Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

5 febbraio a Catania è festa grande

- di Maria Teresa Prestigiacomo *

Catania. Festa grande a Catania per Sant'Agata una festa, le terza per importanza e spettacolarità,nel mondo.Dalla fine di gennaio i preparativi il Sacello dal Duomo...le svariate mostre omaggio alla Santa....dalla Galleria Vasta alla Dimora  patrizia ora Hotel  di via sangiuliano....Ore di attesa per i devoti..anche noi dalle  ore 18.30 un parcheggio ai Benedettini in fondo alla via Sangiuliano e poi 700 metri a piedi in attesa dalke ore 19 in piazza per i fuochi ....una meraviglia....in devozione commossa di sant' Agata...il giorno 3 febbraio. Un' ora di fuochi e di Fiemme a ricordare quel terribile rogo  che voleva essere il corpo di sant' Agata che mai brucio'...ed il 2 un altrettanto spettacolo di devozione tra sacro e profano  come le note della canzone...Brigitte Bardot ....Bardot...eseguita e cantata dalla banda ,al seguito di una candelora ma tutto è davvero pervado da intensa commozione in Piazza Duomo tra cascate di fuochi tra fiamme che si collegavano in movimento di danza al suono della musica ,una musica a volte inquietante ,dark che rimandava alle torture ed al sacrificio della Santa torturata e della sua mammella privata...cascate di fuochi e fuochi dalla forma di palmizi arabi e poi ancora lingue di fuoco e un concerto  giorno 3 , che ha reso partecipi migliaia di fedeli, in religioso silenzio, senza spintoni ,nonostante la folla sia enorme ,spaventosa, stretti l' uno all' altro....tra banchetti di luppini, calia, tortini freschi e caldo caldo, pop con crespelle  fumanti di ricotta salate e dolci crespelle al miele...un trionfo sant' Agata, anche per il palato.

..lei il miracolo in questa settimana,   l' ha realizzato...hotel b%b...ristoranti pub bar...pasticcerie...con gli ovetti verdi le tettine di sant' Agata dolci ...una delizia...tutti...

Pienissimi di gente....e le case? Il 4 sono piene di amici ,secondo la tradizione.Si consuma un' abbondante colazione tra infinite qualità di dolci tipici nelle case laddove, sotto i balconi,  passerà il fercolo con le reliquie  della Santa. Una festa incredibile da non perdere...Unica ...quasi impossibile ...che abbia resistito nel tempo....la carrozza senatoria con i senatori in azzurro con le bianche parrucche ...i negozi che vendono i sacchi bianchi e il copricapo e il cordone dei devoti....e da Parigi anche il rugbista lo Cicero accorre e  tutti accorrono per santaituzzabedda. Viva Sant' Agata!

Ultima modifica il Martedì, 05 Febbraio 2019 15:21
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Aprile 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30