Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Intervista ad un noto imprenditore taorminese Pippo Manuli sulle recenti news

- d Maria Teresa  Prestigiacomo -

Lei, Pippo Manuli, da imprenditore, uomo politico ci  puo' parlare della sua Taormina e delle recenti  vicende che la vedono in testa alla cronaca?

La mia Taormina non finisce di sorprendere: oggi la stampa riportava una notiziola sull'Ente Rete fognante, di recente investito da provvedimenti giudiziari, sequestro degli impianti! 

La notizia verteva sulla decisione, presa in conclave dai Sindaci aderenti, di cedere l'impianto con annessi e connessi, al netto dei debiti maturati e prodotti! 

Ebbene  dopo le vicende di Taoarte, del Parco di Naxos, della Villa S. Pancrazio, ecco che si appresta a  depauperare la città e il comprensorio Turistico della decisiva struttura di depurazione e con essa  il  servizio idrico integrato!

Per meglio farlo capire ai concittadini, tutto ciò sta a significare che gli introiti, dovuti alle bollettazioni, finiranno a Messina Ato 3 idrico, e con questi anche la sovranità sugli impianti tutti, reti idriche e fognarie , cioè diverremo dipendenti di una struttura che gestisce ben 108 Comuni.. con interessi, a volte divergenti, con il comprensorio Turistico, struttura che certo non brilla più della nostra piccola realtà, che ha problemi finanziari di non poco conto e che pensa di attutirli con il gettito che può ottenere dalle nostre zone, piene di strutture turistiche che utilizzano "molta acqua" e che dunque producono molto ( produrranno ) facendosi pagare e forse più salatamente le bollette dell'acqua con relativa quota di depurazione.

Gli amministratori, i nostri politicanti, invece di tentare di salvaguardare  l'Ente e difendere la posizione , posizione che era stata tutelata da un deliberato dell'assemblea ATO 3 Messina,  intorno agli anni 2000, lo dismettono, pensando di liberarsi del problema che essi stessi hanno creato, non dando corso, per tempo, all'adeguamento di legge e che a essi era stato prospettato nel febbraio del 2012, con atto formale di Assemblea Consortile, inoltrato all'assessorato Famiglia dipartimento Acque.

Ancora un segno del fallimento, non solo politico, della classe dirigente che ci siamo dati.

PRI - Taormina

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Giugno 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30