Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Concerto Inaugurale della XXV edizione del FESTIVAL DI PASQUA al PANTHEON di Roma Domenica 10 aprile - Ore 17:00

Basilica Santa Maria ad Martyres - Pantheon

Piazza della Rotonda - 00186 Roma

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

 

Grande concerto di apertura in occasione del venticinquesimo anniversario del Festival di Pasqua. A inaugurare la manifestazione fondata nel 1998 da Enrico Castiglione sarà il Coro dell'Insigne Cappella Musicale del Pantheon Capitolo di S. Maria ad Martyres diretto da Michele Loda in un rarissimo repertorio della musica gregoriana e polifonica. Domenica 10 aprile, alle ore 17:00, proprio all'interno della Basilica del Pantheon, la massima cornice di espressione della gloria di Roma da oltre duemila anni, si apriranno ufficialmente i concerti della Settimana Santa in calendario fino al 17 aprile, con appendice il 5 giugno, in occasione della Pentecoste.

Il “Concerto per la Domenica delle Palme”, che come tutti i concerti, sarà ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, si svolgerà sotto il patrocinio del Perinsigne Capitolo della Basilica di Santa Maria ad Martyres Pantheon di Roma. Nel programma composizioni di Tomaso Luis de Victoria, Ludovico Grossi da Viadana, Claudio Monteverdi, Leo Hassler, Dietrich Buxtehude, Gabriel Fauré, Joseph Rheinberger, oltre a gregoriani con polifonia di autori del passato e del presente, tra cui Franz Schubert, Johannes Pertrusaloysius Prenestinus, Theodulphus Aurelianensis, Manuel Cardoso, Alberto Donini, Valentino Donella, Italo Bianchi e Domenico Bartolucci.

Il Festival di Pasqua 2022 dedicherà quest'anno la propria raccolta fondi alle popolazioni colpite dalla guerra in corso tra l’Ucraina e la Russia, grazie alla collaborazione con “Emergenza Ucraina” promossa a Roma dalla Congregazione dei Salesiani.

Tra gli appuntamenti di rilievo a seguire si segnalano, il concerto del 12 aprile nella Basilica di San Crisogono a Trastevere con lo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi, diretto dal M.o Stefano Sovrani, con il soprano Sarah Agostinelli e il contralto Chiara Chialli, e il concerto della domenica di Pasqua, a tutti gli effetti un “Concerto per la Pace” dalla forte valenza simbolica, che il 17 aprile vedrà suonare insieme musicisti russi ed ucraini, insieme al soprano ucraino Eva Dorofeeva e al mezzosoprano russo Liudmilla Schiavotti Chepurnaya. Il “Concerto di Pasqua” offrirà un vasto repertorio di arie e brani di Musica Sacra tra i più popolari ed amati, offrendo brani ed arie di Johann Sebastian Bach, Wolfgang Amadeus Mozart, Arcangelo Corelli, Alessandro Stradella, Georges Bizet, Jules Massenet, Pietro Mascagni e César Franck, di cui quest'anno ricorrono i 200 anni dalla nascita e la cui musica sarà protagonista anche dell'ultimo concerto, il 5 giugno, alla Basilica di Sant’Andrea della Valle con la Schola Cantorum del Festival di Pasqua, il Coro Quadriclavio di Bologna, il Coro della Cappella Giulia e l’Orchestra del Festival di Pasqua, diretti da Lorenzo Bizzarri.

IL FESTIVAL DI PASQUA

Fondato nel 1998 dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione con l'obiettivo di creare a Roma, capitale mondiale del Cattolicesimo, un festival dedicato allo straordinario patrimonio artistico del Cristianesimo in occasione del Grande Giubileo, il Festival di Pasqua ha offerto in ogni edizione in tutti questi 24 anni un intenso calendario di concerti ed eventi di Musica Sacra di grande prestigio internazionale, avvalendosi di complessi corali, orchestrali ed artisti di chiara fama mondiale, offrendo programmi del grande repertorio sacro dalla nascita dell'oratorio come forma di elevazione liturgica in musica alle più recenti e significative creazioni contemporanee, ma anche e soprattutto prime mondiali e riscoperte di opere, oratori e concerti dimenticati se non addirittura mai più eseguiti in Italia e nel mondo: esecuzioni divenute storiche, trasmesse dalle principali reti televisive internazionali, oggi tutte disponibili in compact disc, blu-ray e dvd distribuiti in tutto il mondo.

Durante il corso della sua storia si sono esibiti al Festival di Pasqua artisti di fama mondiale come Montserrat Caballé, José Carreras, Mstislav Rostropovich, Placido Domingo, José Cura, Renato Bruson, Katia Ricciarelli, Cecilia Gasdia, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Carl Anderson, Uto Ughi, attori hollywoodiani come James Caviezel, Michael York, Louis Gossett jr. ed italiani come Arnoldo Foà, Walter Maestosi, etc., spaziando dalla sempre fin troppo trascurata musica gregoriana e polifonica alla valorizzazione delle pagine dei grandi compositori d'ogni tempo, da Georg Friedrich Haendel ad Antonio Vivaldi, da Wolfgang Amadeus Mozart a Jules Massenet, da Johann Sebastian Bach a Nino Rota, da Gioachino Rossini a Leonard Bernstein.

Il Festival di Pasqua, i cui concerti da oltre vent’anni vengono regolarmente registrati televisivamente con la regia dello stesso Enrico Castiglione e diffusi in tutto il mondo (in Italia trasmessi dalla RAI e nel mondo dalle principali reti televisive internazionali), è promosso dagli enti locali, dal Ministero della Cultura e dal portale www.musicalia.tv, dove è possibile vedere i concerti storici e seguire e vedere anche tutti i principali concerti di quest’anno.

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Aprile 2022 14:52
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31