Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Domenica 25 settembre alle ore 17,00 presso il Salone delle Bandiere del comune di Messina si è tenuta la presentazione del volume dell’Ing. Achille Baratta “L’isola di cosi di Diu””.

IMG 1321

- di Silvana Foti -

 Al tavolo dei relatori, il dott. Gery Villaroel, famoso scrittore, l’autore l’ing. Achille Baratta, il cantautore Gianni Argurio, coordinati e presentati dalla dott.ssa Titti Crisafulli. L’ambiente fin dall’ingresso profumava d’arte, di quella che non passa inosservata per i colori, per lo stile pittorico, per la passione che alcuni giovani artisti hanno offerto agli occhi degli intervenuti.

La collettiva di pittori, realizzata dall’associazione culturale Studio d’arte l’Etoile , presieduta dalla grande artista internazionale Dott.ssa N. Titti Crisafulli, ha dato la possibilità a giovani e meno giovani artisti di esporre le loro opere. E così Angela Alibrandi, Angela Andò, Angelo Copia, Titti Crisafulli, Miriam Donato, Aldobrando, Giacomo Forestieri, Patrizia Lo Re, Morena Meoni, Margot Rita Puliafito, Flavia Ramires, Franca Scolari Papalia, Angela Viola, Pasquale Mazzullo hanno fatto bella mostra di sé con opere che non hanno nulla da invidiare ai grandi nomi conosciuti in questo mondo artistico.La manifestazione coordinata e condotta da Titti Crisafulli, ha reso omaggio alla nostra Sicilia, dove nel volume “L’isola di cosi di Diu” scritto dall’Ing. Achille Baratta si parla delle sue moltissime Chiese , di incontri dell’autore con luoghi mistici e religiosi, che hanno lasciato nel suo cuore ricordi indelebili. Il suo hobby era appunto visitare le chiese ovunque si recasse.

Il volume contiene anche delle poesie in dialetto, dove la musicalità, la rima, quel parlare un po’ arcaico, carpisce l’ attenzione del lettore.IMG 1329

E così anche il teatro riesce a mostrare il suo lato migliore con l’ingresso di tre personaggi il Padre Eterno, Maria e l’Angelo Gabriele che hanno recitato, personificandoli anche con abiti dagli stessi realizzati, una bellissima poesia tratta dal volume ,che ha narrato la storia della incarnazione del Verbo Eterno nel grembo di Maria. Bravissimi gli attori Pippo Castorina, attore, regista, scrittore, Foti Silvana, poetessa, attrice, il piccolo ma già grande attore ,per avere al suo attivo partecipazioni a varie commedie teatrali, Filippo Scarfì.

Anche la musica ha intrattenuto l’affollato salone delle bandiere, il cantautore Gianni Argurio con la sua immancabile amica chitarra, ha cantato dal suo vasto repertorio, alcune canzoni in dialetto messinese.

Applaudita in particolare quella dedicata alla Madonna della Lettera, patrona della città di Messina, densa di profondo sentimento per la propria città.

La Finestra sull’arte si è chiusa con la consegna di attestati di partecipazione a tutti gli artisti e di fiori agli attori.

Ultima modifica il Giovedì, 13 Ottobre 2016 14:17
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30