Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: il Balletto di Milano affascina il pubblico del Teatro Mandanici.

- di Marcello Crinò -

Mentre a Parigi si consumava l’ennesima manifestazione dei gilet gialli, il clima musicale della capitale francese approdava al Teatro Mandanici, sabato 16 febbraio 2019, con la grande danza del Balletto di Milano sulle musiche di Charles Aznavour, Jacques Brel, Edith Piaf, Yves Montand e Maurice Ravel. Uno spettacolo di danza e musica, intitolato “La vie en rose…Bolero”, nato nel 2010 per omaggiare Aznavour (cantante francese ma di origine armena, la cui nonna si trasferì in Francia a causa delle persecuzioni armene del 1915-17; per la causa armena il cantante si battè parecchio), ma arricchito dai brani di altri autori, che ha incantato il pubblico del teatro. Un microfono d’epoca e quattro sedie gli elementi scenografici che hanno accompagnato i danzatori, mentre sullo sfondo si alternavano scene parigine (Torre Eiffel, Moulin Rouge, Arco di Trionfo…) e di capitali europee (Piazza Rossa di Mosca) e le foto dei quattro cantanti, proprio a sottolinearne i testi, con le coreografie travolgenti curate da Adriana Mortelliti. Sono canzoni indimenticabili, che fanno parte della storia della musica, come La Bohème, Toutes les visage de l'amour, Les comédiens, Hier encore, Sur la table. La prima parte si chiude con Dans tes bras di Aznavour, una canzone sulle note del Bolero di Ravel, che chiuderà alla grande lo spettacolo.

52286667 836142190071344 3861651730588499968 o

Composto da Maurice Ravel nel 1928, il Bolero rappresenta uno dei più famosi brani per balletto, anche se viene spesso eseguito come brano da concerto. E’ quasi un ballo rituale, dal ritmo ossessivo, dove una donna danza in modo seducente mentre un gruppo di uomini si avvicinano sempre di più a lei con il crescere della musica, fino all’esplosione musicale finale.

Il pubblico ha salutato con lunghi applausi questa bellissima prestazione del Balletto di Milano, diretto da Carlo Pesta, con il corpo di ballo composto da Arianna Capodicasa, Giulia Cella, Irene Criscino, Angelica Gismondo, Marta Orsi, Giordana Roberto, Giulia Simontacchi, Mirko Casilli, Federico Mella, Federico Micello, Alessandro Orlando, Luca Rimolo, Alessandro Torricelli, Germano Trovato.

51958478 836142596737970 5268573636825972736 o

Ambasciatore della danza italiana nel mondo, il Balletto di Milano è tra le Compagnie più prestigiose. Riconosciuto da MIBACT, titolare di Riconoscimento di Rilevanza Regione Lombardia e sostenuto dal Comune di Milano, il BdM svolge la propria attività nei maggiori teatri italiani e all’estero dove è presente in teatri ed istituzioni di primo piano in Francia, Spagna, Regno Unito, Svizzera, Estonia, Lettonia, Finlandia, Russia, Norvegia e Marocco. La Compagnia vanta un organico formato da danzatori diplomati presso le migliori Accademie internazionali (Teatro alla Scala, Accademia Vaganova, École Supérieure di Cannes, Tanz Akademie Zurich, Palucca Hochschule...) e un ampio ed esclusivo repertorio che spazia dai grandi titoli classici rivisitati a produzioni contemporanee.

(Foto “Ritratti” di Ignazio Brigandì).

17 gennaio 2019

Ultima modifica il Domenica, 17 Febbraio 2019 12:42
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30