogo: ne è una Forma. Un Luogo. Il libro è un’Idea: che per sua natura al libro preesiste. Il libro è l’Idea che permette a noi Lettori di superare il Confine vissuto come Limite. Lo sa bene il prof. Sebastiano MANGIMELI  della casa editrice Scrimm.

Scrimm, ha chiarito il prof. Mangiameli è l’acronimo diScritturaImmagine ed è una casa editrice che privilegia identità lontane dagli schemi del consumismo culturale.

Una Casa Editrice con l’obiettivo di condensare la sperimentazione creativa e visiva nella scrittura. E viceversa. E contribuire così a dare vita ad un Rinnovato Linguaggio, e ad un Rinnovato Atto di Lettura..
L’impegno di tale Casa Editrice che annovera tra i suoi fondatori anche la prof.ssa Arianna Rotondo, ha aggiunto, consiste nel mettere in scena sulle pagine dei nostri ebook i fantasmi più intimi delle nostre esistenze: ossia, immagini e scrittura quali nostri impalpabili ma sicuri sostegni. Immagini e Scrittura, quali nostri sicuri Luoghi: dell’Esistere. Con tale criterio, nasce la collana di Poesia: in un periodo storico in cui il sapere viene modificato nei suoi statuti. E hanno vita le collane di Arti Visive e di Fotografia, pronte a cogliere in tale mutamento costante e veloce i ritmi e i nuovi canoni. Gli stessi nuovi canoni che rispondono ad una nuova esigenza di Scrittura e che danno vita alla collana di Narrativa.
Caratterizzando così, sostiene Sebastiano Mangiameli, la nostra attività con una costante pulsione di vita: le parole che s’innervano nell’immaginario del visivo.
Scrimm intende assumere un atteggiamento critico, caratterizzato dall’attenzione e dalla curiosità verso tali originali identità: da qui la nostra scelta di investire sull’Autore. Rifiutando di trasformare il lavoro editoriale in lavoro tipografico.

Per maggiori informazioni è sufficiente collegarsi al sito www.scrimmedizioni.com.

Calendario

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31