Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
rfodale

rfodale

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Ne ricordiamo la Lettera.

Lettera scritta  dalla SS. Vergine ai messinesi:

Maria Vergine , figlia di Gioacchino, umilissima serva di Dio, Madre di Gesù Crocifisso, della Tribù di Giuda, della stirpe di Davide, salute a tutti i Messinesi e benedizione di Dio Padre Onnipotente. Ci consta per pubblico strumento che voi tutti con fede grande avete a noi spedito Legati ed Ambasciatori, e confessate che il nostro Figlio generato da Dio, sia Dio, ed Uomo e che dopo la sua Resurrezione, salì al cielo, conoscendo voi la via della verità per mezzo della predicazione di Paolo Apostolo eletto. Per la qual cosa benediciamo voi e la stessa Città della quale Noi vogliamo essere, perpetua Protettrice.

VOS ET IPSAM CIVITATEM BENEDICIMUS...

L’Associazione Culturale “RDP Eventi”, presieduta dal pluripremiato poeta e scrittore Renato Di Pane, continua il suo operato nel rispetto della sana condivisione.

Una grandissima adesione ha avuto il 1° Contest Poetico “Mamma in festa” 2021, il cui obiettivo è stato quello di celebrare la figura materna e i ben 164 poeti partecipanti, non solo da tutta Italia ma anche dall’estero, hanno reso omaggio con le loro emozionanti liriche piene d’amore verso la propria madre.

L’iscrizione era gratuita e tutti gli aderenti riceveranno un Attestato personalizzato.

Verrà anche realizzata un’elegante antologia da RDP Edizioni, avente codice ISBN.

Ecco l’elenco di tutti i poeti partecipanti al Contest:

  • Adriana Bellanca con "Mamma"
  • Agostino Positano con "Le tue mani"
  • Alessandra Bucci con "Mamma"
  • Alessandra Ferlini con "La mia mamma"
  • Alessia Piemonte con "Anima mamma"
  • Andrea Lazzara con "Una rosa senza spine"
  • Angela Viola con "Ricordo di mamma"
  • Angi Melania Cristea con "Madre da lontano"
  • Angie Patti Picciolo con "Cara madre"
  • Anita Napolitano con "Fuorvianti parvenze"
  • Anna Fiorillo-Clavelli con "Semplicemente mamma"
  • Anna Gentile con "Dedicata a te"
  • Anna Maria Stefanini con "Mamma"
  • Anna Mazzara con "Ti ho trovato madre"
  • Anna Turotti con "Mamma"
  • Annalinda De Toffol con "Mamma"
  • Annamaria Pajno con "Mamma"
  • Antonella Ariosto con "Madre"
  • Antonella Barreca con "Mia madre"
  • Antonella Gargano con "Madre"
  • Antonella Tamiano con "Madri"
  • Antonietta Di Paolo con "La mamma"
  • Antonina Di Maria con "Mamma"
  • Antonio Aliberti con "Amore di madre"
  • Antonio Solimand con "Attesa in corsia"
  • Apollonia Saragaglia con "Un messaggio per te Madre mia"
  • Assunta Sperino con "A mia madre"
  • Bruna Marino con "Madre cara"
  • Carmelina Di Paolo con "Il sogno"
  • Carolina Gaita con "Le parole che non ti ho detto"
  • Cetti Perrone con "Combattente madre"
  • Claudia Angileri con "Madre"
  • Claudio Burelli con "E mi guardavi"
  • Claudio Soave con "Per te"
  • Concetta La Placa con "A mia madre"
  • Constantina Dumitrescu con "Ti sto cercando"
  • Dada Trovato con "A mia madre"
  • Davide Rocco Colacrai con "Un'Anna tra le altre"
  • Davide Secce con "Me sempe aspettate"
  • Dennis Cambarau con "A mia madre, Antonina Lixi"
  • Diana Adriana Matei con "Viola bianca"
  • Elena Maneo con "Ventaglio arcano"
  • Elena Predusel con "Madre"
  • Elisa Mascia con "A mia madre"
  • Elisabetta Balzano con "Mamma"
  • Emilia Esposito con "A mia madre"
  • Emilia Șulea con "Madre..."
  • Emir Sokolovic con "La crescita (La mamma)"
  • Ester Isaja con "Cercami"
  • Fabrizio Cacciola con "Semplicemente Mamma"
  • Fausto Marseglia con "Mamma"
  • Filippo Mirko Marasco D'Aiello con "A mia mamma"
  • Filippo Scolareci con "Quello che non ti ho mai detto"
  • Fina Yacin con "Mamma!"
  • Francesca Falco con "Nel silenzio in cui ti cerco"
  • Francesca Ghiribelli con "L'amore del tempo"
  • Francesco Billa con "Mamma"
  • Francesco Billeci con "Fiordaliso"
  • Francesco Fiore con "Quelle mani benedette"
  • Francesco Rigano con "Mamma"
  • Frank Schirò con "I matri janchi o 'i culuri, di propri fìgghi su' ggilùsi"
  • Gabriele Andreani con "Notte feconda, notte di mamma"
  • Gabriella Paci con "Inalterato amore"
  • Gaspare Stassi con "Dolcemente mamma"
  • Gennaro Iannuzzi con "Storia di una rosa"
  • Georgiana-Laura Gheorghe con "Madre"
  • Gianluca Regondi con "Piano piano"
  • Gilda Parmigiano Sammarco con "A mia madre"
  • Gina Capraro con "Mammuzza mia mi manchi"
  • Giovanni Albano con "Lettera a mia madre"
  • Giovanni Macrì con "Madre"
  • Giovanni Monopoli con "Mani d'amore"
  • Giovanni Teresi con "Mamma!"
  • Giulia Maria Sidoti con "Grembo"
  • Giuseppe Modica con "Madre mia adorata"
  • Giuseppe Piluso con "Notte stellata..."
  • Graziella Campagna con "Grazie mamma"
  • Iana De Muro con "Tempo impietoso"
  • Joseph Gorgone con "Sempre nel mio cuore"
  • Katya Marotta con "Mamma"
  • Laura Tommarello con "Eredità"
  • Lilla Giancaterino con "Madre mia"
  • Loredana Vigani con "Madre"
  • Lorenzo Spurio con "Un porto che diventa più piccolo"
  • Lucia Gaeta con "Mamma"
  • Margherita Bonfilio con "A mia madre"
  • Maria Clotilde Cundari con "Non sarebbe giusto"
  • Maria Cristina Liberale con "Mamma"
  • Maria Mollo con "Bella di mamma"
  • Maria Morganti Privitera con "Alla madre"
  • Maria Niculescu con "La mamma"
  • Maria Pia Adduci con "Mia madre"
  • Maria Romanetti con "Stanotte"
  • Maria Rosa Oneto con "Sei fuggita"
  • Maria Teresa Maffucci con "Madre"
  • Maria Vittoria Spinoso con "Ti ho vista"
  • Marianna Fici con "La mia rosa preferita...Tu mamma"
  • Marina Marini Danzi con "Mamma"
  • Marino Moretti con "Il sogno"
  • Mary Di Stefano con "Mamma"
  • Mary Scarantino con "Le parole taciute"
  • Massimo Massa con "Figlio del tempo"
  • Matilde D'Amore con "Per te sempre"
  • Michele Prenna con "Mamma"
  • Mirella Vercelli con "Mamma"
  • Natalina Stefi con "Amore negato"
  • Nunzio Buono con "Adesso che nevica"
  • Pasquale Cusano con "Un'altra dimensione"
  • Pasquale D'Emanuele con "La mamma è per sempre"
  • Pasquale Palella con "A mia madre"
  • Pasquale Rea con "Il nome dell'amore"
  • Pasqualina Alfieri con "Mamma"
  • Patricia Luongo con "Lei"
  • Patrizia Camesasca con "Mamma"
  • Patrizia Cavallone con "Mancanza di una madre"
  • Patrizia Cenci con "Mamma"
  • Patrizia Mazzotti con "Madre"
  • Patrizia Pierandrei con "Germoglio di vita"
  • Patrizia Romani con "A te"
  • Peppe Altimare con "Alla cara mamma"
  • Primula Galantucci con "Quello che ora sono lo devo a te"
  • Raffaella Mattana con "La mamma"
  • Rita Frasca Odorizzi con "Mamma"
  • Rita Lo Monaco con "Mamma"
  • Rita Scelfo con "A te mamma"
  • Roberta Zurzolo con "Stiglja d'u celu"
  • Romualdo Guida con "Sei sempre qui"
  • Rosa Di Martino con "Il sorriso di una mamma"
  • Rosanna Catalano con "Mamma"
  • Rosanna Gargano con "Madre"
  • Rosanna Vicari con "L'amuri di la matri"
  • Rosella Lubrano con "Madre"
  • Rosetta Amoroso con "Madre mia"
  • Rossana Guerrera con "Mamma"
  • Rossana Rox Licari con "Tra le tue braccia"
  • Sabrina Del Giudice con "Non posso"
  • Sabrina Duma con "A te"
  • Salvatore Cappalonga con "Unica"
  • Salvatore Gazzara con "Mamma"
  • Salvatore Greco con "Mamma"
  • Salvatore La Moglie con "Mamma, quando la tua voce più non sentirò"
  • Salvatore Mirabile con "Brindisi alla madre"
  • Sandra De Felice con "A mia madre"
  • Sandra Manca con "Radici nel cielo"
  • Santina Paradiso con "Mamma sempre fresca"
  • Saveria Ambrosio con "A mia madre"
  • Sergio Melchiorre con "L'uncinetto d'avorio"
  • Sergio Scotti con "A mia madre"
  • Sibiana Mirela Antoche con "I grilli non si addormentano tra le braccia di mia madre..."
  • Silvana Fiani con "Dono di mamma"
  • Silvana Foti con "Ricordi di Mamma"
  • Silvana La Perna con "Dedicata a te"
  • Sofia Skleida con "Condottiere d'amore"
  • Sonia Pellegrino con "Mamma della fortuna..."
  • Stefania Prato con "Il tempo dei ricordi"
  • Stefania Siani con "L'ultimo saluto all'estate"
  • Teresa Lomastro con "Mamma Anna"
  • Tonia Cirigliano con "Oh, madre!"
  • Velia Aiello con "Unica"
  • Vincenzo Galluzzi con "A mia madre"
  • Vincenzo Lagrotteria con "Canto alla Mamma"
  • Vincenzo Longo con "Mamma"
  • Vittoria Caso con "Vele al vento"

Associazione Culturale

Messina, 28/05/21                                                                            “RDP Eventi”                                                                  

 

Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali

Comunicato n° 08 del 31.05.2021

For immediate release

Con le celebrazioni di martedì 25 maggio sono iniziati i festeggiamenti in preparazione alla solennità di S. Maria della Lettera, patrona della Città e patrona principale dell’Arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (come da manifesto allegato).

L’Arcivescovo, S.E. Mons. Giovanni Accolla, presiederà i Vespri solenni in Cattedrale, mercoledì 2 giugno alle ore 19.30, che saranno trasmessi in diretta streaming sui canali social dell’Arcidiocesi.

Giovedì 3 giugno, giorno della solennità, si terrà in Cattedrale, alle ore 10.30, il solenne pontificale presieduto da S.E. Mons. Salvatore Muratore, Vescovo di Nicosia, alla presenza del clero, dei fedeli, delle autorità civili e militari. La celebrazione pontificale sarà trasmessa in diretta streaming sia sui canali social dell’Arcidiocesi che dalle emittenti televisive che, eventualmente, la richiederanno.

Alle 20.30, poi, saranno pregati e meditati i misteri del Rosario.

Nel manifesto allegato, tutti gli orari e appuntamenti delle varie celebrazioni.

Tutte le celebrazioni si svolgeranno nel rispetto del Decreto Arcivescovile n. 139/20/20 del 13.05.2020.

Biblioteca Regionale Universitaria “Giacomo Longo”

COMUNICATO STAMPA

Messina con l'affaccio sul mare,messa sotto assedio dai dominatori,meta di viaggiatori e mercanti,bramata e cantata dai poeti.Adagiata fra le morbide colline e la spuma dello Stretto,illuminata dalle albe serene che da sempre scandiscono il sorgere dei nuovi giorni:quelli tremendi dei terremoti e delle guerre,quelli frenetici della quotidianità,quelli silenziosi dei ricordi e dei sogni.

E guardando al mare,cogliamo la similitudine:come le orme impresse sulla spiaggia sono dapprima piccole e lievi quando si è bambini,e divengono con l'andare dell'età, sempre più grandi e grevi,così,crescendo,lo sguardo su tutto ciò che ci circonda muta.

Il "sogno sulla città" proposto dalla Biblioteca Regionale per l'anno 2018-2019 e realizzato con successo nella più piena e entusiastica collaborazione di docenti e alunni dell'ultimo anno delle scuole primarie messinesi,ha incoraggiato l'avvio di una nuova edizione indirizzata,questa volta,agli studenti delle classi superiori nell'intento di scoprire e di condividere le loro idee e desideri con lo sguardo rivolto al futuro ma ben radicato nel passato.

"Ho fatto un sogno sulla mia città.....Messina nell'immaginario degli studenti degli Istituti Superiori" è il titolo della manifestazione conclusiva del Progetto Scuola 2019-2020, a cui hanno aderito,con la partecipazione di una classe per istituto,i Licei cittadini E. Ainis, E. Basile, A.M. Jaci, G. La Farina, F. Maurolico e Verona Trento.

L'evento si svolgerà,nel rispetto delle norme di contrasto epidemiologico al Covid, presso il Salone Eventi della Biblioteca lunedì 7 giugno 2021,alle ore 10,in presenza,esclusivamente,della Direttrice della Biblioteca,dr.ssa Tommasa Siragusa,dei Dirigenti regionali arch. Anna Maria Piccione e arch. Santino Bellamacina,che hanno coordinato il rispettivo personale coinvolto nella realizzazione del Progetto,che sarà altresì presente unitamente ai dipendenti addetti alle Relazioni con il Pubblico, di due allievi per Istituto e dei Docenti che ne hanno seguito il percorso. Prenderà parte al momento conclusivo anche lo scrittore e giornalista,dr.Giuseppe Ruggeri che svolgerà un intervento sulla zona di "Maregrosso tra degrado e prospettive di riqualificazione urbana e civile".

L'iter del Progetto 2019-2020,volto a incoraggiare gli studenti alla progettualità per una città sempre più rispondente alle loro esigenze e in aderenza ai loro desiderata,ha avuto incipit per ciascun Istituto con visite guidate in Biblioteca,per meglio orientarsi sulle attività e i servizi offerti all'utenza,proseguendo con incontri culturali tematici in presenza con ricerche bibliografiche su monografie e periodici posseduti,senza tralasciare la disamina dei fondi antichi, e passeggiate culturali alla scoperta dei luoghi cittadini prescelti:le attività in parola sono state svolte fino a quando il drammatico irrompere della pandemia da Covid 19 non ha prodotto una temporanea necessaria stasi,non rendendo possibili gli incontri già programmati con il "Museo del '900" cittadino. Le risultanze, grazie anche alla bravura e disponibilità delle insegnanti,si sono comunque concretizzate in qualificati elaborati,diversificati per Istituto,attraverso i quali Messina appare nella sua storicità e i suoi siti monumentali delle varie epoche,con sguardo proiettato al futuro.Un particolare riguardo è stato dato a poeti Messinesi,per nascita o per particolari legami con la nostra Città.

Di seguito una compiuta sintesi dei contributi al Progetto dei sei Istituti, capitanati dai rispettivi insegnanti.

-II B "E. Ainis",prof.ssa Gabriella Bertuccini-Zona di Maregrosso/Nino Ferraù – Prodotto:assemblaggio articoli dai Periodici su Stabilimenti "Birra Messina";

-II C "E. Basile",prof.ssa Bianca Maria Cordovani-Zona Annunziata-Case Basse Paradiso/Maria Costa-Prodotto:Raccolta recensioni dai Periodici sulla poetessa;

-II B "A.M.Jaci",prof.sse Marianna Romano eTina Mangiò-Progetto nel Progetto "l'inclusione"-Zona Falcata-Dogana/E.Boner-Prodotto:Cartelloni illustrativi;

-V E "G.La Farina",prof.ssa Antonella Dragotto-Zona Palazzata/S.Quasimodo-Prodotto:Power Point;

-II A "F.Maurolico",prof.ssa Federica Dell'Oro-Zona Muricello/G.Pascoli-Prodotto:Romanzo;

-II N "Verona Trento",prof.ssa Antonina Currò-Quartieri Nuovi della Mosella/I.Insana-Prodotto:Breve sceneggiatura dialettale per cortometraggio.

L'incontro di chiusura si aprirà con Introduzione della Direttrice della Biblioteca,alla quale faranno seguito i Saluti da parte dei due Dirigenti,i Saggi degli allievi,preceduti da Presentazione dei rispettivi validi docenti.

Suggellerà il momento la consegna degli attestati di partecipazione alle classi, unitamente ad alcuni gadget e segnalibri realizzati dalla Biblioteca per l'occasione.

Sarà postato,a decorrere da giorno 8 giugno p.v.,sulla pagina Facebook d'Istituto il video completo della manifestazione conclusiva:

https://www.facebook.com/bibliotecaregionaledimessina/?ref=bookmarks

Per Info:

Ufficio Relazioni con il Pubblico

tel.090674564

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Taormina - Asm informa la gentile utenza che, al fine di consentire le verifiche straordinarie sull’impianto richieste dall’Ustif  e le successive  prove di carico, la funivia resterà chiusa all’esercizio:

venerdì 4 giugno dalle ore 14 per la preparazione delle zavorre nelle cabine;

sabato 5 giugno per l’intera giornata per prove e verifiche Ustif e rimozione delle zavorre.

L’impianto riaprirà regolarmente al pubblico domenica 6 giugno alle ore 8.

Nei giorni scorsi, presso la caserma "Scianna" di Palermo, si è concluso il modulo addestrativo combat che ha visto impegnati per circa un mese, i Volontari in Ferma Prefissata annuale (VFP1), appartenenti al 4° blocco del 5° scaglione 2019 e assegnati ai reparti della Brigata Meccanizzata "Aosta". 

  2. Pattuglia appiedata su itinerario boschivo

Il programma di quattro settimane, svolto nel pieno rispetto delle misure di sicurezza relative al contenimento della diffusione epidemiologica da COVID-19, è stato coordinato dagli istruttori del 62° reggimento fanteria "Sicilia". L'addestramento, improntato sulla costante alternanza di lezioni teoriche e pratiche, ha permesso ai volontari dell'Esercito di acquisire le capacità che sono alla base del patrimonio fondamentale del fuciliere. L'obiettivo è stato quello di migliorare la preparazione fisica, l'addestramento individuale al combattimento, le competenze sull'impiego delle armi in dotazione e sulle tecniche di orientamento diurne e notturne. Inoltre, sono state fornite nozioni di primo soccorso e informazioni sulla minaccia chimica, batteriologica, radiologica e nucleare. 

  3. Percorso ginnico sportivo

Durante il corso, i giovani militari sono stati costantemente oggetto di verifiche che, a partire dall'autovalutazione iniziale, hanno consentito di effettuare un percorso addestrativo formativo in grado di accrescere le performance e le capacità, sia sotto il profilo tecnico - professionale sia in quello ginnico - sportivo. 

  4. Manutenzione armi in poligono

A conclusione dell'iter formativo, è stata svolta presso l'area addestrativa del bosco della Ficuzza, in provincia di Palermo, un'attività continuativa di due giorni, durante la quale i militari hanno avuto l'opportunità di mettere in pratica gli insegnamenti acquisiti durante le lezioni teoriche. Nel corso dell'esercitazione sono state condotte pattuglie diurne e notturne, attraverso l'utilizzo di moderni sistemi di visione (intensificatori di luce e infrarossi), culminate con un atto tattico di squadra. 

 5. Posto osservazione

Magg. Giuseppe Genovesi

Brigata Aosta - Capo Sezione Pubblica Informazione

- di M. C. -

Domenica 30 maggio l’associazione Genius Loci, nel rispetto delle misura di sicurezza vigenti, ha organizzato un evento in Piazza Duomo dal titolo significativo “Ricominciamo da qui…”. Un evento, in collaborazione con il Lions Club e il Network delle Associazioni, col patrocinio del Comune, che ha preso le mosse dalla ristampa del pannello degli Itinerari Barcellonesi della Genius Loci dedicato alla Basilica di San Sebastiano e ha voluto rappresentare un auspicio di ripartenza delle attività culturali e un ricordo di due grandi personaggi dello spettacolo scomparsi da poco: Franco Battiato e Carla Fracci.

La serata, coordinata da Bernardo Dell’Aglio, presidente della Genius Loci, è stata aperta dallo spettacolo di danza delle giovani ballerine della Scuola di danza “OttoTempi” di Luana Saitta e Annalisa Munafò, con l’attore Ivan Bertolami, collaboratore della scuola, in veste di cantante.

IMG 3669IMG 3659

Sono seguiti gli interventi dell’assessore alla cultura Viviana Dottore ha portato anche i saluti del sindaco Pinuccio Calabrò, del Presidente del Lions Club Barcellona Antonino Levita, e i brevi saluti delle presidenze di varie associazioni: Tanina Caliri (U.T.E.), Tonino Privitera (Associazione Culturale Cannistrà), Felice Mancuso (Accademia Nino Pino Balotta), Mario Benenati (Fumettomania), Walter Rizzo (Confraternita S. Eusenzio), Davide Coppolino (delegato Associazione Placido Mandanici), Carmelo Ceraolo (Legambiente del Tirreno), Marcello Crinò (Corda Fratres).

IMG 3657 assessore Viviana Dottore

assessore Viviana Dottore

Infine due giovani componenti della Genius Loci, gli architetti Laura Alessandro Bonaceto e Michele Teramo, hanno intrattenuto il pubblico illustrando la storia della Basilica di San Sebastiano e le opere d’arte al suo interno.

Durante l’incontro è stata consegnata la “Mattonella Genius Loci” (in terracotta, modellata dallo scultore Nino Abbate) a Marco Anastasi in rappresentanza della Protezione Civile di Barcellona, in segno di gratitudine e di riconoscimento per l'impegno profuso, in città, durante questa pandemia.

30 maggio 2021

- di  Marcello Crinò -

Venerdì 28 maggio 2021, nel Foyer del Teatro Mandanici, nel corso di una conferenza stampa, è stata firmata la Convenzione tra il Comune di Barcellona e il Conservatorio Arcangelo Corelli di Messina. I giornalisti sono stati accolti all’ingresso del teatro dalla note suonate dalla pianista Annamaria Puliafito sul pianoforte in precedenza collocato nella sala delle conferenze dell’ex Monte di Pietà e adesso trasferito al Mandanici per poter essere usato negli spettacoli che in estate si svolgeranno nella Villa del teatro, intitolata a Primo Levi.

Il Maestro Munafò Siragusa, esperto dell’Amministrazione Comunale per il Teatro Mandanici, ha fatto riferimento al periodo terribile vissuto a causa della pandemia, sia per gli operatori del settore che per il pubblico, privato degli spettacoli dal vivo. Il protocollo con il Corelli è della durata di quattro anni, rinnovabili. Ha sottolineato come questo Conservatorio, la più importante istituzione musicale della provincia di Messina, possa dare un contributo fondamentale per la realizzazione di spettacoli estivi, corsi e altro. Ha accennato alla messa in cantiere di una stagione estiva teatrale e di tre eventi musicali, che saranno resi noti quanto prima.

IMG 3626

Giuseppe Ministeri, Presidente del Conservatorio Corelli, ha ricordato che ha assunto questo ruolo cinque anni fa, con un modo diverso di operare, considerando il Conservatorio come un’Università della musica.

Anche il Sindaco Pinuccio Calabrò ha evidenziato le ripercussioni della pandemia sulle attività culturali. “Adesso siamo qui per ricominciare” ha ribadito, evidenziando quest’importante collaborazione con il Conservatorio e ringraziando il maestro Manuafò Siragusa per il lavoro svolto e che continuerà a svolgere. Nel corso dell’incontro con la stampa il Sindaco ha donato al presidente del Conservatorio una copia del pregevole libro di Salvina Miano sulla storia del Teatro Mandanici.

In conclusione un lungo applauso per ricordare la recente scomparsa della grande danzatrice Carla Fracci.

28 maggio 2021

Calendario

« Giugno 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30