Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: il critico Andrea Italiano all’Epicentro di Gala

- di Marcello Crinò -

Domenica 29 all’Epicentro di Gala è proseguita la serie degli incontri, intitolati Impronta d’autore per il Museo Epicentro, che con cadenza mensile presentano personalità dell’arte e della cultura barcellonese. Dopo la pittrice e poetessa Salva Mostaccio, dopo lo scultore Salvatore De Pasquale e dopo l’autore di queste note, è stata la volta di Andrea Italiano, presentato come critico d’arte.

Ad introdurre la serata il fondatore e animatore dell’Epicentro, lo scultore  Nino Abbate, il quale ha letto la nota biografica di Italiano, “nato a Barcellona Pozzo di Gotto nel 1980. Nel 2006 si è laureato al D.A.M.S. di Palermo. Critico d’arte, usa la parola come arma di provocazione”, ha detto Abbate.

DSCF4654

 

“Formatosi sotto la guida del professore  Gino Trapani, acquisisce le nozioni di fare cultura a Barcellona Pozzo di Gotto, tanto da porsi all’attenzione nazionale con il Museo Epicentro come direttore artistico, di cui scrive diverse recensioni delle esposizioni nazionali d’arte Artisti per Epicentro; scrive sulla rivista Kalos e si impegna a programmare il servizio di Rai tre Sicilia sul Museo Epicentro con la redazione di Palermo. Dopo l’esperienza con il Museo Epicentro, il professore Gino Trapani, dopo tantissimi anni alla guida della Pro Loco di Barcellona Pozzo di Gotto, cede le redini al giovane e promettente Andrea che diviene il nuovo presidente. Questa carica istituzionale”, ha proseguito Abbate “per certi aspetti lo allontana dal suo modo di essere. Si impegna ad organizzare degli eventi non trovando riscontri che possono mettere in evidenza il suo talento. Ultimamente l’uso della scrittura lo pone all’attenzione come mezzo di libertà della parola, non legata a nessuno e nessuna istituzione, ma solo al suo modo di fare e pensare”.

            A portare i saluti dell’Amministrazione Comunale il consigliere Melangela Scolaro, sempre presente agli eventi culturali cittadini. La Scolaro ha evidenziato l’importanza della cultura in città, dove adesso ha preso piede la Movida, ma la Movida, ha detto, deve integrare cultura e divertimento, per caratterizzarla  meglio e darle continuità nel tempo. Ha precisato che si farà portavoce al Comune per fornire agevolazioni a chi opera nel campo dell’arte e della cultura.

            Andrea Italiano è stato intervistato dalla giornalista Cristina Saja, della testata cittadina 24live.it, che ha sponsorizzato questa iniziativa, pubblicando sul proprio sito ogni volta il video della serata. Andrea Italiano, col suo modo di fare un po’ sopra le righe, incalzato dall’intervistatrice, ha parlato di tutto: di arte, di cultura, del suo non essere un critico d’arte ma solo un dilettante che si occupa d’arte per provare piacere, felicità. Ha parlato dei suoi libri: “scrivo per lasciare delle tracce”, ed ha spiegato di essere “cinico”, perché contro le forme di ipocrisia che ci attanagliano e non ci permettono di andare avanti.

Ha parlato degli artisti di Barcellona del passato, come Antonino Vescosi e Giuseppe Russo, ma anche dei contemporanei, il cui limite, a suo avviso, è di non fare ricerca e di non fare squadra, coltivando soltanto il proprio orticello. Infine ha risposto alla domanda se Barcellona cambierà. La città, ha detto, è come tante altre, lontana dal baricentro economico, “non si può coltivare l’anima nella miseria”. Barcellona è una città del sud che ha perso la sua identità. C’era l’economia agricola e il bestiame, adesso questa economia è stata abbandonata e non è stata progettata una nuova identità. Mancano anche le strutture ricettive, un punto informativo per i turisti. La città, ha concluso, deve avere una identità precisa.

Alla fine ha lasciato l’impronta della mano destra su una mattonella d’argilla cruda, che andrà ad aggiungersi alle altre lasciate dai precedenti ospiti.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Novembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30