Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

UNA PAGINA DI STORIA VIENE VISSUTA NELLO SPLENDIDO COMUNE DI SCALETTA ZANCLEA CON IL SUO CASTELLO DEI PRINCIPI RUFFO E LA PIAZZA BELVEDERE OGGI INTITOLATA ALLA LEGGENDARIA E COMPLESSA FIGURA DI MACALDA

 

  Redazione

Un pomeriggio intenso e ricco di contenuti storici,  con riferimenti alle donne di ieri  ed in primis alla affascinante Macalda e a quelle di oggi, ha avuto luogo in uno dei più significativi comuni della riviera ionica, Scaletta Zanclea. Veniva inaugurata la Piazza Belvedere del Castello dei Principi Ruffo , con il suo impareggiabile panorama,dedicandola a questa donna affascinante, complessa e bellissima. Era infatti considerata anche dal Boccaccio nel Decamerone. Visse il periodo cruento dei Vespri, fondamentale momento di rivolta con l’avvicendamento agli aragonesi che portò l’inserimento della Sicilia nel teatro mediterraneo. A dare il benvenuto agli ospiti era il Sindaco Dr. Gianfranco Moschella, che esprimeva viva gratitudine alla Presidente regionale dell’Associazione toponomastica femminile  Pina Arena,  per l’attenzione rivolta al Comune per la prestigiosa iniziativa dell’intitolazione  del Belvedere alla propria storica castellana Macalda.Nell’occasione con il primo cittadino erano presenti gli  autorevoli amministratori locali, tra i quali: il Vice Sindaco Gabriele Avigliani,RTM 1381 l’Assessore Daniela Di Ciuccio, i Consiglieri Maria De Luca, Santino Auditore. Lo studioso Dott. Franz Riccobono, con alta competenza delineava i processi storici del Castello . Tra le personalità intervenute nell’occasione: Il Sindaco di Itala Avv. Nino Crisafulli, il Prof Domenico Venuti fondatore e presidente del Premio Internazionale “ Elio Vittorini” e docente di Beni Culturali e Ambientali nell’Università della Pace della Svizzera Italiana di Lugano; il Conte Angelo Molino della Torre, Delegato ufficiale dell’Associazione Nazionale D’Arma riconosciuta dal Ministero della Difesa de “ Il Fante” per Barcellona Pozzo di Gotto, il Prof Giuseppe Mobilia Direttore del Centro Medico Umanistico “Antonio Mazzarino”, l’Avv. Giuseppa Giannetto, il Barone Saverio Donato di Migliardo, il Cav. Francesco Versaci dell’Ordine dei Templari ed altri ospiti della Riviera Ionica. Subito dopo nel cortile d’ingresso del Castello seguiva un incontro, sul tema “ Macalda e le altre. Raccontare lo spazio delle donne” realizzato nell’ambito del noto Festival Naxoslegge 2015” -sezione  “ Le donne non perdono il filo” vedeva per la qualità dei brillanti interventi delle relatrici la partecipazione attenta del pubblico. La Prof.ssa  Maria Antonella Cocchiara, poneva in rilievo il RTM 1331cambiamento dello spazio delle donne nel corso del tempo. La Professoressa Fiume, considerava la parte storica di Macalda. La prof.ssa Dora Marchese faceva  una precisa analisi letteraria su Macalda, che con riferimenti all’opera del  Boccaccio riusciva a porre in rilievo le virtù della castellana, la Prof.ssa Daniela Romeo riusciva ad evidenziare le  speciali virtù cristiane di Santa Eustochia Calafato e di  Edith Stein in religione Teresa Benedetta della Croce. Particolarmente efficace era l’intervento del Direttore artistico di Naxoslegge Fulvia Toscano, che dopo avere considerato i ricchi elementi porti nel corso  dell’evento su  “Macalda”,  esponeva il progetto “ Castelli di….versi” dell’Istituto italiano dei castelli, con la presenza di Macaela Stagno D’Alcontres. L’iniziativa, si tiene a precisare, era realizzata in collaborazione con il “Centro di Poesia Contemporanea” di Catania. Il successo della giornata si concludeva con un Recital delle poetesse: Grazia Calanna, Erika Danzella, Maria Grazia Insinga, Naike La Blunda, Maria Lo Conti e Claudia Santanocito, che riuscivano a comunicare vibranti suoni e intense emozioni, vivamente apprezzate  dal pubblico presente che ne recepiva i messaggi e ne era entusiasta. Il Prof Domenico Venuti invitava i poeti a partecipare alla prossina edizione del  Premio Internazionale Elio Vittorini.

Ultima modifica il Sabato, 08 Ottobre 2016 07:06
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30