Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Da Massimiliano Ferragina Pittore noto di Roma. Riflessioni e Storia sul giorno dei Santi

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Roma. Massimiliano Ferragina noto pittore calabrese romano d' adozione ci ricorda il significato della Festa di Ognissanti

 FESTA DI OGNISSANTI 1 NOVEMBRE

Nelle primitive comunità cristiane i credenti venivano identificati come "santi". San Paolo spesso nelle sue lettere circolari si rivolgeva ai membri delle comunità con il titolo di Santi. Ovviamente non si intendeva con "santi" in questo caso, quello che oggi la maggior parte di noi identifica, ovvero, la riconosciuta autorità morale di un credente, se non solamente la sua figurazione artistica "post mortem". Santi trasformati in "portafortuna" da portafoglio o statuetta sul comodino. I Santi sono stati persone, come lo erano i primi credenti che tra loro si appellavano come santi...scambiandosi il bacio santo...segno di comune unione. A me piace conoscere le vite dei Santi. Quelle fondate storicamente, non edulcorate da fideismo o buonismo a tutti costi. Mi piace invece credere che i Santi abbiano vissuto una lotta continua tra la loro umanità fragile, come ciascuno di noi, e la loro vocazione alla santità, potente, irresistibile, irrompente, drammatica. Ricordare i Santi è ricordare coloro che hanno creduto che solo attraverso l'umanità si tocca il cielo. Molti cercano la via per giungere alla santità di vita, pochi la trovano. Perché? Perché la via è il prossimo. Dio si conosce passando dall'uomo. I Santi hanno amato l'uomo per poter vedere Dio. Strada obbligata. In questo giorno di festa per i cristiani, che rischia di passare nel non-sense il miglior modo per celebrarlo è dire "ti amo" a chi ci è prossimo. Torniamo a chiamarci santi tra di noi. Perché Santo possa fare rima con Uomo, con Donna. Un mondo di uomini e donne sante. La parola "santo" ha la stessa radice del verbo Sancire, Sanzionare....ovvero correggersi a vicenda. Il mio augurio oggi è quello di avere la fortuna di essere visti come santi e di vedere come i santi...nella correzione fraterna...correggere l'odio con l'amore. Affinché tutti possano intravedere il loro pezzetto di cielo divino oltre le nuvole della fragilità umanità. Buona festa di Ognissanti. 

Massimiliano Ferragina "Tutti i Santi" Roma 2020. Acquerello acrilico su carta Canson 50x70.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Novembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30