Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

“ MESSINA: LA MEMORIA DA RITROVARE “

Cari Amiche e Cari Amici

Sabato 29 Febbraio alle ore 10:00 con ingresso libero, secondo appuntamento nel 2020, della rassegna “ MESSINA: LA MEMORIA DA RITROVARE “ ideata e promossa dal “Museo del Novecento” di Viale Boccetta Alto.

L’appuntamento si propone di puntare i riflettori su PIAZZA CAIROLI, promuovendo un dibattito tra l’istituzione comunale titolare di un nuovo progetto di riqualificazione, Esperti del settore e Cittadini.

Gli interventi coordinati e moderati da Angelo Caristi Direttore del Museo, prevedono la partecipazione di:

-         Filippo Grasso, Docente, Delegato dal Rettore dell’Università di Me.

-         Salvatore  Mondello, Vicesindaco e Assessore ai Lavori Publici e al Piano Strategico  Urbano.

-         Fabrizio Ciappina, architetto Coordinatore del progetto di   riqualificazione di Piazza Cairoli

-         Saverio Tignino, Esperto Agronomo del Comune di Messina.

-         Giuseppe Scattareggia, Assessore al Tempo Libero e alle Tradizioni Popolari del Comune di Messina

-         Renato Arrigo e Clarastella Vicari Aversa, architetti, proporranno al Pubblico “ Gioco in Piazza “.

-         Tommasa Siragusa, Direttore della Biblioteca Regionale, per la rassegna

“ I Libri Raccontano “ parlerà del libro “Messina anni Cinquanta”.

  -  Geri Villaroel, giornalista e scrittore, Condurrà i presenti in una escursione nella Messina  degli anni ruggenti .

-         Giuseppe Ruggeri, Medico – Scrittore e Coordinatore Culturale, concluderà l’incontro.

Piazza Cairoli, cuore dell’area urbana post-sismica, ha una storia relativamente recente. Dopo il terremoto del 1908, il centro della città si sposta da Piazza Duomo e la zona Municipio nella nuova piazza San Martino. Si tratta ancora di uno spazio periferico, dove convoglia il moderno asse viario di viale San Martino.

All’inizio sede di baracche, nel 1909 l’onorevole Micheli vi organizza il nucleo del nuovo Municipio. Di là negli anni a venire, piazza Cairoli (come viene poi rinominata in onore degli eroici fratelli risorgimentali) attraversa fasi successive di fulgore e degrado. Negli anni Cinquanta-Sessanta al centro della vita mondana e culturale cittadina con il mitico ritrovo Irrera e la prestigiosa libreria Ospe, l’installazione della metropolitana di superficie la trasforma in una grigia e anonima stazione ferroviaria. Malgrado le avverse fortune, però, piazza Cairoli mantiene a tutt’oggi il ruolo di fulcro commerciale cittadino intorno a cui ruota la vita dei messinesi.

Vi aspettiamo numerosi come sempre.

                  L’Ufficio Stampa e Comunicazione

Messina 25 – febbraio – 2020

Allegati:

  1. Programma 1° trimestre 2020
  2. Programma “PIAZZA CAIROLI”

  

                                    MUSEO DEL NOVECENTO

ORARIO VISITE 

DA  OTTOBRE   FEBBRAIO

daMARTEDÌaVENERDÌ

Mattina  ore 10:00 – 13:00

Pomeriggio ore 16:00 -  19:00

SABATO  e DOMENICA ore 10:00 – 13:00

Chiuso: Lunedì

È possibile prenotare telefonicamente visite per gruppi di minimo 10 adulti (senza nessun costo aggiuntivo), ad orari e/o giorni diversi da quelli di apertura indicati

Viale Boccetta alto  –  Messina

( seguire segnaletica dal Liceo Archimede

Inversione ad  “u”   al 1° semaforo per chi arriva dall’ autostrada

info: 3897623501  email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.museomessinanel900.it

Programma 1

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Luglio 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31