Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
rfodale

rfodale

 GABRIELLA PIVOLI FAMIGLIA cm 130X90

FAMIGLIA cm 130X90

FRANCESCO cm 30X50

FRANCESCO cm 30X50

GABRIELLA PIVOLI LATTESA cm 100X 80

L'ATTESA cm 100X 80

GABRIELLA PIVOLI MARIA VITTORIAcm 80X80

 MARIA VITTORIAcm 80X80

 GABRIELLA PIVOLI CANE cm 25x40

CANE cm 25x40

- di Gennaro Galdi -

Scrive di Gabriella Pivoli il noto critico prof Maria Teresa Prestigiacomo, giornalista : Gabriella Pivoli non è una solo una ritrattista, con notevoli capacità di cogliere tratti somatici, posture, espressioni del volto, che poi, traduce, trasporta, sulla tela; è una ritrattista dell’anima dei soggetti che ritrae. Gabriella individua e tratteggia il profilo psicologico, esalta le virtù del soggetto rappresentato, scandaglia pregi e a volte, può anche nascondere imperfezioni; ma soprattutto, Gabriella, entra in perfetta sintonia con la persona che ritrae, captando la psicologia del personaggio, i suoi modi di porgersi al mondo, i suoi atteggiamenti abituali, gli estri e i vezzi. In conclusione, come Annigoni, (il valente pittore della Regina Elisabetta che conquistò la sovrana, non solo con la eccellente tecnica ma per la sua spiccata capacità di cogliere non tanto i particolari fisici bensì quel quid psicologico, quell’aplomb che lo hanno fatto eleggere a ritrattista regale della corte di Windsor); allo stesso modo, Gabriella Pivoli conquista, per la brillante genialità dell’imprigionare nelle maglie della tela, con padronanza tecnica elevata, l’anima del soggetto da ritrarre, quell’anima che Gabriella scava e rappresenta, pirandellianamente e non freddamente e fotograficamente, nelle sue poliedriche sfaccettature…E’ considerata, meritatamente, ritrattista eccellente per la rappresentazione di ritratti di famiglia”

(Prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo, critico, giornalista direttore rivista internazionale, presidente Accademia Euromediterranea delle Arti).

Per chi fosse interessato a ritratti di Famiglia o ritratti di uno o più soggetti, pregasi telefonare al numero francese: + 33699818889 ed al numero italiano+393427634086.

Breve C.V.

Artista milanese residente a Como, ritrattista a olio su tela. Allieva dei pittori Augusto Colombo e di Gianfranco Pellizzoni, entrambi maestri del realismo figurativo.

Si riconosce a questa artista la grande capacità di abbinare la precisione nell’uso del pennello all’espressività dei volti ritratti.

La pittrice, con la sua abilità, riesce a riportare sulla tela l’anima di chi ritrae.

Ha esposto in Italia e in Francia

-La Redazione -

Taormina - "La polemica nei confronti del sindaco di Milano, Giuseppe Sala - sostiene il commissario di Asm, l'avvocato Antonio Fiumefreddo - é ingiusta ed ingenerosa. La Sicilia é legata alla storia di Milano, per il passato, vissuto lì da tanti nostri conterranei, per il futuro rappresentato dalle migliaia dei nostri giovani che lì studiano e si realizzano. I siciliani sono storicamente ospitali e più che mai dobbiamo esserlo in questo frangente storico in cui Milano e la Lombardia soffrono più di tutti. Il sindaco Sala e con lui, simbolicamente, tutti i milanesi e lombardi, saranno i benvenuti a Taormina. Non servono inquietanti patenti sanitarie. Saranno ospitati con gioia come si deve nei confronti di membri della stessa famiglia".

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

San Vito Lo Capo, Trapani. Le nostre origine greco-romane non mentono. Prova ne sia che ritrovamenti archeologici, di continuo, affiorano da terra e mare, per arricchire di memoria storica i nostri Musei.

 IMG 20200527 WA0021

Infatti, dalla pagina Fb del neo assessore Samona', leggiamo che un’antica ancora di piombo di epoca ellenistico-romana del IV-III secolo a.C. è stata recuperata, nei giorni scorsi, nei fondali di San Vito Lo Capo, nel Trapanese, grazie alla Soprintendenza del mare della Regione Siciliana, in collaborazione con la Guardia di Finanza e la Sezione navale di Trapani. L’ancora di piccole dimensioni, a ceppo fisso, con cassetta quadrangolare e perno centrale, presenta una decorazione a rilievo di delfino su uno dei due bracci. L’immagine del mammifero è associata ad Afrodite Euploia ed è uno dei simboli marini più benauguranti per la navigazione. 

A segnalare la presenza dell'antica ancora era stato il titolare di un diving.

4. bambini felici

bambini felici

 

5. speranza bucolica

speranza bucolica

La pittura spirituale di Marzio Gabrielli da Firenze a Parigi e nella città del Vaticano

Note critiche di Maria Teresa Prestigiacomo

- di Gennaro Galdi -

Scrive la Prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo: “Indagando sulla recente produzione del maestro-pittore Marzio Gabrielli, ho inteso esprimermi in tal senso… La pittura di Marzio Gabrielli( bisnipote di un valente maestro: Carlo Rigoli che affrescò la cupola del palazzo reale di Bangkok) si colloca in un ambito poetico di profonda spiritualità: sin dalle rappresentazioni eteree dei paesaggi che pervengono alla “Speranza bucolica” indice delle aspirazioni bucoliche del maestro. Egli trova ispirazione, per la sua produzione pittorica, nella contemplazione e nella meditazione, in chiave occidentale; pertanto, la campagna diventa quel particolare topos di ricongiungimento, di afflato intimo con la natura che rigenera e conquista. Ed il sogno ecologico del maestro Gabrielli, simbolicamente, si identifica con il gioco di bimbi che evocano quel Fanciullino di pascoliana memoria che sempre ritorna; ritornano anche i sogni dell’artista di potere arginare, almeno con la sua pittura, il processo di desertificazione della Terra, assurgendo, pertanto, la pittura di Gabrielli, a pittura didattica, didascalica dal metalinguaggio pittorico profondo” ( Maria Teresa Prestigiacomo)

Le opere che sono presenti nella Galleria Virtuale Collettiva di Pittura del giornale on line www.messinaweb.eu sono le seguenti:1) Ho un sogno: bloccare la desertificazione incontrollata Disegno a china acquerellata cm 41x31; 2) Speranza bucolica Disegno a china acquerellata cm 45 x 30,5; 3) La felicità dopo la pandemia Tec mista Disegno a china acquerello acrilico cm 29,5 x 40,5

Coloro che fossero interessati all’arte di Marzio Gabrielli, potranno telefonare

al n. tel +39 3427634086

Biografia di Marzio Gabrielli pittore (e medico)

Nato a Parma il 9/5/1949 da padre medico e da madre professoressa di piano, bis-nipote di Carlo Rigoli, pittore fiorentino (1883-1963) che ha affrescato con Galileo Chini e altri celebri artisti italiani la cupola del palazzo reale di Bangkok. Medico Specialista in Anatomia Patologica, dopo il pensionamento si è interessato alla pittura prima a carboncino poi ad olio, acrilico e acquerello ispirandosi a foto di paesaggi e ritratti; il 6/2/2016 ha partecipato all’esposizione della pastorale universitaria “Misericordiae Vultus” a Parma; il 19/3/2016 all’esposizione Internazionale degli Artisti nell’anno del Giubileo della Misericordia ”Pace e Spiritualità” a Roma; il 16/12/2016 al Caffè Giubbe Rosse a Firenze; dal dicembre 2016 all’agosto 2017 ha esposto alcune sue opere alla MarguttianaArte di Forte dei Marmi(LU). Il 21/5/2017 ha partecipato al festival della cultura organizzato e presieduto dal critico d’arte giornalista prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo (Giornata Mondiale UNESCO patrocinio morale del presidente del Club di Taormina per l ‘Unesco Conte Giuseppe Maria Tindaro Toscano della Zecca, Villa Hauser, Villa Garbo Letojanni-Taormina mare).L’artista,inoltre, ha esposto il 21/5/2017a Sabbioneta (Mn) nella giornata della città degli artisti. Ha avuto diploma di merito per la pittura il 19/11/2017 all’esposizione a Serravezza (Lu) per il premio internazionale “Michelangelo Buonarroti”; ha donato un’opera in memoria del patriota della grande guerra Cesare Battisti alla Scuola Sanvitale di Parma il 24/4/2018. Attualmente e ormai da 3 anni segue la scuola di Pittura Italo-Svizzera EOS di Parma ove ha affinato tecniche di pittura mista. Nel 2018, a Parigi, sono state presentate le sue opere, dal critico Maria Teresa Prestigiacomo, per l’Accademia Euromediterranea delle Arti, presso la prestigiosa, semplice, sede della nota Casa Editrice L’Harmattan (punto di riferimento dei docenti e degli scrittori dell’Università degli Studi della Sorbona).

Introduce e modera l' interessante convegno la presidente del Soroptimist International di Milazzo

Prof Agata Spampinato 

La Redazione

Comunicato n° 22 del 26.05.2020, 9:45

For immediate release

L’arcivescovo Giovanni Accolla presiederà la “Messa del Crisma”, durante la quale verranno benedetti gli Oli e i presbiteri rinnoveranno le promesse della loro ordinazione.

Si tratta di un momento particolarmente importante per la Chiesa locale, chiamata a manifestare la bellezza della comunione in Cristo attorno al suo Pastore. La celebrazione si sarebbe dovuta svolgere al mattino del Giovedì Santo, ma era stata rinviata a motivo delle limitazioni legate alla pandemia in corso.

In ossequio alle disposizioni vigenti, alla “Messa del Crisma” parteciperanno, oltre al vescovo ausiliare e ai sacerdoti, solo una rappresentanza di diaconi, seminaristi, religiosi, religiose e fedeli laici.

Tutti coloro che non potranno essere presenti fisicamente, potranno unirsi spiritualmente attraverso la diretta della celebrazione che sarà trasmessa da RTP (canali 17, 517 e 646), TCF (canale 113) e nei canali dell’Arcidiocesi.

Messina, 26 maggio 2020

Arcidiocesi di Messina – Lipari – S. Lucia del Mela

Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali

Direttore: don Piero Di Perri Santo

Via Garibaldi, 67 – www.diocesimessina.it

 E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BLANQUET Noir désir 81 x 100

BLANQUET Noir désir 81 x 100

 

BLANQUET songe 70 x 70

BLANQUET songe 70 x 70

 

Entrevue avec l’artiste Pierre BlanquetIntervista con l’artista pittore Pierre Blanquet e note critiche del critico Maria Teresa Prestigiacomo

- di Gennaro Galdi -

Abbiamo incontrato Pierre Blanquet ed abbiamo discusso sulla sua arte

Nous avons fait un rendez-vous avec Pierre Blanquet et nous avons posé des questions autour de son art.

Votre motivation artistique? Il vostro input artistico? 
Peintre figuratif dans la mouvance du néo-expressionnisme contemporain, j'ai exposé dans de nombreuses galeries parisiennes ainsi que dans diverses expositions en France et à l'étranger (Belgique, Russie, Italie). Mon oeuvre est à visée généralement sociale ou métaphysique. Versione italiana: pittore figurativo inserito nel movimento del neoespressionismo contemporaneo, ho espoto presso numerose Gallerie d’Arte parigine e allo stesso tempo ho al mio attivo diverse esposizioni in Francia ed all’estero ( Belgio, Russia, Italia). La mia produzione d’arte è stata ravvisata quale pittura sociale o metafisica.

Vos inspirations? Le fonti della sua ispirazione?

J'aime peindre les événements singuliers ou universels de "l'étrange humain" dans une mise en scène qui s'inspire souvent du théâtre. La réalisation de mes oeuvres utilise deux techniques : l'huile sur toile ou l'huile sur sable collé sur toile.
Versione italiana: Amo ritrarre gli avvenimenti particolari o universali dello “étrange Humain”strano umano, in una messa in scena che si ispira, spesso, al Teatro. La realizzazione delle mie opere si fonda sulla tecnica dell’olio su tela e dell’olio su sabbia, incollata sulla tela.
Explications des trois oeuvres présentées? Spiegazione delle tre opere che lei presenta?

Pour la toile "Songe", 70 x 70 :
Dans un rêve, un Pierrot apparaît : que veux t-il nous dire ?
Pour la toile "Noir désir", 81 x 100 :
Temps suspendu, trouble attente entre douleur et plaisir;

pour la toile "La belle et la bête", 100 x 73 :
Monstrueuse caresse qui bouleverse la beauté 

Versione italiana: Per la tela “Sognare”, in un sogno, un Pierrot appare: cosa vorrà comunicarci? Riguardo la tela “Desiderio nero”, un tempo sospeso, sembra“vibrare” in attesa, tra dolore e piacere; invece per “La bella e la bestia”: mi coinvolge la mostruosa carezza che sconvolge la bellezza.

Scrive il critico giornalista prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo sull’artista: “ Un valente artista, Pierre Blanquet; egli affonda le radici nel sogno e nella metafisica; come nelle favole di Carroll, Pierre parte dai sogni dell’infanzia, per vivere l’esistenza attraverso quello che è il teatro della vita che egli trasporta con passione e talento nella sua brillante produzione pittorica, vibrante di un tempo sospeso e di quella che è la poesia dell’anima”
Per chi fosse interessato all’arte di Pierre Blanquet, potrà telefonare in Francia al numero tel. +33699818889 o in Italia al n tel. +393427634086

NAD

Giu 06, 2020

 

nad Arizona Dream 92X60 cm huile

Nad Arizona Dream 92X60 cm huile

 

NAD Miroir de l Âme 30X60 cm huile

NAD Miroir de l Âme 30X60 cm huile

Quando la fantasia permea l’arte ma emozionando

Quand la fantasie imprègne l’art mais passionne

- di Maria Teresa Prestigiacomo - 

NAD è un’interessante pittrice che la fantasia spinge a creare interessanti soggetti che in parte risentono (sicuramente alcuni esplicitamente, altri subliminalmente) della memoria storica personale della pittrice che buona parte della sua vita trascorre in Arizona

Pertanto, anche pur sinteticamente, piccoli indizi, alcuni segni ci riportano al quel suo tempo perduto ma adesso ritrovato (evocando Marcel Proust che amo) un tempo che l’artista richiama nelle sue opere, con una tecnica semplice ma complessa (giacchè la semplicità è frutto della complessità di un profondo pensiero). Nad, pertanto, traduce i suoi ricordi con una spiccata vena di fantasia e di originalità, anche quando inserisce alcune parole nell’opera e, quasi come un graffito metropolitano, ma supportato da una valente tecnica, l’artista conquista ed avvince il lettore.

NAD

C.V. Sintetico

Le opere di NAD, nome d’arte di Nadine Bressy, si innestano nel movimento del Nuovo Figurativo.

I suoi dipinti si differenziano per originalità, profondità e allegria che produce l’ottimismo spontaneo dell’artista, sempre alla ricerca della trasmissione di un messaggio di Pace e Armonia. La fantasia regna incontrastata, tra le forme simboliche, segni grafici e figure che destano curiosità e stupore in chi li guarda.

Le opere di NAD ci invitano in un meraviglioso viaggio verso un mondo migliore.

Nad ha soggiornato per un lungo tempo negli Stati Uniti e precisamente in Arizona.

Inoltre, l’artista espone regolarmente in mostre personali e collettive in Gallerie d’arte e Fiere d’arte, soprattutto espone in Francia, negli Stati Uniti e in Italia.

#Maria Teresa Prestigiacomo è critico d’arte giornalista direttrice rivista, presidente accademia euromediterranea delle arti; art event in Europe.

Per coloro che fossero interessati all’arte di NAD, telefonare al numero francese

+33 699818889 o in Italia al numero +39 3427634086

Versione Francese

NAD

Quand la fantaisie imprègne l'art mais passionne

Quand les fantasmes impriment l'art mais passionne

Maria Teresa Prestigiacomo#

NAD est un peintre intéressant qui est poussé par son imagination à créer des sujets intéressants qui sont en partie affectés (certainement certains explicitement, d'autres de manière subliminale) de la mémoire historique personnelle du peintre qui passe la majeure partie de sa vie en Arizona.

Donc, même si synthétiquement, de petits indices, certains signes nous ramènent à son temps perdu mais désormais redécouvert (évoquant Marcel Proust que j'aime) un temps que l'artiste rappelle dans ses œuvres, avec une technique simple mais complexe (puisque la simplicité est fruit de la complexité d'une pensée profonde). Nad, donc, traduit ses souvenirs avec une veine marquée de fantaisie et d'originalité, même lorsqu'elle insère quelques mots dans l'œuvre et presque comme un graffiti métropolitain mais soutenu par une technique habile, l'artiste conquiert et gagne le lecteur.

NAD

CV. Synthétique

Les œuvres de NAD, le nom d'art de Nadine Bressy, sont insérées dans le mouvement du Nouveau Figuratif.

Ses peintures se distinguent par leur originalité, leur profondeur et leur gaieté ce qui produit l'optimisme spontané de l'artiste, toujours à la recherche de la transmission d'un message de Paix et d'Harmonie. La fantaisie règne en maître, parmi les formes symboliques, les signes graphiques et les figures qui éveillent la curiosité et l'étonnement du spectateur.

Les œuvres de NAD nous invitent à un merveilleux voyage vers un monde meilleur.

Nad est restée longtemps aux États-Unis et précisément en Arizona.

De plus, l'artiste expose régulièrement dans des expositions individuelles et collectives dans des galeries d'art et des foires d'art, notamment en France, aux États-Unis et en Italie.

# Maria Teresa Prestigiacomo est critique d’art et journaliste directrice magazine et presidente accademia euromediterranea delle arti; art event in Europe.

Pour ceux qui seront interessés autour de l’art de NAD telephoner France

+ 33 699818889 ou en Italie +39 3427634086

Calendario

« Giugno 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30