Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

IMPORTANTE INIZIATIVA A CASTANEA DELLE FURIE ONORATI I CADUTI DI TUTTE LE GUERRE E DI NASSIRIYA

   - di Domenico Venuti -

      Ha avuto luogo nell'antica chiesa San Giovanni di Castanea delle Furie, villaggio del Comune di Messina.una Celebrazione Eucaristica officiata dal Rev.Don Vincenzo Majuri in suffragio dei Caduti di tutte le Guerre,unitamente ai Caduti nella strage di Nassiriya, sebbene nel triste e doloroso periodo del Covid 19,nel rispetto delle disposizioni governative. L'evento promosso dall' Ass.Cult.Peloritana presieduta dal Cavaliere O.M.R.I. Geom. Domenico Gerbasi Direttore del locale Museo Etnoantropologico e Socio di merito ASSFANTE L'evento riceveva la partecipazione di un elevato numero di fedeli civili e militari e di rappresentanti di enti pubblici e privati Geom. Giovanni Parisi e personalità, per la C.R.I.intervenivano le Infermiere volontarie Carmela Musicò e Maria La Mura, il Comandante della stazione Carabinieri di Castanea Lgt.Massimo Morgillo, il Presidente dell'ANCRI.(ASS:Insigniti) O.M.R.I.Piero Bongiovanni accompagnato dal Cav.,O.M.R.I. Placido Costa,presidente della VI Circoscrizione, Matteo Mangraviti accompagnato dal Consigliere Gianbattista Celi già Vice Presidente che insieme hanno offerto la Corona d'alloro, deposta dopo la Messa al monumento ai Caduti di Castanea, significativa era anche la partecipazione dell' ANIMRID di Messina, L'ANCRID-Sezione-diMessina- rappresentati dal Cav.O.M.R.I. Avv.Silvana Paratore che ha coordinato in modo brillante i lavori.

f197658f b8b0 4a61 a497 168c1fd08f45

Il prof.Domenico Venuti Consigliere Nazionale e Presidente provinciale dell'ASSOFANTE ric.dal Ministero della Difesa per via One line” nella sua qualità istituzionale manifestava il suo apprezzamento al Cavaliere Domenico Gerbasi per avere onorevolmente sostenuto la delega ufficiale di rappresentanza ,dopo essersi congratulato per la brillante conduzione della Cerimonia che ricordava i “Caduti di tutte le Guerre “ e della strage del 12 Novembre 2003 a Nassariya cper il loro grande eroico sacrificio della vita di militari e civili. Fatto che deve rimanere nei tempi futuri, per essere elemento di sensibilizzazione ai principi enunciati dalla Costituzione Repubblicana: “l’Italia ripudia la guerra come strumento per risolvere le controversie internazionali, cosi come detta anche lo Statuto delle Nazioni Unite nel rispetto della libertà dei popoli . invitava a rendere omaggio alle nostre Forze Armate presenti in missioni umanitarie e di pace. Ponendo in rilievo il gravissimo attentato di Nassariya con i Caduti nella strage si soffermava ad onorare i medici e gli operatori sanitari che in questo assurdo periodo che stiamo vivendo hanno affrontato e affrontano il Coronavirus con alta dedizione deontologica fino all'estremo delle forze da eroi. Sono i “Caduti di oggi “

Ultima modifica il Martedì, 17 Novembre 2020 17:45
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Novembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30