Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
rfodale

rfodale

- di Maria Teresa Prestigiacomo- 

Taormina - Sarà inaugurata Venerdì 13 dicembre 2019 alle ore 18.30 a Taormina, negli spazi espositivi del Palazzo dei Duchi di Santo Stefano, sede della fondazione Mazzullo, la mostra d’arte contemporanea “White Noise”, una riflessione sul bianco che accoglie le opere degli artisti Paolo Greco, Francesco Rinzivillo ed Enzo Rovella, La mostra, promossa dalla Proloco e dall’amministrazione comunale di Taormina, è visitabile sino all’8 gennaio 2020.

La mostra prende il titolo dal celebre romanzo dello scrittore americano Don Delillo pubblicato nel 1985. A questo romanzo spaesante si sono ispirati Greco, Rinzivillo e Rovella, tre artisti presenti nel panorama internazionale dell’arte contemporanea il cui lavoro si caratterizza per la originalità di linguaggio e per una forte impronta di ricerca e di sperimentazione. 

La mostra sarà presentata dal semiologo Salvo Sequenzia, che illustrerà al pubblico i contenuti del percorso espositivo e che ha curato il testo del catalogo.

Orari Mostra:Lunedì chiuso, Martedì Mercoledì e Giovedì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 19.00 

Venerdì Sabato e Domenica dalle 10.00alle 19.00

Ingresso libero

- di Maria Vadalà 

Venerdì 6 dicembre presso la libreria Feltrinelli di Messina è stato presentato il volume di Maria Grazia Grasso “Quando la neve si scioglie” (“A squagghiata ‘a nivi”) Edizioni La Feluca di Gianluca Buttafarro. L’autrice è originaria di Santa Domenica Vittoria dove è nata nel 1932, ha conseguito la laurea in lettere classiche a Catania ed ha dedicato la sua vita all’insegnamento. In apertura di serata ha preso la parola Padre Antonio Di Vincenzo che ha curato la Prefazione ed ha collaborato alla stesura del libro con una corposa Introduzione e stilando la seconda sezione. Il Di Vincenzo si è soffermato sul significato del titolo, spiegando che quando si scioglie la neve restano solo le zolle indurite dal gelo, fredde e aride, ma ben presto il terreno si vivificherà con una esplosione di forme di vita, di colori e di profumi. Allo stesso modo ”il terreno di saggezza esistenziale, a lungo rimasto sotto il peso del tempo, rifiorisce attraverso detti e proverbi popolari” e Maria Grazia Grasso,con cura e tanta dedizione, ha raccolto questo tesoro di perle linguistiche perché non vada disperso.

uuuuu

L’Autrice descrive il Paese di Santa Maria Vittoria, un ex feudo dedito alla pastorizia nel quale ancor oggi, si possono ammirare le case costruite in pietra e malta, l’abbeveratorio, la gebbia, i rifugi dei pastori. La proiezione di un video ha impreziosito l’esposizione e interessato il pubblico presente con la visione della festa popolare di Sant’Antonio Abate, che enfatizza la devozione popolare, ma anche le tradizioni e gli usi che si conservano ancora. Il volume si articola in tre parti, dopo i cenni storici , troviamo il racconto suggestivo della una semplice vita paesana narrato “con gli occhi incantati “ di un alunno. Segue poi la rassegna dei Modi di dire, proverbi e detti famosi in dialetto, che rappresentano il linguaggio del popolo e la saggezza tramandata dall’esperienza, la filosofia di una vita semplice. Nella sezione scritta da Padre Di Vincenzo vi è una interessante riflessione sulla vita che si manifesta attraverso questi motti, il pessimismo, il senso della precarietà, il riflesso di una cultura con una forte componente maschilista riguardo la condizione della donna… ma anche l’amore e la dedizione alla famiglia. Conclude il volume una ricca Galleria fotografica con interessanti immagini del Paese. La Prof.ssa Silvana Prete nel suo intervento ha messo in evidenza l’importanza di questo volume, definito un “gioiello per il cuore”, che nasce dall’esigenza di voler preservare dall’incuria del tempo il dialetto, considerato patrimonio della tradizione letteraria ed ha evidenziato delle analogie della scrittrice con Leonardo Sciascia, anche lui Maestro delle scuole elementari. L’Autrice, che oggi ha 87 anni, ha voluto consegnare tante “piccole gocce di saggezza” alle generazioni future per non dimenticare, ha scritto un libro “per la memoria che racconta la storia e rappresenta un inno alla vita e al suo amore per le cose semplici”.

- La Redazione -

Per la decima edizione la Commissione all’uopo nominata, presieduta dal Prof. GIUSEPPE CAMPIONE, Accademico onorario, già ordinario di Geografia Politica è composta dal   Prof. GIOVANNI MOSCHELLA, Pro Rettore vicarioUniversità degli Studi di Messinadal  Prof. ENZO CARUSO, Assessore alla Cultura Comune di Messinadal Dott.  EGIDIO BERNAVA, già Sovrintendente dell'E.A.R Teatro di Messina , dalla Dott.ssa ILENIA COLETTI, Psicologa Clinica e Criminologadall’Avv. MARISA LA ROSA, dal dott. GIANFILIPPO MUSCIANISI, Commercialista, past Presidente Europeo Kiwanis International, dal  Prof. SALVATORE RESTIVO, Medico,  dal  Prof.  GIUSEPPE VERMIGLIO già Presidente CUST, dal  Dott. ALBERTO PALELLAPresidente Confesercenti di Messina e dalla Dott.ssa Silvana Foti, poetessa , attrice,  con funzione di segretariaha attribuito:

La giuria 1 ridotta

- Il Premio Orione ha personalità di spicco del patrimonio culturale nel mondo della letteratura,  del diritto, delle infrastrutture, della medicina, del teatro e dell’arte con finalità di divulgazione e promozione.

-  Il Premio Speciale “Orione” riservato al Nucleo Operativo, che è risultato essersi distinto nel corso dell’anno per Altissimo senso del dovere ed altruismo sociale nonché per meriti di servizio, delle Forze Armate e di Polizia.

- Premio Messinaweb.eu 2019 viene assegnato dall’Associazione a personalità che si distinguono al di fuori del contesto messinese  hanno tuttavia portato il nome della città in auge all'esterno delle mura cittadine.

Attestati di benemerenza, ai componenti dei Nucleo Operativi suddetti.

Premio Messinaweb.eu 2019 è stato assegnato:

ABB 1849

Amm. Dott. Antonio De Simone

ABB 1862TONINO GENOVESE  segretario generale Cisl di Messina

Premio Orione   conferito:

- AREA GIURIDICO - ECONOMICO-SOCIALE

  ABB 2008  ON.LE PROF. G. MAURIZIO BALLISTRERI

- AREA ECONOMIA E FINANZA

ABB 1916Dott. GIUSEPPE DRAGO

AREA LETTERARIA

ABB 1931

MARIO FALCONE scrittore

- AREA CIVICA

ABB 1953PROF.VINCENZO FOGLIANI

- AREA SPETTACOLO-TEATRO-CINEMA 

ABB 1980

LORENZO GUARNERA Istrione

- AREA MEDICO-SCIENTIFICA 

ABB 1817

DOTT. ANTONINO INFERRERA

- AREA IMPRENDITORIALE-COMMERCIALE 

ABB 1892

 AZIENDA IRRITEC 

-  AREA CULTURALE 

ABB 2017

 Dott.ssa GIULIA MILORO

Premio Speciale Orione:

  • REGGIMENTO LANCIERI DI AOSTA (6°) comandato dal Colonnello Mario CIORRA. 
  •  Sottocapo Prima Classe Pasquale Simone NERI.  
  • 1° Luogotenente Np Luigi SPATAFORA addetto alla Sezione Demanio Capitaneria di Porto –Autorità Marittima dello Stretto di Messina. 
  •  Personale addetto Il Servizio di Controllo dello Spazio Aereo (CSA) dell’Aeronautica Militare di Sigonella. 
  • Tenente Rocco ROMEO Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Patti (ME).
  •  Luogotenente Carica Speciale Maurizio MASTROSIMONE, Comandante della Stazione Carabinieri di Brolo (ME). 
  • Sezione di chimica, esplosivi e infiammabili del raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche di Messina comandata dal Maggiore Pietro Maida. 
  • Tenenza della Guardia di Finanza di Sant'Agata di Militello (Me) comandata dal Cap. Alessandro Arpaia. 
  •  Unità Navale,Pattugliatore Veloce “P.V.9 “Finanziere Cinus”, in forza alla Stazione Navale di Manovra della Guardia di Finanza di Messina, comandata dal Tenente Salvatore Spezzati. 
  • 10.SQUADRA MOBILE DI MESSINA, DIRETTA DAL VICE QUESTORE DELLA POLIZIA DI STATO DOTT. ANTONIO SFAMENI. 
  • 11. Sezione Polfer di Messina, diretto dal Vice Questore della Polizia di Stato, Dr.ssa OLIVERIO Alessandra. 
  • 12. Nucleo Artificieri E.O.D. (Explosive Ordinance Disposal) e Antisabotaggio I.E.D.D. (lmprovised Explosive Device Disposal), della polizia di stato-ufficio polizia di frontiera marittima Messina diretta dal Commissario dott. Bruno Alampi.
  • 13. Personale della polizia penitenziaria della casa circondariale di Messina diretta dal Commissario Comandante Antonella Machi’.
  • 14. Squadra del comando provinciale del corpo nazionale Vigili del fuoco di Messina.
  • 15. Commissario Sup. Scaffidi Fonti Salvatore comandante distaccamento Forestale di Caronia
  • 16. Polizia Metropolitana di Messina, comandata dal Colonnello Antonino Triolo.
  • 17. Commissario Gaetano La Mazza Responsabile della Sezione Operativa Mobile del Corpo Polizia Municipale di Messina. 
  • Attestati di Benemerenza sono stati assegnati ad alcuni componenti i suddetti Reparti.
  • Tenente Alfio PALUMBO, Caporal Magg. Sc. Carlo GAZZELLI e Caporal Magg.Ca.Sc. QS Pietro AMENTA Appartenenti Comando Brigata Meccanizzata "Aosta";
  • Assistente Capo Coordinatore MIRABELLO Luciano e Assistente Capo IRRERA Ivan della POLIZIA DI STATO UFFICIO POLIZIA
  • DI FRONTIERA MARITTIMA di MESSINA;
  • Cap. Alessandro ARPAIA - Comandante della Tenenza;
  • Lgt cs Giuseppe BIANCO - Comandante Squadra Operativa Volante;
  • Lgt cs Alessandro MASCIOPINTO - Comandante Nucleo Mobile. componenti la Tenenza della Guardia di Finanza di Sant'Agata di Militello (Me).
  • Vice Questore dott. Simone Scalzo, dirigente della Sezione Criminalità Organizzata.

  • al Vice Questore della Polizia di Stato, Dr.ssa OLIVERIO Alessandra, Dirigente della Sezione Polfer di Messina;
  • al Sovrintendente Capo della Polizia di Stato PERNICANO Nunzia, della Sezione Polfer di Messina;
  • RIZZO Angelo, socio Associazione Arma       Aeronautica, Sezione di Catania, M.O. Cap. Pil. Italo D’Amico;
  • Cap. Alessandro ARPAIA - Comandante della Tenenza;
  • Lgt cs Giuseppe BIANCO - Comandante Squadra Operativa Volante;
  • Lgt cs Alessandro MASCIOPINTO - Comandante Nucleo Mobile                
  • componenti la Tenenza della Guardia di Finanza di Sant'Agata di Militello (Me);
  • Assistente Capo   Coordinatore MIRABELLO   Luciano, Assistente Capo IRRERA Ivan, della POLIZIA DI STATO - UFFICIO POLIZIA DI FRONTIERA MARITTIMA di MESSINA

  • Agli Assistenti Capi Salvatore Siracusa, Josè Furfari       e Francesco Fonte. all’ispettore Silvia Palaia, Componenti il PERSONALE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA DELLA CASA CIRCONDARIALE DI MESSINA DIRETTA DAL COMMISSARIO COMANDANTE ANTONELLA MACHI’.
  • Ai componenti squadra del Comando PROVINCIALE del CORPO NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO di Messina, sigg.:
  • CS PANDOLFINO Antonino,
  • -VF SILIGATO Massimo,
  • -VF BASILE Lorenzo,
  • -VF FAVALORO Mario,
  • -VF LO SURDO Giacomo,
  • -VF MANDARANO Maurizio,
  • -VF MIRTO Basilio,
  • -VF MORETTO Maurizio,
  • -VF QUADARA Flavio,
  • -VF SPANÒ Masino
  • ai suddetti sigg.ri componenti il Corpo Forestale della Regione Siciliana:

•     lspett. Sup. Bodanza Biagio e lspett. Sup. Chiella Sebastiano

Distaccamento Forestale di Caronia;

•     lspett. Sup. Lo Giusto Giuseppe Distaccamento F.le di Militello Rosm. -Comandante; lspett. Sup. Di Lapi Benedetto.

•     lspett. Sup. Giordano Sebastiano Distaccamento F.le di Mistretta -Comandante; lspett. Sup. Di Giorgio Giannitto Benedetto.

•     lspett. Sup. Stagnitta Antonino Distaccamento Soccorso Montano Etna-Linguaglossa ,lspett. Sup. Rizzo Francesco.

•     lspett. Sup. Manasseri Filadelfio Distaccamento F.le di San Fratello -Comandante; lspett. Sup. Facciolo Ferdinando.

    lavoratori delle Squadre Antincendio Boschivo:

Di Fede Delfio Michele, Manetto Francesco, Ferlito VÌttorio, Speciale Biagio, Buttà Nino Tindaro, Di Giorgio Giannitto Basilio, Faranda Pasqualino, Franchina Giuseppe, Ferlito Andrea, Rossello Francesco, Manetto Carmelino Salvatore, Manetto Maurizio, Scrimizzi Giuseppe, Tropia Silvio, Trigona Antonino, Alfieri Antonio, Ferro Antonino, Maimone Nicolò;

    lavoratori del Servizio per il Territorio di Messina:

Calcavecchia Salvatore, Trupia Silvestro, Scaffidi Francesco, Ferracciu Michele, Calcavecchia Sebastiano, D'Anna Salvatore Carmelo, Manetto Biagio, Cuffari Biagio.

  • SEZIONE DI POLIZIA GIUDIZIARIA DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI MESSINA. GIUSEPPE PARIALO', ISPETTORE COORDINATORE e STEFANO MUSUMECI ISPETTORE.

La cerimonia di premiazione è stata presentata dall’avv. Patrizia Causarano e dalla dott.ssa Silvana Foti e si è aperta con il brano simbolo dell’Unità Nazionale: l’Inno d’Italia magistralmente eseguito dal CORO E ORCHESTRA DA CAMERA DEL LICEO MUSICALE "E. AINIS" - MESSINA

Direttore: M° Andrea Pappalardo      

Maestro del Coro: M° Daniele Muscolino  

 Hanno anche eseguito "Fortune plango vulnera" dai Carmina Burana di Carl Orff e "Adiemus" di Karl Jenkins.

  • Prestigiosa la presenza di un folto pubblico, sedevano molti rappresentanti istituzionali, fra cui  il Signor Sindaco Avv.to Cateno De Luca, S.E.R. Mons. Cesare Di Pietro. Vescovo ausiliare di Messina - Lipari - Santa Lucia del Mela, l’On.le Elvira Amata , deputata regionale di Fratelli d'Italia, l’Assessore all'Ambiente del Comune di Messina Dafne Musolino, Prof. ENZO CARUSO, Assessore alla Cultura Comune di Messina, il dott. Ivo Blandina, Presidente Camera di Commercio di Messina, Comandanti delle Forze Armate e di Polizia e Presidenti delle Associazioni D’arma.

- di M. C. -

È il conduttore de “L’eredità”, che ha portato a primati assoluti di ascolto. Sul piccolo schermo lo vediamo anche nel nuovissimo programma “Prodigi”. D’altronde, per le sue conduzioni sul piccolo schermo, ha vinto i maggiori premi del settore, dal Telegatto al Premio Regia Televisiva. Ma Flavio Insinna è anzitutto un attore, di teatro, di cinema, di tv. Lo ricordiamo, giusto per fare qualche esempio, nel cast della fiction “Don Matteo” e, sul grande schermo, in “Metronotte”, “Il partigiano Johnny” e “Il professor Cenerentolo”.

IMG 0705 Mandanici interno

Oggi Insinna è in tournèe nei maggiori teatri d’Italia con il suo spettacolo “La macchina della felicità” che approda al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto sabato 21 dicembre alle ore 21. Con tanti sold out “sulle spalle”, lo spettacolo, che mixa comicità e musica, è tratto dell’omonimo romanzo dell’artista ed è scandito dalla storia d’amore fra i due protagonisti, Laura e Vittorio. Definito una vera e propria “ricreazione”, “La macchina della felicità” prende il via dal suono che più di tutti significa gioia fin da quando si è bambini, appunto il campanello della ricreazione, e da una provocazione. Con Insinna salirà sul palco del “Mandanici” la sua “Piccola orchestra” con Martina Cori (voce), Vincenzo Presta (saxes), Angelo Nigro (piano e keyboards), Filippo D’Allio (chitarre), Giuseppe Venezia (basso e contrabbasso), Saverio Petruzzelis (batteria e percussioni).

Oltre che al botteghino, i biglietti de “La macchina della felicità” al Teatro Mandanici sono acquistabili anche on line sui circuiti Tickettando – TicketOne (accettati Bonus Cultura e 18App).

4 dicembre 2019

- di Maria Teresa Prestigiacomo - 

Messina.Sabato 7 Dicembre, con ingresso libero, alle ore 10:00, "LA PALAZZATA " luogo simbolo per eccellenza di Messina, sarà il tema del terzo appuntamento della rassegna culturale "MESSINA: LA MEMORIA DA RITROVARE " ciclo di incontri ideato e organizzato dal " MUSEO DEL NOVECENTO " di Viale Boccetta Alto.

 All'evento condotto dal Direttore Angelo Caristi, interverranno:

-         Il Sindaco di Messina CATENO DE LUCA.

-         L'Assessore Comunale GIUSEPPE SCATTAREGGIA.

programma

 Relazioneranno:

-         Franz Riccobono  " La Palazzata e le sue origini"

-         Edoardo Caminiti“La città Portuale, osservazioni sul plastico”,    realizzato dall'associazione Arknoah ed esposto nel Museo

-         Per l'Università di Messina, Filippo Grasso  "La rigenerazione di Messina"

-         Per la Biblioteca Regionale, il Direttore Tosi Siragusa  "La ricerca Bibliografica"

Conclusioni del coordinatore della Rassegna  Giuseppe Ruggeri.

Sabato prossimo sarà una occasione per celebrare un glorioso capitolo della nostra storia, ridisegnando al tempo stesso uno spazio urbano di strategica importanza per una città di mare come 

1.  Programma incontro del 7 dicembre 2019

                                                              MUSEO DEL NOVECENTO

ORARIO VISITE 

DA  OTTOBRE   FEBBRAIO

daMARTEDÌaVENERDÌ

Mattina  ore 10:00 – 13:00

Pomeriggio ore 16:00 -  19:00

SABATO  e DOMENICA ore 10:00 – 13:00

Chiuso: Lunedì

È possibile prenotare telefonicamente visite per gruppi di minimo 10 adulti (senza nessun costo aggiuntivo), ad orari e/o giorni diversi da quelli di apertura indicati

Viale Boccetta alto  –  Messina

( seguire segnaletica dal Liceo Archimede

Inversione ad  “u”   al 1° semaforo per chi arriva dall’ autostrada

info: 3897623501  email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.museomessinanel900.it

di Domenico Venuti

Carmen Crisafulli, artista di valore, apprezzata in Italia e all’estero dove ha riscosso notorietà transnazionale è stata chiamata dai CO,B.GE Inspired ONU UNESCO OMS alla relativa Presidenza della Commissione Arte e Direttore dell’Atelier Espositivo che è stato intitolato alla Grande “Regina Elena di Savoia- Rosa d’Oro dell’Umanità”: Sabato 7 Dicembre alle ore 18.OO avrà luogo in Via Cesare Battisti di fronte a Largo Seggiola che vede la Statua dell'ultima Regina d'Italia Elena di Savoia, realizzata su commissione di un Comitato formato da personalità e cittadini profondamente grati e riconoscenti, per l’altissima generosità e grandezza d’animo e amore che la Sovrana ebbe nei confronti dei messinesi nella tragedia del terremoto del 1908. ( nota extra non si comprende ,occorre ribadirlo) è un assurdo vedere ancora la piazza al buio e tra alberi che rischiano di danneggiarla, Ci vogliono fiori e non alberi ) Il Comm.O.M.R.I. Gr.Uff. OSML prof.Domenico Venuti Consigliere Nazionale ANF Ric.dal Ministero della Difesa e Rettore .del Centro Europeo di Studi Universitari di Pace dei CO.B.GE Inspired ONU UNESCO OMS, che avrà Sede Espositiva culturale artistica nel suddetto Atelier, conferirà all’artista ufficialmente la nomina deliberata dall’Assemblea dei soci CO,B.GE , ricordando che Carmen Crisafulli è stata, da come si legge nel suo excursus : “ Vincitrice del Premio Medaglia d’Oro del Presidente della Repubblica” alla XIII Rassegna dei Nayf di Luzzara, è presente al Jale Divinity School di New Haven ( u.S.A.), al Museo International l’Ile de France di Parigi, al Museo Internazionale De Arte Naif Juèn di Spagna e all'American Express della Georgia U.S.A. Nel 1983 è stata ospite, con una personale, all'Expo d'Arte Internazionale di Bari.

Ha eseguito murales in tutto il mondo. Messinaweb.eu e’ lieta di porgere i migliori auspici alla geniale artista Crisafulli Presidente della suddetta “Commissione Cultura Arte “

Sabato 30 Novembre, alle ore 16:30, in un gremitissimo Salone delle Bandiere, si è tenuta la cerimonia di premiazione della III Edizione del Concorso Artistico-Letterario Nazionale “Ars Mea” 2019.

L’evento, organizzato dalla R.D.P. Eventi di Renato Di Pane, è stato patrocinato moralmente dall’Associazione Nazionale del Fante di Messina e dal CO.B.-G.E. (inspired ONU-UNESCO-OMS), presieduti dal Comm. O.M.R.I. Prof. Domenico Venuti, Consigliere Nazionale A.N.F. Sicilia (Ric. Min. Dif.), dall’associazione “Terra di Gesù Onlus”, presieduta dal Dott. Francesco Certo, dall’Accademia Regionale dei Poeti Siciliani “Federico II”, presieduta dal Rag. Salvatore Mirabile, dall’Accademia di Sicilia, presieduta dal Prof. Tony Marotta ed ha avuto una collaborazione artistica con “Art Academy Artelis”, presieduta dalla Prof,ssa Elisa Urso e una collaborazione editoriale con Leonida Edizioni, diretta dal Prof. Domenico Pòlito.

Durante la cerimonia, il Vice Presidente dall’Accademia Regionale dei Poeti Siciliani “Federico II”, Dott. Filippo Scolareci e il Delegato Provinciale, Dott. Francesco Rigano, hanno conferito le insegne ai nuovi membri dell’Accademia.

Un altro momento significativo è stata la consegna di quattro riconoscimenti alle seguenti eccellenze:

- Premio "Ars Mea Carriera 2019": Dott. Antonio Barracato
- Premio "Ars Mea Cultura 2019": Rag. Salvatore Mirabile
- Premio "Ars Mea Stampa 2019": Dott. Pietro Genovese De Francesco
- Premio "Ars Mea Sociale 2019": Fondazione "Aiutiamoli a Vivere"

Inoltre, da questa edizione, ogni anno verranno attribuiti dei Premi Speciali alla memoria di due artisti che hanno lasciato un ricordo indelebile nei nostri cuori: Achille Baratta (in arte Aldo Brando) per la Sezione Pittorica e Ugo Campo per la Sezione Fotografica.

Vi era anche una Sezione A2, dedicata agli studenti, dove ha partecipato il Liceo Artistico “E. Basile”, la cui referente è stata la Prof.ssa Linda Iapichino.

Un plauso è andato all’impeccabile lavoro svolto dalle cinque Commissioni Giudicatrici, così composte:

Sezioni A (Poesia in Lingua Italiana) e A2 (Studenti) - Prof. Domenico Venuti (Presidente), Prof.ssa Rosellina Zamblera Crisafulli, Dott.ssa Argentina Sangiovanni, Dott. Attilio Andriolo, Prof. Marco Schifilliti Giammuso e Dott.ssa Silvana Foti;

Sezione A1 (Poesia in Lingua Dialettale) - Prof. Domenico Venuti (Presidente), Prof.ssa Maria Morganti Privitera, Prof.ssa Grazia Dottore, Prof.ssa Cetti Perrone, Prof.ssa Giulia Maria Sidoti, Rag. Salvatore Gazzara;

Sezione B (Opere Pittoriche) e Sezione C (Opere Fotografiche) - Prof. Domenico Venuti (Presidente), Dott.ssa Titti Crisafulli, Dott. Pietro Bitto, Carmen Crisafulli, Morena Meoni e Giuseppe Rinaldi.

Le opere dei poeti, provenienti da ogni parte d’Italia, sono state declamate dalla fine dicitrice poetica Clara Russo e dall’attore teatrale Francesco Micari, in un’atmosfera molto suggestiva;

gli stessi si sono poi esibiti in un duetto sui versi del famoso poeta pugliese Franco Leone.

Gli intermezzi musicali sono stati curati dal bravissimo cantante Mimmo Ambriano e dal famoso gruppo dei FlamencoStretto, con quest’ultimi come ospiti d’onore della cerimonia e molto applauditi dal numeroso pubblico presente in sala.

Sono intervenuti la sublime maestra di danza Rosanna Gargano, con una coreografia accompagnata da versi poetici declamati da Clara Russo, in un connubio artistico molto emozionante; non da meno è stata la dolcissima Ambra Visicaro, con una sua poesia molto accorata.

Molte le autorità presenti in sala ad applaudire quella che, di fatto, è stata una meravigliosa kermesse culturale.

Ha presentato l’evento, in modo impeccabile, lo scrittore e poeta Renato Di Pane.

Ecco, di seguito, le opere premiate:

SEZIONE A – POESIA IN LINGUA ITALIANA

1° POSTO NEED TO FLY LUIGI A. PILO MESSINA
2° POSTO EX AEQUO DEDICATE… BRUNA MARINO CATANZARO
2° POSTO EX AEQUO DI TE…IO VIVO LUIGI A. PILO MESSINA
2° POSTO EX AEQUO FIGLI, OLTRE LE TRAGEDIE DI ALEPPO EMILIO DE ROMA PIETRADEFUSI (AV)
2° POSTO EX AEQUO MADRE BAMBINA PAOLO CARDILLO VILLA SAN GIOVANNI (RC)
2° POSTO EX AEQUO PASSION LUIGI A. PILO MESSINA
3° POSTO IO, IMMIGRATA ANNA MARIA LOMBARDI BONATE SOTTO (BG)
MENZIONE D’ONORE DA ERODE AL “VOS ESTIS LUX MUNDI” GIUSEPPE MODICA RAGUSA
MENZIONE D’ONORE IL PANE DEI NONNI MERY CAROL CIAMPINO (RM)
MENZIONE D’ONORE SOLITUDINE ANNA F. LA ROSA RENDE (CS)
SEGNALAZIONE DI MERITO A MIA MADRE GIOVANNI DE TOMMASO GROTTAGLIE (TA)
SEGNALAZIONE DI MERITO A TE CHE NON ESISTI DANIELA FERRARO LOCRI (RC)
SEGNALAZIONE DI MERITO CI VUOL CORAGGIO A ESSERE SÉ STESSI GIUSEPPE ANASTASI MESSINA
SEGNALAZIONE DI MERITO LE PIETRE DEL CARSO GIUSEPPE LA ROCCA TRAPPETO (PA)
SEGNALAZIONE DI MERITO QUANDO S’AFFIOCA LA LUCE COSETTA TAVERNITI PAZZANO (RC)
SEGNALAZIONE DI MERITO UN AMARO RICORDO FRANCESCO FIORE ROGLIANO (CS)

SEZIONE A1 – POESIA IN LINGUA DIALETTALE

1° POSTO SUBRA SA ISCRISSIONE DE SA NOSTALGIA MEA STEFANO BALDINU S. PIETRO IN CASALE (BO)
2° POSTO UN PIZZUDDU DI… DUMANI GIUSEPPE VULTAGGIO TRAPANI
3° POSTO EX AEQUO ‘A VALIGIA FAUSTO MARSEGLIA MARANO DI NAPOLI (NA)
3° POSTO EX AEQUO COMU SCARPA VECCHIA ANTONIA GALOFARO CASTELLAMMARE DEL GOLFO (TP)
3° POSTO EX AEQUO TERRA MIA LUIGI ANTONIO PILO MESSINA
3° POSTO EX AEQUO TIRANNI CÀVUCI A NNU PALLUNU E RÈASU ANGELO CANINO ACRI (CS)
MENZIONE D’ONORE ACHILLE BARATTA FRANCESCO SCHIRÒ MESSINA
MENZIONE D’ONORE UNA ISTORIA CHENTZA NUMENE STEFANO BALDINU S. PIETRO IN CASALE (BO)
MENZIONE D’ONORE UN LATRU ‘N PARADDISU! GIUSEPPE VULTAGGIO TRAPANI
SEGNALAZIONE DI MERITO CI SUNU MATRI GIUSEPPE MODICA RAGUSA
SEGNALAZIONE DI MERITO L’OMBRA NERA DELL’AUTOLESIONISMO ELENA MANEO VENEZIA
SEGNALAZIONE DI MERITO PENSU…E SONNU ANGELA BONO CATANIA
SEGNALAZIONE DI MERITO ROCIA DOENTE ELENA MANEO VENEZIA
SEGNALAZIONE DI MERITO ROMA MIA ALESSIO TOCCI PALESTRINA (RM)
SEGNALAZIONE DI MERITO LA NOVA SOCIETÀ GIUSEPPE VULTAGGIO TRAPANI
SEGNALAZIONE DI MERITO RUSINÈ ROSA MARIA DOLCIMASCOLO PALERMO
SEGNALAZIONE DI MERITO MARTINA SAVERIO MACRÌ BOVALINO (RC)

SEZIONE A2 (STUDENTI) – POESIA IN LINGUA ITALIANA

1° POSTO EX AEQUO DIPENDENZE E ILLUSIONI MIRIAM MONACO - FIUMEFREDDO DI SICILIA (CT)
1° POSTO EX AEQUO VIAGGIO DENTRO DI ME MIRIAM MONACO - FIUMEFREDDO DI SICILIA (CT)
2° POSTO EX AEQUO BIVIO MIRIAM MONACO - FIUMEFREDDO DI SICILIA (CT)
2° POSTO EX AEQUO SUL BORDO DEL MONDO YLENIA OLIVERI IV A LICEO ARTISTICO “BASILE”
3° POSTO EX AEQUO IL MIO PUNTO (NEL MONDO) CHIARA A. DE MARIA II D LICEO ARTISTICO “BASILE”
3° POSTO EX AEQUO IL VERO AMORE YLENIA OLIVERI IV A LICEO ARTISTICO “BASILE”
4° POSTO RAGIONIAMOCI CHIARA A. DE MARIA II D LICEO ARTISTICO “BASILE”
5° POSTO EX AEQUO ANIMA PERDUTA MARIAPIA BRUSCHETTA IV C LICEO ARTISTICO “BASILE”
5° POSTO EX AEQUO IO-COMPOSTO MARTINA CELESTI IV C LICEO ARTISTICO “BASILE”
5° POSTO EX AEQUO LUCE VERDE NADIA MAESANO V D LICEO ARTISTICO “BASILE”
5° POSTO EX AEQUO ROSSO REBECCA LA ROSA IV C LICEO ARTISTICO “BASILE”
5° POSTO EX AEQUO TERRA PROMESSA ALBERTO ZACCARO IV C LICEO ARTISTICO “BASILE”

SEZIONE B – OPERE PITTORICHE

1° POSTO CHI SI NASCONDE NELLA TENEREZZA NON CONOSCE IL FUOCO DELLA PASSIONE MODESTO FURCHÌ ROMA
2° POSTO LA PROFEZIA RICCARDO MUSUMECI GIARRE (CT)
3° POSTO CAMPANILI E OMBRELLI MARIO PERROTTA PAOLA (CS)
MENZIONE D’ONORE AL MERCATO GIUSEPPE GALATI ACQUARO (VV)
MENZIONE D’ONORE PRESENZE MARIA GRAZIA GAMBALE ROMETTA M. (ME)
MENZIONE D’ONORE VICOLO TONINO DIONIZIO APICE (BN)
SEGNALAZIONE DI MERITO ANIMA LIBERA PATRIZIA CANNAZZA GALATINA (LE)
SEGNALAZIONE DI MERITO COLIBRÌ GIOVANNI PIONE MILAZZO (ME)
SEGNALAZIONE DI MERITO FOSSIL VALERIA SGROI ACIREALE (CT)
SEGNALAZIONE DI MERITO LA PICCOLA PROFUGA NINA ESPOSITO CASAL DI PRINCIPE (CE)
SEGNALAZIONE DI MERITO L’INCANTO MONICA FERRERA VOGHERA (PV)

SEZIONE B (OPERE PITTORICHE) – PREMI SPECIALI



 

PREMIO SPECIALE “ART ACADEMY ARTELIS” DUELLO SERAFINA IACINO ALESSANDRIA
PREMIO SPECIALE “ACHILLE BARATTA” GIARRE, PAESE SURREALE RICCARDO MUSUMECI GIARRE (CT)
PREMIO SPECIALE “ACHILLE BARATTA” LA REGINA MARIA GRAZIA GAMBALE ROMETTA M. (ME)
PREMIO SPECIALE “ACHILLE BARATTA” RELITTO MARIO PERROTTA PAOLA (CS)
PREMIO SPECIALE “ACHILLE BARATTA” SANTIFICAZIONE MODESTO FURCHÌ ROMA

SEZIONE C – OPERE FOTOGRAFICHE


 

1° POSTO RIENTRO IN PORTO SERGIO SILVESTRI UDINE
2° POSTO LA QUIETE IN LAGUNA VENEZIA MONICA FERRERA VOGHERA (PV)
3° POSTO EX AEQUO IL MARE…UNA TAVOLOZZA DI COLORI LUCIA RUOCCO ATRANI (SA)
3° POSTO EX AEQUO RIFLESSI DI VITA SU MOVIMENTI AMBRATI MAURIZIO GAGLIANO REGGIO CALABRIA
MENZIONE D’ONORE ANDAMENTO LENTO PALMA CIVELLO PALERMO
MENZIONE D’ONORE L’IMMORTALE GUARDIANO DEL BOSCO GIOVANNI MACRÌ BARCELLONA P.G. (ME)
MENZIONE D’ONORE RICORDI… LUCIA GAETA ATRIPALDA (AV)
SEGNALAZIONE DI MERITO BOCCIONE FRANCESCO GEMITO CASORIA (NA)
SEGNALAZIONE DI MERITO IL RIFLESSO DEL PENSIERO MARIA PELLINO SANT’AGATA DE’ GOTI (BN)
SEGNALAZIONE DI MERITO LA LAGUNA MARIA GRAZIA SESSA MARSALA (TP)
SEGNALAZIONE DI MERITO MISTERIOSO FATI BELLATI LEGNANO (MI)

SEZIONE C (OPERE FOTOGRAFICHE) – PREMI SPECIALI


 

PREMIO SPECIALE “UGO CAMPO” ALBA LUCIA RUOCCO ATRANI (SA)
PREMIO SPECIALE “UGO CAMPO” DANZA NUZIALE SERGIO SILVESTRI UDINE
PREMIO SPECIALE “UGO CAMPO” SCHEGGIA DI VITA FATI BELLATI LEGNANO (MI)

Messina, 03/12/19                                                                          R.D.P. Eventi di Renato Di Pane

Messina – Si sono conclusi i lavori della Commissione nominata per l’assegnazione del Premio “Orione” 2019, evento giunto ormai alla DECIMA edizione e organizzato anche quest’anno dall’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”, fondata  e diretta dal Presidente Rosario Fodale, dal Kiwanis Club di  Messina e Milazzo.

La cerimonia per la consegna del Premio, presentata dall’Avv. Patrizia Causarano e dalla D.ssa Silvana Foti,   avrà luogo domani 5 dicembre 2019, con inizio alle ore 17, 30 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Messina.

Il Premio “Orione”, verrà  assegnato a otto personalità messinesi, che si siano distinte nel mondo dell'arte, dello sport e del sociale, contribuendo a rendere ulteriormente vitale il già fertile panorama socio-culturale della Provincia di Messina, il  Premio Messinaweb.eu,  riconosciuto a personalità che pur non messinesi hanno tuttavia portato il nome della città in auge all'esterno delle mura cittadine,   il  Premio Speciale Orione specificamente alle Forze Armate e di Polizia che si siano particolarmente distinte in operazioni di maggior rilievo sociale.  Inoltre saranno  assegnati Attestati di benemerenza,  ai  componenti i  Nuclei Operativi.

La Commissione, è presieduta dal Prof. GIUSEPPE CAMPIONE, Accademico onorario, già ordinario di Geografia Politica presidente; composta da  Prof. GIOVANNI MOSCHELLA, Pro Rettore vicario, Università degli Studi di Messina; dal Prof. ENZO CARUSO, Assessore alla Cultura Comune di Messina; dal  Dott. EGIDIO BERNAVA, Presidente AGIS Regione Sicilia; dalla Dott.ssa ILENIA COLETTI, Psicologa Clinica e Criminologa; dall’ Avv. MARISA LA ROSA; dal  Dott. GIANFILIPPO MUSCIANISI, Past Presidente Europeo Kiwanis International; dal Prof. SALVATORE RESTIVO, Medico; dal Prof. GIUSEPPE VERMIGLIO già Presidente CUST; dal Dott. ALBERTO PALELLA, Presidente, Confesercenti di Messina e dalla Dott.ssa SILVANA FOTI, poetessa , attrice, con funzione di segretaria.

La denominazione del premio è da ricondurre a “Orione”, mitico fondatore della città di Messina e sul quale giungono fino a noi numerose versioni della sua leggenda. Narra Salvino Greco, nell’opera “Miti e leggende di Sicilia” che, “[…] tantissimi secoli fa, il re Zanclo, volendo dare una sistemazione migliore al porto e alla città, chiamò a sé un grande genio di allora, un certo Orione che aveva fama di essere il migliore architetto del mondo. Per Zanclo Orione costruì una grande reggia e, nell’odierna zona dei laghi di Ganzirri, uno splendido tempio dedicato a Nettuno, il dio del mare, ricco di opere d’arte e ornato d’imponenti colonne che, centinaia di anni dopo, caduto il tempio, furono recuperate e utilizzate per abbellire l’antico Duomo di Messina. Orione in Zancle realizzò anche altre mirabili opere, costruì il promontorio del Faro, per avvicinare la costa siciliana a quella calabra e, con l’accumulo dei detriti collinari, formò davanti alla città una peni soletta a forma di falce, da lui detta Acte, che oggi chiude e delimita l’ampio porto di Messina. Fatte queste cose, Orione se ne tornò tra la sua gente e poi morì, secondo una leggenda, nell’isola di Creta. […] Ma qualunque siano la nascita e la fine di questo personaggio-eroe, la leggenda lo vuole costruttore nella primitiva Zancle. A lui, perciò, l’antico Senato messinese volle dedicare un monumento che tramandasse ai posteri la loro origine e la loro discendenza semidivina […]”.  La fontana di Orione, definita dallo storico d’arte Berenson “la più bella fontana del Cinquecento europeo”, fu commissionata dal Senato allo scultore toscano Giovan Angelo Montorsoli e ultimata, dopo quattro anni di lavori, nel 1553.

L'Associazione CulturaleMessinaweb.eu” (www.messinaweb.eu), si occupa di diffondere la cultura nel mondo giovanile e non, di ampliare la conoscenza della cultura attraverso i contatti fra le persone, gli enti e le associazioni, di proporsi quale luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile attraverso l’ideale dell’educazione permanente, di porsi quale punto di riferimento per quanti, svantaggiati o diversamente abili, possano trovare, nelle varie sfaccettature ed espressioni della cultura, un sollievo al proprio disagio.

Calendario

« Dicembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31