Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: conferita una targa all’illustre giornalista Nino Bellinvia

DSCF2730

- di Marcello Crinò -

Giovedì 4 agosto, nella Sala Consiliare, l’Amministrazione Comunale ha conferito una targa al giornalista-autore Nino Bellinvia, in vacanza nella città natale assieme alla moglie Chiara. “Illustre Barcelpozzogottese che in oltre 50 anni di attività ha elevato in Italia e all’estero, il nome della nostra città”, si legge nella targa, consegnata dal sindaco Roberto Materia assieme agli assessori Ilenia Torre e Gianluca Sidoti. Alla cerimonia erano presenti rappresentati di varie associazioni culturali, quali il Movimento per la Divulgazione Culturale con l’artista Pippo Messina, la Pro Loco Manganaro con il vice presidente Giuseppe Giunta, la FilicusArte con il presidente Caterina Barresi, l’Accademia Musicale col presidente Felice Mancuso. Quest’ultimo ha approfittato dell’occasione per consegnare a Bellinvia la targa conferita nel 2009, che allora non fu possibile dare per l’assenza di Bellinvia.

Nino Bellinvia partì da Barcellona nel 1961, e dopo essere stato in Trentino, vive da tempo a Massafra (Taranto) dove dirige “La Voce di Massafra” e collabora con “Liguria 2000 News” e “Politicamente corretto”, due testate on-line dove spesso da risalto agli avvenimenti barcellonesi, e con il periodico londinese “Britalyca News Londra”, dove cura due pagine di Cultura e Società.

Ha iniziato la sua attività di giornalista quando era ancora a Barcellona, collaborando con il quotidiano “L’Ora” di Palermo, dove, ha ricordato, il primo articolo che scrisse era sul ruolo delle donne barcellonesi nella battaglia di Milazzo. Ha scritto molto di musica e spettacolo su quotidiani e periodici, intervistando tantissimi musicisti. Ha curato dal 1975 al 2009 il volume di musica e spettacolo “I magnifici delle 7 note”, si occupa anche di filatelia, ed è Presidente del Circolo Filatelico di Massafra.

Nel 1999 ha ricevuto a Barcellona una targa per il suo impegno di divulgatore del nome della città natale dal Museo Cassata e dall’Amministrazione Comunale. “Le vostre testimonianze – ha detto – mi hanno commosso, ho molto amore per la nostra città. Ringrazio il Mo.Di.Cu. e Pippo Messina (che si è fatto promotore del conferimento della targa). Questa è una giornata che porterò nel cuore”.

Ultima modifica il Sabato, 29 Ottobre 2016 13:55
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31