Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
rfodale

rfodale

- La Redazione -

Per la decima edizione la Commissione all’uopo nominata, presieduta dal Prof. GIUSEPPE CAMPIONE, Accademico onorario, già ordinario di Geografia Politica è composta dal   Prof. GIOVANNI MOSCHELLA, Pro Rettore vicarioUniversità degli Studi di Messinadal  Prof. ENZO CARUSO, Assessore alla Cultura Comune di Messinadal Dott.  EGIDIO BERNAVA, già Sovrintendente dell'E.A.R Teatro di Messina , dalla Dott.ssa ILENIA COLETTI, Psicologa Clinica e Criminologadall’Avv. MARISA LA ROSA, dal dott. GIANFILIPPO MUSCIANISI, Commercialista, past Presidente Europeo Kiwanis International, dal  Prof. SALVATORE RESTIVO, Medico,  dal  Prof.  GIUSEPPE VERMIGLIO già Presidente CUST, dal  Dott. ALBERTO PALELLAPresidente Confesercenti di Messina e dalla Dott.ssa Silvana Foti, poetessa , attrice,  con funzione di segretariaha attribuito:

La giuria 1 ridotta

- Il Premio Orione ha personalità di spicco del patrimonio culturale nel mondo della letteratura,  del diritto, delle infrastrutture, della medicina, del teatro e dell’arte con finalità di divulgazione e promozione.

-  Il Premio Speciale “Orione” riservato al Nucleo Operativo, che è risultato essersi distinto nel corso dell’anno per Altissimo senso del dovere ed altruismo sociale nonché per meriti di servizio, delle Forze Armate e di Polizia.

- Premio Messinaweb.eu 2019 viene assegnato dall’Associazione a personalità che si distinguono al di fuori del contesto messinese  hanno tuttavia portato il nome della città in auge all'esterno delle mura cittadine.

Attestati di benemerenza, ai componenti dei Nucleo Operativi suddetti.

Premio Messinaweb.eu 2019 è stato assegnato:

ABB 1849

Amm. Dott. Antonio De Simone

ABB 1862TONINO GENOVESE  segretario generale Cisl di Messina

Premio Orione   conferito:

- AREA GIURIDICO - ECONOMICO-SOCIALE

  ABB 2008  ON.LE PROF. G. MAURIZIO BALLISTRERI

- AREA ECONOMIA E FINANZA

ABB 1916Dott. GIUSEPPE DRAGO

AREA LETTERARIA

ABB 1931

MARIO FALCONE scrittore

- AREA CIVICA

ABB 1953PROF.VINCENZO FOGLIANI

- AREA SPETTACOLO-TEATRO-CINEMA 

ABB 1980

LORENZO GUARNERA Istrione

- AREA MEDICO-SCIENTIFICA 

ABB 1817

DOTT. ANTONINO INFERRERA

- AREA IMPRENDITORIALE-COMMERCIALE 

ABB 1892

 AZIENDA IRRITEC 

-  AREA CULTURALE 

ABB 2017

 Dott.ssa GIULIA MILORO

Premio Speciale Orione:

  • REGGIMENTO LANCIERI DI AOSTA (6°) comandato dal Colonnello Mario CIORRA. 
  •  Sottocapo Prima Classe Pasquale Simone NERI.  
  • 1° Luogotenente Np Luigi SPATAFORA addetto alla Sezione Demanio Capitaneria di Porto –Autorità Marittima dello Stretto di Messina. 
  •  Personale addetto Il Servizio di Controllo dello Spazio Aereo (CSA) dell’Aeronautica Militare di Sigonella. 
  • Tenente Rocco ROMEO Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Patti (ME).
  •  Luogotenente Carica Speciale Maurizio MASTROSIMONE, Comandante della Stazione Carabinieri di Brolo (ME). 
  • Sezione di chimica, esplosivi e infiammabili del raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche di Messina comandata dal Maggiore Pietro Maida. 
  • Tenenza della Guardia di Finanza di Sant'Agata di Militello (Me) comandata dal Cap. Alessandro Arpaia. 
  •  Unità Navale,Pattugliatore Veloce “P.V.9 “Finanziere Cinus”, in forza alla Stazione Navale di Manovra della Guardia di Finanza di Messina, comandata dal Tenente Salvatore Spezzati. 
  • 10.SQUADRA MOBILE DI MESSINA, DIRETTA DAL VICE QUESTORE DELLA POLIZIA DI STATO DOTT. ANTONIO SFAMENI. 
  • 11. Sezione Polfer di Messina, diretto dal Vice Questore della Polizia di Stato, Dr.ssa OLIVERIO Alessandra. 
  • 12. Nucleo Artificieri E.O.D. (Explosive Ordinance Disposal) e Antisabotaggio I.E.D.D. (lmprovised Explosive Device Disposal), della polizia di stato-ufficio polizia di frontiera marittima Messina diretta dal Commissario dott. Bruno Alampi.
  • 13. Personale della polizia penitenziaria della casa circondariale di Messina diretta dal Commissario Comandante Antonella Machi’.
  • 14. Squadra del comando provinciale del corpo nazionale Vigili del fuoco di Messina.
  • 15. Commissario Sup. Scaffidi Fonti Salvatore comandante distaccamento Forestale di Caronia
  • 16. Polizia Metropolitana di Messina, comandata dal Colonnello Antonino Triolo.
  • 17. Commissario Gaetano La Mazza Responsabile della Sezione Operativa Mobile del Corpo Polizia Municipale di Messina. 
  • Attestati di Benemerenza sono stati assegnati ad alcuni componenti i suddetti Reparti.
  • Tenente Alfio PALUMBO, Caporal Magg. Sc. Carlo GAZZELLI e Caporal Magg.Ca.Sc. QS Pietro AMENTA Appartenenti Comando Brigata Meccanizzata "Aosta";
  • Assistente Capo Coordinatore MIRABELLO Luciano e Assistente Capo IRRERA Ivan della POLIZIA DI STATO UFFICIO POLIZIA
  • DI FRONTIERA MARITTIMA di MESSINA;
  • Cap. Alessandro ARPAIA - Comandante della Tenenza;
  • Lgt cs Giuseppe BIANCO - Comandante Squadra Operativa Volante;
  • Lgt cs Alessandro MASCIOPINTO - Comandante Nucleo Mobile. componenti la Tenenza della Guardia di Finanza di Sant'Agata di Militello (Me).
  • Vice Questore dott. Simone Scalzo, dirigente della Sezione Criminalità Organizzata.

  • al Vice Questore della Polizia di Stato, Dr.ssa OLIVERIO Alessandra, Dirigente della Sezione Polfer di Messina;
  • al Sovrintendente Capo della Polizia di Stato PERNICANO Nunzia, della Sezione Polfer di Messina;
  • RIZZO Angelo, socio Associazione Arma       Aeronautica, Sezione di Catania, M.O. Cap. Pil. Italo D’Amico;
  • Cap. Alessandro ARPAIA - Comandante della Tenenza;
  • Lgt cs Giuseppe BIANCO - Comandante Squadra Operativa Volante;
  • Lgt cs Alessandro MASCIOPINTO - Comandante Nucleo Mobile                
  • componenti la Tenenza della Guardia di Finanza di Sant'Agata di Militello (Me);
  • Assistente Capo   Coordinatore MIRABELLO   Luciano, Assistente Capo IRRERA Ivan, della POLIZIA DI STATO - UFFICIO POLIZIA DI FRONTIERA MARITTIMA di MESSINA

  • Agli Assistenti Capi Salvatore Siracusa, Josè Furfari       e Francesco Fonte. all’ispettore Silvia Palaia, Componenti il PERSONALE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA DELLA CASA CIRCONDARIALE DI MESSINA DIRETTA DAL COMMISSARIO COMANDANTE ANTONELLA MACHI’.
  • Ai componenti squadra del Comando PROVINCIALE del CORPO NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO di Messina, sigg.:
  • CS PANDOLFINO Antonino,
  • -VF SILIGATO Massimo,
  • -VF BASILE Lorenzo,
  • -VF FAVALORO Mario,
  • -VF LO SURDO Giacomo,
  • -VF MANDARANO Maurizio,
  • -VF MIRTO Basilio,
  • -VF MORETTO Maurizio,
  • -VF QUADARA Flavio,
  • -VF SPANÒ Masino
  • ai suddetti sigg.ri componenti il Corpo Forestale della Regione Siciliana:

•     lspett. Sup. Bodanza Biagio e lspett. Sup. Chiella Sebastiano

Distaccamento Forestale di Caronia;

•     lspett. Sup. Lo Giusto Giuseppe Distaccamento F.le di Militello Rosm. -Comandante; lspett. Sup. Di Lapi Benedetto.

•     lspett. Sup. Giordano Sebastiano Distaccamento F.le di Mistretta -Comandante; lspett. Sup. Di Giorgio Giannitto Benedetto.

•     lspett. Sup. Stagnitta Antonino Distaccamento Soccorso Montano Etna-Linguaglossa ,lspett. Sup. Rizzo Francesco.

•     lspett. Sup. Manasseri Filadelfio Distaccamento F.le di San Fratello -Comandante; lspett. Sup. Facciolo Ferdinando.

    lavoratori delle Squadre Antincendio Boschivo:

Di Fede Delfio Michele, Manetto Francesco, Ferlito VÌttorio, Speciale Biagio, Buttà Nino Tindaro, Di Giorgio Giannitto Basilio, Faranda Pasqualino, Franchina Giuseppe, Ferlito Andrea, Rossello Francesco, Manetto Carmelino Salvatore, Manetto Maurizio, Scrimizzi Giuseppe, Tropia Silvio, Trigona Antonino, Alfieri Antonio, Ferro Antonino, Maimone Nicolò;

    lavoratori del Servizio per il Territorio di Messina:

Calcavecchia Salvatore, Trupia Silvestro, Scaffidi Francesco, Ferracciu Michele, Calcavecchia Sebastiano, D'Anna Salvatore Carmelo, Manetto Biagio, Cuffari Biagio.

  • SEZIONE DI POLIZIA GIUDIZIARIA DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI MESSINA. GIUSEPPE PARIALO', ISPETTORE COORDINATORE e STEFANO MUSUMECI ISPETTORE.

La cerimonia di premiazione è stata presentata dall’avv. Patrizia Causarano e dalla dott.ssa Silvana Foti e si è aperta con il brano simbolo dell’Unità Nazionale: l’Inno d’Italia magistralmente eseguito dal CORO E ORCHESTRA DA CAMERA DEL LICEO MUSICALE "E. AINIS" - MESSINA

Direttore: M° Andrea Pappalardo      

Maestro del Coro: M° Daniele Muscolino  

 Hanno anche eseguito "Fortune plango vulnera" dai Carmina Burana di Carl Orff e "Adiemus" di Karl Jenkins.

  • Prestigiosa la presenza di un folto pubblico, sedevano molti rappresentanti istituzionali, fra cui  il Signor Sindaco Avv.to Cateno De Luca, S.E.R. Mons. Cesare Di Pietro. Vescovo ausiliare di Messina - Lipari - Santa Lucia del Mela, l’On.le Elvira Amata , deputata regionale di Fratelli d'Italia, l’Assessore all'Ambiente del Comune di Messina Dafne Musolino, Prof. ENZO CARUSO, Assessore alla Cultura Comune di Messina, il dott. Ivo Blandina, Presidente Camera di Commercio di Messina, Comandanti delle Forze Armate e di Polizia e Presidenti delle Associazioni D’arma.

SIGNORI, CARI AMICI,

Nel ricordare che nella qualità di Vice Presidente Nazionale Di Azione Monarchica Italiana e già membro della Consulta dei Senatori del Regno del Regno voluta da Re Umberto di Savoia Presieduta dal Magnifico Rettore dell’Università di Roma Prof.Giuseppe Ugo Papi , ebbi modo di intervenire nella Cappella Palatina sulla Grande Regina d’Italia Elena di Savoia., oggi giorno della Sua morte ,ho voluto fermare la mia attenzione per onorarne la memoria Fatto straordinario ebbe conferita da Sua Santità Pio XII la ”Rosa d’Oro della Cristianità” Oggi Messina,Città che si onora di una statua della Sua Regale figura ,con perenne memoria ne ricorda il suo coraggio, la sua elevata umanità, il profondo amore per i messinesi dimostrato, in occasione della tragedia del terremoto del 1908, Si ritiene siano molti i messinesi che nel grave momento che stiamo attraversando con il flagello del Coronavirus, Le si rivolgono per chiederLe sostegno..quale “Serva di Dio” Desidero avendo avuto modo di leggere una lirica di alta sensibilità e delicatezza compositiva della Poetessa di Valore Rosita Orifici Rabe ,darvene “ lettura “.

 

ELENA DI SAVOIA

“Regina delle Madri, Prima suora degli infermi, Madre dei bambini italiani

Offristi la tua carica umana

Verso deboli e bisognosi

Con discrezione ed umiltà,

Principessa di reale stirpe,

vera Regina,

vedevi nel tuo prossimo

la dignità ed il rispetto

che ogni persona avverte

anche se povera e malata,

Ad essi offrivi conforto ed aiuto

Instancabile, silenziosa,

ornata solo di grazie delicate.,

La ricchezza del tuo animo

è di pochi di vivere cristianamente

l’accidentato percorso della vita

non lasciandosi trascinare

dall’effimera vanità

e dagli applausi servili

solleticanti l’egoismo e l’orgoglio.

Messina,ferita e lacerata

nei corpi e nelle cose,

incontra Te “Elena di Savoia”

e riceve assaggi della Tua umanità.

Comprensione,pietà, hai profuso

aiuto incoraggiante

prodigandoti oltre ogni limite.

Eri Tu umile e caritatevole

con l’animo fasciato di dolore

Principessa del fare e dell’ascolto.

Hai dato i tuoi doni con amore

E con questo ricordiamo Te

Regina, madre, donna.

 rabe

Rosita Orifici Rabe

 

 

Il Ch.mo Professore Don Biagio Amata

Emerito Preside Decano della Pontificia

Università Salesiana di Roma

Scriveva per la Gentile Poetessa Rosita Orifici Rabe

Autrice della suddetta lirica alla Regina Elena:

Nonna brillante imbattersi in Rosita, una donna carica di ideali,capace di comunicarti sottovoce la tua poesia Rosita è una fiaba infinita che maicessa di raccontarsi e rinnovarsi nel gorgo silenzioso dell’amore. Sei una donna illuminata dal cielo.Hai la luce del mondo negli occhi e nel cuore.

Rosita Tu sei un pennello che colora il creato.Sei un angelo che regali sorrisi . S.E. Don Biagio Amata. Ottima giornata. Domenico

Domenico Venuti

Prof.Domenico Venuti

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Reggio Calabria. Ci associamo al dolore della pittrice Lidia Simone e figlia per la morte del Prof Natale Barbera cognato della  figlia della prof.ssa Simone. Riportiamo la dichiarazione del Sindaco di Reggio Calabria: "La comunità cittadina piange la scomparsa del Professor Natale Barbera, valente professionista, medico illuminato e brillante ricercatore nel campo delle salute, reggino innamorato della propria terra. Ci lascia uno dei figli migliori della nostra città e dell'intera Calabria, stimato professionista, attivo e partecipe nella vita sociale della comunità reggina. Membro dell'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria, tra i responsabili dello studio Image, centro medico di innovazione e tecnologie per la prevenzione dell'invecchiamento, Segretario della Società Mediterranea di Medicina del Benessere, il Professor Barbera ha speso la sua vita professionale al servizio del prossimo, coniugando la sua sapienza nel campo medico con l'amore per la propria terra, promosso anche attraverso gli studi sul clima e sulla nutrizione, come presupposti essenziali per il benessere psicofisico dell'individuo. Temi sui quali negli ultimi anni era iniziato un proficuo percorso di collaborazione con l'obiettivo di realizzare sul territorio della nostra Città Metropolitana l'ambizioso progetto, che ora dovrà continuare a vivere anche per onorare al meglio la sua memoria. Reggio Calabria perde oggi un grande uomo, uno straordinario professionista, la cui sapienza continuerà a vivere attraverso gli studi che il Professore ha messo a disposizione dell'intera comunità scientifica che vanno valorizzati e messi a frutto. Alla sua famiglia giunga il cordoglio e la mia vicinanza personale, anche a nome dell'intera comunità cittadina e metropolitana".  

:Terza edizione del Trenino del Buon Pastore.raccolta di giochi nuovi da regalare ai tanti bimbi disagiati,l'ennesima iniziativa di Terra di Gesù ,presieduta da Francesco Certo,a sostegno del territorio,maggiorente impoverito dalla seconda ondata della pandemia.

Un Natale,quello del 2020,che si preannuncia austero e difficile,con tante famiglie in difficoltà economiche.Chi vorrà donare un sorriso,un giocattolo,potrà consegnarlo  irettamente al Centro Buon Pastore,nei giorni di lunedi,mercoledì ore 16 18,martedì ore 10 11,30,venerdì ore 10 11(via Pasquale Calvi accanto il  Cavalcavia)

Tante associazioni hanno già dichiarato la partecipazione attiva al Progetto della Onlus messinese.

Info 3775298805

 Il 25 Novembre si Celebra la Giornata Mondiale per “ l’eliminazione della violenza sulle donne” proclamata dalle Nazioni Unite e la nostra Associazione Nazionale del Fante di Messina ha voluto fare sentire la sua voce tenendo presente in questo momento giusta ed urgente l’applicazione internazionale del “riconoscimento alle donne dei principi di uguaglianza, libertà, integrità di tutti gli esseri umani “ L’ufficio di rappresentanza dell’Associazione Nazionale del Fante ha inteso porre in rilievo per l'occasione  il problema scottante della “violenza alle donne”tenendo “accese le luci per questa particolare circostanza, e l'esposizione del Tricolore. L'incarico di promozione e coordinamento era svolto dalla giornalista di chiara fama e V.Presidente delle Patronesse dell'ASSOFANTE prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo, che con particolare attenzione e professionalità ha creato un momento particolarmente importante e significativo nel dare elementi di riflessioni con le Patronesse: “dott.ssa Ombretta Guerrera, la dott.ssa Domenica Iero, Capitano dei CO.B-GE inspired ONU UNESCO OMS, dell'artista del bel cantoNina Oliveri“, della Poetessa Rosita Orifici Rabe, sullo scottante tema della “violenza alle donne che oggi viene considerato più di una crisi sanitaria, perchè con il coronavirus si rischia di invertire decenni di progressi in relazione ai diritti delle donne e uguaglianza di genere. Su questa linea di pensiero la nota Criminologa dott.ssa Argentina Sangiovanni Presidente delle Patronesse, per la sua professionale competenza seguiva “one line”quale Consulente i suddetti interventi ponendo in rilievo l' allarmante aumento della violenza . A tal proposito, ricordava alle patronesse, con le quali si manteneva in continuo contatto che “le misure di contenimento contribuiscono a limitare la diffusione del Covid19, mentre le donne e le ragazze sono vittime di violenza domestica e sempre piu' isolate da chi dovrebbe aiutarle.Credo non si possa dimenticare in maniera assoluta quanto le donne in divisa, anche in Fanteria, hanno dato il proprio contributo in varie parti del mondo in paesi in guerra.dove le donne erano sottoposte ad ogni tipo di violenza, E’ doveroso piu’ che mai in questo triste e a volte doloroso periodo che stiamo vivendo sostenere la cultura della integrazione e valorizzazione della donna, decisamente “Mai con la violenza”. Ocorre in primis il rispetto, il dialogo e quindi la collaborazione, perché solo cosi si potrà raggiungere l’atteso progresso. Sento di porgere a Voi magnifiche Patronesse dell’ASSOFANTE e a tutte le donne un mio sentito ringraziamento.

                       ONORI ALLE  DONNE !

 

Buono, onesto ed operoso,

amato e stimato da tutti

lascia sulla terra

le tracce luminose delle sue grandi virtù.

Ciao Stefano

FIAMMA

 

Rosario, Tany Fodale e tutti i componenti l'Associazione Culturale MessinaWeb.eu si associano commossi all'immenso dolore  della moglie Gianna, del figlio Salvatore, della figlia Mimma e dei parenti tutti per la perdita del caro

STEFANO

Messina 26 NOVEMBRE 2020

 


Lo strumento utilizzato dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico guidata dal governatore Nello Musumeci per proteggere il litorale di Galati Marina a Messina, a conti fatti, si è rivelato il migliore. E' infatti con la procedura dell'appalto integrato che è stata affidata sia la progettazione sia l’esecuzione dei lavori al Consorzio stabile Vitruvio Scarl di Gioiosa Marea in virtù di un ribasso del 28,7 per cento e per un importo complessivo di poco inferiore a 1,7 milioni di euro. Diventa così operativo il progetto di risanamento del tratto di litorale jonico della lunghezza di circa due chilometri compreso tra Santa Margherita e il villaggio di Galati Marina, soggetto al fenomeno dell'erosione costiera già dall'inizio del 2000.

L'obiettivo, messo in campo dagli Uffici diretti da Maurizio Croce, con questo terzo e ultimo lotto di lavori, che chiude il cerchio in modo risolutivo, è la realizzazione di opere di difesa della costa tramite l'impiego di pennelli ripascitori in scogli naturali, utilizzando anche quelli già presenti nelle scogliere d’emergenza, costruite in via provvisoria a difesa dell'abitato e delle strutture esistenti.


 als/fdp

--
Fabio De Pasquale
Portavoce presidente
Regione Siciliana
---

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Messina Giornata contro  la violenza sulle donne  25 novembre 2020. Cari amici, mi preme affermare che poco sia  stato fatto per le donne che subiscono violenza e che hanno processi in corso contro il loro carnefice.

Intendo dire che solo leeggi nuive possono aiutarle. Gli On.li, deputati e Senatori dovrebbero assegnare una CORSIA PREFERENZIALE per le donne vittime di violenza che perdono anni ed anni per il mondo del lavoro, stalkerizzate   dai carnefici.

NEI BANDI DI CONCORSO A COLORO CHE DOCUMENTANO SITUAZIONI DI CRITICITA'  dovrebbero essere assegnate corsie preferenziali come per la legge 68.

Invece,

Nei bandi leggiamo...

Prederenze a chi?

Orfani di guerra...ma cari On.li,  se fate i conti un orfano di guerra ha  80 anni e piu...

Il figlio di un invalido di guerra.... ora ha 80 anni pure lui....!

Non leggiamo preferenze per le  ragazze madri, non leggiamo mai preferenze per VITTIME DI VIOLENZA che perdono anni ed anni della loro vita che avrebbero speso per la ricerca del lavoro ...  boicottate e  stressate  e impedite nella concentrazione dello studio per concorsi.... dai loro  carnefici...che spesso  amano ma da cui non riescono a  LIBERARSI. 

Lottiamo per questo...

Le associazioni  serie ci sono, certo?

Ma alcune servono come quelle di Hunziker e Bongiorno solo Parzialmente ma per trovare lavoro MAI! . Lo so per certo.

Per cui, spingiamo con i nostri On.li conosciuti. Perche le manifestazioni servono solo a sensibilizzare i sensibilizzati.

 Occorrono piu progetti di  formazione per i giovani gli 

 studenti e soprattutto il LAVORO.

Per le donne vittime di violenza : corsia preferenziale come per i disabili .

Tutto questo parlare: 

Convegni e manifestazioni servono a BEN POCO.

OCCORRONO LEGGI PRECISE A SOSTEGNO  DELLE DONNE FRAGILI FAVORENDONE IL L A V O R O

senza lavoro ...vi è solo dipendenza totale dal carnefice.

Calendario

« Dicembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31