Stampa questa pagina

Barcellona Pozzo di Gotto: il torneo degli scacchi della Corda Fratres

- La redazione -

Riprendendo una vecchia tradizione la Corda Fratres ha organizzato il 26 maggio 2019 un torneo di scacchi nell’Auditorium La Rosa (Parco urbano) con la partecipazione di trenta concorrenti provenienti da vari luoghi della Sicilia, oltre naturalmente i barcellonesi. Ad organizzare l’evento per conto della Corda Fratres è stato il dott. Marcello Zangla, già organizzatore dei tornei della Corda svoltisi dal 1978 al 1993, che portarono alla ribalta nazionale degli scacchi la città di Barcellona. Zangla è stato coadiuvato da Francesco Molino, dal DOP (Bar tipico siciliano) e dal Rotary club per il contributo fornito nell’organizzazione della sala.

DSCF2403

Ad arbitrare il torneo, tecnicamente definito “semilampo”, è stato Andrea Aceto, della Federazione Scacchistica Italiana e da Silvana Giacobbe, responsabile provinciale della Federazione scacchi. I concorrenti hanno cominciato a gareggiare nella mattinata, dopo i saluti di Marcello Zangla e del presidente della Corda Fratres Marcello Crinò. La premiazione in serata, con la proclamazione dei vincitori. Il primo premio (300 euro), è stato assegnato a Riccardo Marzaduri; il secondo premio è andato a Giuseppe Grasso (200 euro), il terzo premio è stato assegnato a Rafal Czyzykiewicz (100 euro). I premi di fascia sono andati a: Marcello Zangla (over 60), Giulio Lo Presti (under 16); Chiara Cambria (femminile).

27 maggio 2019

Devi effettuare il login per inviare commenti