Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

IL CASTELLO DI GALATI MAMERTINO

- Denise Vrenna -

 

Il Castello di Galati Mamertino viene fatto risalire, a parere di molti studiosi, all’epoca araba, diversamente da coloro che ne sostengono le origini normanne.

Già esistente nel XII secolo, la struttura contava su ampi spazi, numerose camere interne e cisterne.

Nel tempo fu utilizzata anche come prigione, adibendo i propri locali alla reclusione dei delinquenti.

Già nel 1150 Edrisi descrisse Galati come “difendevole fortilizio tra eccelse montagne e popolato e prosperoso”.

Nel 1276 Bernard De La Grange fu signore del casale di Longi e di Galati, mentre nel 1291 gli stessi territori vennero ceduti da Federico a Riccardo Loria.

Nel 1392 Galati fu conquistata da Bartolomeo d’Aragona e citata nel 1558 come centro fortificato, tristemente ridotto a rudere già nel 1750, come attestano le fonti attribuite ad Amico.

Attualmente il Castello è considerato proprietà del Comune.

Si tratta di ruderi visitabili che difficilmente ne consentono una determinazione planimetrica o temporale.

Ultima modifica il Domenica, 09 Ottobre 2016 07:48
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31