Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

UNA COMMOVENTE CERIMONIA PATRIOTTICA HA AVUTO LUOGO A MONTAGNAREALE CON L’INAUGURAZIONE DI UN MONUMENTO DEDICATO AL CAPITANO DELL’AEREONAUTICA MILITARE GIOACCHINO ARAGONA

rifff

 - La Redazione -

 Il Gruppo Alpini di Messina dell’ANA delegato dal Sindaco di Montagnareale ha curato, in modo altamente meritevole il cerimoniale, per la partecipazione all’inaugurazione di un monumento dedicato al Capitano Pilota dell’Aereonautica Militare Gioacchino Aragona. Il Primo cittadino; con un brillante intervento,dedicato ai grandi valori morali, sociali e patriottici, porgeva il saluto e l’espressione di gratitudine alla sua Giunta per l’niziativa’portata a realizzazione; allo SM dell’Aeronautica, al Col. Fedele e alla famiglia Aragona:, alla Banda Musicale di Patti, a nome alla rappresentanza dell’Istituto del Nastro Azzurro, alle Associazioni  Nazionali d’Arma L’occasione vedeva il dott.Sebastiano Cuttone Delegato dell’Associazione Nazionale del Fante per il comune di Ucria porgere il saluto a nome del prof  Domenico Venuti Presidente Provinciale dell’A.N.F.

La Banda  Musicale  dava il via alla manifestazione  con un concerto, che riusciva ad entusiasmare i presenti  per i  contenuti e la bravura di tutti  i concertisti. diretti dall’impeccabile  maestro Antonino Furnari.. La Celebrazione Eucaristica era presieduta da Mons.Giovanni Orlando Vicario Generale della Diocesi di Patti. Al termine della Funzione Liturgica un numeroso corteo si recava nel Piazzale ad onorare con la scopertura di un monumento la memoria del “Capitano  caduto”a causa di un incidente di volo su un caccia  Loockhed. F. 104 St  ( Il Capitano Aragona riposa a Roma nel “Tempio Sacrario” dell’Aereonautica  Militare al Cimitero Monumentale  del Verano) .

 L’Aereonautica Militare era presente con il  proprio Col- Pil Federico Fedele  Comandante della Base Aerea di Sigonella, che teneva a rilevare:nel corso del suo intervento ” …un monumento che vuole essere un segno tangibile ed indelebile in ricordo del Capitano Pilota Gioacchino Aragona…” Significativa risultava la partecipazione di un picchetto d’onore dell’Aereonautica Militare. Facevano ingresso nel piazzale i bersaglieri con la Fanfara, accolti dal  vigoroso applauso dei presenti e la gioiosità dei ragazzi felici di avere lanciato i loro colorati palloncini su nel cielo in ricordo di “Gioacchino” Particolarmente toccanti risultavano gli interventi del Gen.S.A. Basilio Cottone, del Capo Gruppo degli Alpini di Messina dott.Giuseppe Minissale e dei  fratelli  Antonino e Massimo Aragona, che ricordavano i valori cui credeva il fratello Gioacchino.L’inno di Mameli concludeva la cerimonia, che aveva avuto inizio il giorno prima con una interessante mostra fotografica,esposta presso la Biblioteca Comunale Mons.Alfio Inserra,promossa da Antonino  fratello del “Capitano caduto”,.

Ultima modifica il Venerdì, 14 Ottobre 2016 07:01
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31