Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

L'ultimo poeta del rock che i fans inglesi della riviera ionica siciliana vogliono a Taormina

   

- di Eva della Gherardesca -

Roma. Per la prossima rassegna musicale primavera/estate del celebre Teatro Odeon di Taormina ,avremmo pensato come proposta l'artista Britannico Peter Doherty. Il poeta e cantante di Albione( nome usato poeticamente, col quale anticamente veniva chiamata la Gran Bretagna ) ha reso più volte tributo alla civiltà mediterranea ed Ellenica. Doherty nasce nel Northuberland nel 1979 , figlio di un ufficiale dell'esercito Britannico cresce spostandosi nelle basi militari d'Inghiliterra e d'Europa , eccelle nelle materie lettererie e trascorre un periodo della sua vita a Cipro, dove la sua passione per i miti Ellenici trova ispirazione.    A sedici anni vince un concorso di poesia che lo porta in Russia. Successivamente viene ammesso alla Queen Mary University of London, ma dopo un anno interrompe gli studi per dedicarsi al suo progetto poetico musicale : The libertines , ispirato all'omonima corrente filosofica letteraria, nata nel seicento in Francia, Italia, Olanda , Germania. Dopo il successo con i Libertines di cui è leader fondatore , cantautore in collaborazione con Carl Barat, Doherty collabora con il poeta Peter Wolfe col quale scrive e registra  un singolo " For Lovers" che prenderà il prestigioso premio Ivor Novello. I lavori poetici di Doherty sono stati pubblicati su diverse riviste letterarie internazionali. La figura cantautorale di Doherty nel panorama della scena musicale attuale dell'indie rock , è senza dubbio una delle più interessanti in quanto non si può scindere l'aspetto musicale da quello letterario, Doherty è l'unico cantautore contemporaneo che ha saputo riportare tematiche classiche nei testi poetici delle sue canzoni, spesso accompagnate da armonica , talvolta violini, e violoncelli ( vedi esibizioni con la violinista Miki Beavis). Sovente ha recitato poesie di Arthur Rimbaud, Charlese Baudelaire durante i suoi concerti, e un sonetto di Shakespeare per il suo pubblico.  Il suo album da solista più significativo è intolato " Grace/Wastelands" ,ispirato probabilmente alla " Waste Land " del poeta Anglo-Americano T.S Elliot. La sua figura elagante e decadente , da Dandy d'altri tempi, è stata presa per il film presentato al Festival di Cannes 2012  " Cofession of a Child of the Century"  al fianco di Charlotte Gainsbourg ,tratto da un romanzo di Alfred de Musset ( poeta e drammaturgo Francese -romanticismo letterario). Questo artista più volte ha reso tributo e si è ispirato all'Arcadia, una regione dell'antica Grecia, mitizzata dai poeti come luogo idilliaco dove artisti e spiriti liberi possono esprimerersi e ritrovarsi nei versi poetici e nella creazione di un modo all'insegna dell'arte e della bellezza. In particolare rendendogli omaggio in una canzone " Arcady" . 

  L'idea è che i vascelli di Albione trasitino verso quella che resta metaforicamente e poeticamente la Magna Grecia:La Sicilia. La Sicilia è una delle regioni dal punto di vista culturale tra le più interessanti  e grandiose d'Italia, ed è stata meta di molti scrittori e poeti Inglesi come Oscar Wilde e Lord Byron, il sovversivo genio " padre " del Decandentismo e uno dei principali esponenti del Romanticismo Inglese, entrambi citati da Doherty. Nel corso della sua carriera Doherty è stato  invitato più volte al Trinity College di Dublino , un tempo frequentato da Oscar Wilde.

In previsione di una rassegna letteraria/musicale che potrebbe avere come tema   "Artisti e poeti Inglesi a Taormina/In Sicilia",  oppure " Poesia maudit e musica " la figura di Doherty ,ci sembrerebbe adeguata perchè è uno dei pochi cantautori internazionali che presenta nelle lirica della sue canzoni moltissimi riferirmenti e contenuti classici.  In tempi moderni,abbiamo pensato che la Sicilia Orientale, ex Magna Grecia a cui questo artista Britannico molte volte si è ispirato e reso omaggio, potrebbe essere teatro di un'eventuale tappa del suo prossimo tour, in un sito storico e prestigioso come l'Odèon di Taormina .

Dopo il successo dell'Eudaimonia tour ,ispirato al concetto filosofico con cui i Greci definivano lo stato di beatitudine e felicità e dell'assolo nella città eterna Roma, l'estate scorsa in cui il poeta del rock ha incantato il pubblico con chitarra e armonica, noi ci onororemmo di vederlo suonare nella Magna Grecia, prestigiosa meta dove il poeta di Albione ancora non si è esibito. 

      https://www.messinaweb.eu/features-2/k2/categories/item/5895-appuntamento-con-peter-doherty-il-poeta-del-rock-al-teatro-centrale-12-ottobre-2019-a-roma.html

Le canzoni più belle e attinenti all'idea del programma i vascelli di Albione transitano verso l'Arcadia -

Arcady 

http://youtube.com/watch?v=86ZTfvLmB 

Albion

  https://www.youtube.com/watch?v=U0HOG0vwcmc

The Last Of The English Roses

https://www.youtube.com/watch?v=8N_Rz8SLP80  

https://www.youtube.com/watch?v=Xls_mZw_4uM   

Merry go round

https://www.youtube.com/watch?v=nq_LTLHB2ts  

Con la violinista Miki Beavis

https://www.youtube.com/watch?v=RJb5eunnfcw

https://it.wikipedia.org/wiki/Pete_Doherty   

pagina ufficiale dell'artista, che si chiama appunto Albion Rooms ( William Blake aveva scritto la caduta di Albione) con tutte le date dei suoi concerti in giro per l'Europa e nel mondo tutto l'anno

https://www.albionrooms.com/live  

Ultima modifica il Martedì, 19 Novembre 2019 07:30
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31